Donne che concepiscono i bambini con IVF al rischio aumentato di esperimento del GORD

Le donne che danno alla luce ai bambini concepiti tramite fertilizzazione in vitro (IVF) sono al rischio aumentato di avvertire i sintomi a lungo termine della malattia gastroesofagea di riflusso (GORD), secondo i risultati di uno studio pubblicato nel giornale di UEG. I ricercatori in Turchia hanno confrontato due gruppi di donne che avevano dato alla luce al loro primo bambino almeno 1 anno più in anticipo ed avevano trovato che coloro che aveva avuto IVF erano tre-tempi più probabili essere diagnosticato con GORD che coloro che aveva concepito naturalmente. Nessuna differenza nella prevalenza di GORD è stata riferita fra le donne che hanno avute IVF ed ha dato alla luce ai singoli bambini ed a coloro che ha dato alla luce ai gemelli.

GORD e gravidanza

La malattia gastroesofagea di riflusso (GORD) è uno stato comune in cui l'acido dallo stomaco viaggia su nell'esofago e causa il bruciore di stomaco, il rigurgito ed il dolore quando inghiotte. La maggior parte della causa comune di GORD è un indebolimento dello sfintere esofageo più basso (LOS) (l'anello del muscolo all'estremità dell'esofago), permettendo che l'acido di stomaco coli su nell'esofago e danneggi il rivestimento. La gravidanza è un fattore di rischio conosciuto per lo sviluppo di GORD, pregiudicante intorno alla metà di tutto il women.1 incinto GORD in relazione con la gravidanza è considerato generalmente come un problema temporaneo, sebbene gli studi suggeriscano che quello che ha sintomi di riflusso durante la gravidanza predisponga le donne ad avere ulteriore attacks.1

Studio di GORD e di IVF

Nel primo studio del suo gentile esaminando il rischio relativo di GORD in donne che concepiscono usando IVF, 156 madri principianti che avevano avute i gemelli (n=54) o singoli bambini (n=102) almeno 1 anno più in anticipo dopo che il trattamento di IVF era faccia a faccia intervistato per raccogliere i dati sulle loro gravidanze e tutti i sintomi di GORD sperimentati facendo uso di una diagnosi convalidata di riflusso questionnaire.1 A di GORD è stato fatto se bruciore di stomaco, rigurgito o entrambe hanno accaduto almeno una volta alla settimana. I dati da questo gruppo di donne poi sono stati paragonati ad un gruppo di controllo di pari età delle donne che avevano concepito naturalmente ed avevano compilato lo stesso questionario diagnostico per GORD durante un altro studio.

La prevalenza di GORD ai tempi della raccolta di dati è stata trovata per essere 13,5% nel gruppo di donne che avevano ricevuto IVF rispetto ad appena 4,5% nel gruppo di donne che avevano concepito naturalmente (p=0.015). Nel gruppo di IVF, la prevalenza di GORD era leggermente più alta in donne che hanno dato alla luce ai gemelli (14,8%) rispetto a coloro che ha dato alla luce ai singoli bambini (12,7%), ma la differenza non era statisticamente significativa.

Le ragioni per le quali le donne che hanno IVF potrebbero essere a GORD di sviluppo più inclini non sono chiare. Gli autori di studio propongono una serie di possibilità, compreso i farmaci catturati durante il IVF (per esempio progesterone della alto-dose ed estrogeno) che si rilassa il LOS, psicologico cause connesse con le emissioni di fertilità (per esempio sforzo, depressione ed ansia) e la possibilità che le donne che subiscono IVF possono passare i lungi periodi di tempo che si riposano per paura dell'aborto.

“Questi sono risultati molto interessanti e UEG accoglierebbe favorevolmente ulteriore ricerca in questa area per determinare se questi risultati possono essere ripiegati nel lungo termine, studi prospettivi,„ ha detto il Dott. Oliver Pech, testa della gastroenterologia e dell'endoscopia Interventional allo St John dell'ospedale di Dio a Regensburg in Germania ed editore di socio del giornale di UEG. “In caso affermativo, realmente dobbiamo studiare come potremmo impedire lo sviluppo di GORD in tutte le donne incinte, ma specialmente in coloro che riceve il trattamento di IVF.„

Source:

SAGE Publications