La prova in vitro fornisce il proof of concept per la terapia manipolatrice osteopatica

Gli studi in vitro sugli effetti cellulari della terapia manipolatrice osteopatica modellistica (OMT) forniscono il proof of concept per le tecniche manuali praticate da medici di medicina osteopatica (DOS), secondo i ricercatori dall'istituto universitario di università dell'Arizona di medicina - Phoenix.

Lo studio, pubblicato nel giornale dell'associazione osteopatica americana, messo a fuoco sulla modellistica due tecniche comuni di OMT, versione myofascial e del counterstrain. I ricercatori hanno sottoposto le matrici del fibroblasto ai vari sforzi ed hanno impiegato un modello di sforzo della ferita del graffio per verificare la capacità di OMT di urtare la guarigione della ferita.

I dati di studio hanno indicato conclusivamente che lo sforzo biomeccanico ha avuto potenzialmente clinicamente effetti profondi e significativi su parecchi trattamenti cellulari, quale produzione di proliferazione, di apoptosis e di citochina. Inoltre, la direzione differente di sforzo ha provocato gli effetti differenziali sulla crescita, sulla morfologia e sulla secrezione IL-6 delle cellule.

“Trovando i meccanismi molecolari di come lavoro di queste terapie definirebbe i sostegni di efficacia clinica e potrebbe azionare OMT nella terapia basata a prova e prima linea,„ ha detto l'autore principale, Paul R. Standley, PhD, che ha studiato le terapie osteopatiche per più di una decade.

“Malgrado l'istruzione medica dietro il trattamento manipolatore osteopatico, alcuni fuori della professione ancora consideri queste modalità essere complementare o alternativo. Quel malinteso sembra derivare dal fatto che i meccanismi dietro OMT e come danneggia la struttura fisiologica e la funzione è capita male,„ Standley ha aggiunto.

L'in vitro esaminando i fibroblasti umani più ancora trovati ha risposto diversamente ai vari sforzi cambiando la morfologia cellulare, proliferazione e citochina e NESSUN secrezioni, illustranti il potenziale di regolamentare l'infiammazione e ferire la guarigione nei pazienti.

“Ha gestito gli studi umani sulle tecniche di OMT, nelle combinazioni proscritte come quelli usati per valutare i prodotti farmaceutici, è un punto seguente logico nella spiegazione della scienza dietro OMT,„ ha detto Lisa M. Hodge, PhD che recentemente ha studiato l'efficacia di OMT sull'efficacia antibiotica.

OMT è stato sviluppato per migliorare la capacità curativa dell'organismo. Sebbene una piccola percentuale dell'offerta OMT ai loro pazienti, del DOS sia più comunemente usata diagnosticare e trattare i disordini osteomuscolari compreso dolore alla schiena, tendiniti e l'emicrania.

Source:

American Osteopathic Association