Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

RepliCel ottiene due approvazioni importanti per condurre RCS-01 il test clinico umano di fase 1

a prova basata a tedesca per verificare trattamento di terapia cellulare RCS-01 ad interfaccia invecchiata e Sun-nociva

RepliCel Life Sciences Inc. (OTCQB: REPCF) (TSX.V: Il RP), una società a ricupero della medicina della fase clinica messa a fuoco sullo sviluppo delle terapie cellulari autologhe, oggi annunciato ha ricevuto due approvazioni importanti richieste per condurre il suo RCS-01 test clinico umano di fase 1. Il primo proviene dal comitato di etica della facoltà di medicina Heinrich Heine Universität Duesseldorf, criteri per l'inizio di test clinico ed il secondo è approvazione dal Leibniz-Institut per la sua autorizzazione di acquisizione del tessuto (TPA). L'approvazione del comitato di etica e TPA sono due parti di un trattamento di approvazione in tre parti (CTA) dell'applicazione di test clinico richiesto per condurre i test clinici umani in Germania. L'approvazione definitiva richiesta proviene dall'istituto di Paul Ehrlich (PEI), l'ente competente tedesco. Se annullato per continuare, la prova proposta sarà condotta al umweltmedizinische Forschung del für di IUF Leibniz-Institut Gmbh in Germania.

Il fibroblasto guaina-derivato cutaneo non bulbare RCS-01 autorizzato terapia di RepliCel fornisce un trattamento di promessa per interfaccia intrinsecamente o estrinseco invecchiata/nociva fornendo alle celle producenti collageno UV-naïve direttamente alle aree commoventi. La tecnologia di fabbricazione unica di RepliCel tiene conto isolamento dei fibroblasti derivati dal tessuto mesenchymal del follicolo dei anagen-capelli, che suscitano il potenziale più efficiente della replica nella cultura. Ancora, la cultura del proprietario condiziona in quale RCS-01 è fabbricato permette a queste celle di mantenere la plasticità. Questa plasticità permette che le celle si adattino al microenvironment e rispondano agli stimoli meccanici o circostanti dopo l'iniezione, piombo alla produzione robusta del collageno e dell'elastina di tipo 1 ed al loro allineamento adeguato all'interno del tessuto. Per ulteriori informazioni su questa prova, visualizzi prego www.clinicaltrials.gov.

“Il servizio per i riporti cutanei corrente ha rappresentato quasi 6 milione procedure e spese di quasi $2 miliardo nel 2013 secondo le statistiche fornite dalla società americana dei chirurghi plastici. RCS-01 potrebbe interrompere questo servizio fornendo ai pazienti un riporto formato dalle loro proprie celle del fibroblasto - una soluzione a lungo termine molto più coercitiva che l'acido ialuronico che dissipa in circa sei mesi,„ il Dott. commentato Rolf Hoffmann, capo ispettore sanitario. “Con successo trattare è invecchiato e l'interfaccia nociva sole con la nostra terapia permetterebbe che un paziente abbia un aspetto cutaneo rinnovato repopulating le celle invecchiate e vuotate del paziente del fibroblasto che sono le celle chiave responsabili del mantenimento e della riparazione della matrice extracellulare dell'interfaccia.„

“Queste due approvazioni importanti ci portano più vicino all'inizio del nostro test clinico RCS-01. L'approvazione dal PEI ci permetterà immediatamente di cominciare la fase di assunzione di nostra prova. Con l'inizio di questo studio, avremo due test clinici facendo uso dei nostri NBDS-fibroblasti in corso; RCT-01 nel Canada e RCS-01 in Germania,„ ha indicato David Corridoio, CEO.

Source:

RepliCel Life Sciences Inc.