Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Europa ha prevalenza aumentante della resistenza fungosa, avverte ESCMID

I microbiologi avvertono che prodotti di protezione delle colture sta causando la resistenza aumentata nelle micosi più interne in esseri umani

La società europea di microbiologia e della malattia infettiva cliniche (ESCMID) - un'organizzazione che esplora i rischi ed i best practice nella malattia infettiva - sta implorando i professionisti e gli enti globali di sanità per catturare un ruolo più attivo nel problema crescente della resistenza fungosa.

Il gruppo di studio di micosi di ESCMID (EFISG) sostiene che la resistenza fungosa ora rappresenta una minaccia enorme di sanità - con molti casi che rimangono in maniera massiccia undiagnosed anche nel mondo sviluppato - e che c'è una prevalenza aumentante dei moduli più dilaganti e più micidiali. Per contro, nei paesi in via di sviluppo stiamo vedendo le micosi molto trattabili uccidere i grandi numeri - mezzo milione morti ogni anno dovuto le infezioni criptococciche, rendenti a themthe l'uccisore secondo più esteso in Africa dietro il HIV. Ma se più antifungals e procedure diagnostiche fossero messi a disposizione, potremmo potenzialmente diminuire il tasso di mortalità giù da intorno 50% - da 20% o persino da 10%.

Il problema principale nel mondo sviluppato è stato il ricorso ai fungicidi nella protezione delle colture e nell'industria agricola durante le tre o quattro decadi passate. Il composto del questo uso è il fatto che molti di più nuovi fungicidi sono molecolare strettamente connessi alle medicine umane che sempre più sono state usate poiché il giro del secolost 21. Quindi, che cosa ora è emerso, specialmente in Europa, è stato un aumento in modo allarmante nella resistenza. Già stiamo vedendo la resistenza dell'azolo in fumigatus di aspergillus che si sparge attraverso molti paesi. Contrariamente a resistenza a antibiotici tuttavia, la resistenza dell'azolo è ben più alta in Europa che U.S.A. - come conseguenza di meno sbarco disponibile e maggiori pressioni massimizzare i rendimenti agricoli, piombo al maggior uso del anti-fungicida.

Ulteriormente, attraverso l'UE ci ora sono ogni anno circa 250.000 casi dei pazienti con l'aspergillosi polmonare cronica (20.000 dopo trattamento del cancro) - e le tariffe della resistenza continuano ad essere in rialzo.  È in considerazione di queste statistiche scioccanti che EFISG sta richiedendo i giovani clinici, scienziati ed esperti in diagnosi per fare parte del suo gruppo di studio globale per contribuire a migliorare la cura paziente, metodi diagnostici e linee guida.

Prof. Andrew J. Ullmann dall'Julius-Maximilians-Università, Würzburg del presidente di EFISG, commentato:

Il nostro ruolo a ESCMID è di provare ed attenuare la diffusione della resistenza fungosa. Per esempio, tre anni fa abbiamo creato le linee guida sul candida (utilizzato per esempio nel trattamento dei pazienti di ICU), che ora ha ricevuto oltre 300 citazioni. Ma il mondo deve fare più per mettere a fuoco su questo problema emergente e gli scienziati ed i clinici più giovani sono necessari aiutare la nostra ricerca e migliorare il best practice nelle impostazioni cliniche.

Le procedure diagnostiche sono ancora molto povere, anche nel mondo sviluppato. Come esempio, ci sono rapporti di autopsia del gruppo di studio che mostrano che quel 30% dei pazienti che hanno avuti ematologico le malignità egualmente hanno avute una malattia fungosa - ma soltanto un quarto di questi è stato diagnosticato prima della morte. EFISG lo spiega è quindi di importanza fondamentale che emaniamo le buone linee guida per i professionisti dell'industria e cerchiamo di migliorare le procedure diagnostiche. Il gruppo di studio sostiene che dobbiamo anche condurre prova antimicrobica l'europea di predisposizione del `' - in conformità con il lavoro di EUCAST (comitato della prova di predisposizione) - più disponibile per contribuire a predire i pazienti più vulnerabili, di modo che i professionisti di sanità possono fornire il trattamento e le misure preventive più presto.

Prof. Maiken Cavling Arendrup, un membro di EFISG che lavora all'unità di micologia e della parassitologia, al dipartimento di sorveglianza microbiologica ed alla ricerca, istituto del siero di Statens, Copenhaghen, aggiunta:

Realmente stiamo affrontando due problemi differenti globalmente. in Europa stiamo vedendo la resistenza aumentante come effetto straordinario dell'uso dei prodotti di protezione delle colture. La resistenza ora sta spargendosi nelle popolazioni umane con effetto micidiale. per attenuare questo che dobbiamo provare e diminuire questa resistenza alla sorgente ed ai noi deve anche avere migliori sistemi diagnostici in modo da possiamo individuare più presto e trattare queste infezioni. Al contrario, le popolazioni attraverso l'Africa non hanno semplicemente accesso alle droghe adeguate per combattere le micosi molto trattabili. Ci sono mezzo milione morti ogni anno dovuto l'infezione criptococcica e queste tariffe cadrebbero se essi dovrebbero sistemi diagnostici ed accesso ad alcune droghe di base. La resistenza dell'azolo non ha ricevuto la pubblicità di resistenza a antibiotici, ma le conseguenze dei sui effetti saranno meno severe.

EFISG riunisce i clinici più importanti di Europa, microbiologi e ricercatori clinici nelle micosi dilaganti per creare una massa critica geograficamente dispersa di competenza per rivolgere le domande delle farmacodinamica, predisposizione genetica, sistemi diagnostici ottimali, alterando l'epidemiologia e la terapia di combinazione. ESCMID è egualmente un sostenitore entusiasta del GAFFI (fondo globale di atto per le micosi) - alle fondamenta basate a Ginevra che stanno cercando di diminuire la malattia e la morte connesse con l'avvocatura di malattie fungose e la raccolta di fondi dirette mondiali accanto ad una serie di partner applicanti, compreso i governi e sia agenzie globali nazionali che internazionali di salubrità.

Le micosi sono malattie trascurate universalmente. Nel totale, c'è ora oltre 300 milione di persone di tutte le età che soffrono da una micosi seria ogni anno. Di questi, sopra 1,350,000 persone sono stimati per morire. In confronto, le morti da malaria e la tubercolosi sono rispettivamente 1.240.000 e 1.400.000.