Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il trattamento determinato adattato può contribuire a diminuire il rischio della mortalità in pazienti che subiscono gli ambulatori sistematici

La colecistectomia ed il trattamento per l'ernia inguinale, femorale, ombelicale, o addominale sono ambulatori comuni e sono considerati sistematico in Germania. In un articolo originale nell'edizione corrente dell'internazionale di Deutsches Ärzteblatt (Dtsch Arztebl Int 112: 535-43), Ulrike Nimptsch e Thomas Mansky indicano che più poco di 0,5% dei pazienti muoiono come conseguenza di tali ambulatori. Tuttavia, in coloro che muore i rischi sono frequentemente evidenti anche prima di chirurgia.

Fra 2009 e 2013, 731 000 colecistectomie e 1 023 000 herniotomies hanno avuto luogo in Germania. Oltre 2400 dei pazienti è morto: in media, uno in 250 pazienti della colecistectomia (0,4%) ed uno in 770 pazienti herniotomy (0,13%). I dati indicano che coloro che è morto erano più probabili soffrire la salubrità rischio-tale come la vecchiaia o malattie concomitanti quali infarto o il polmone cronico malattia-che i pazienti che hanno sopravvissuto al loro trattamento. Gli scienziati di salubrità raccomandano che i rischi siano diagnosticati meglio ed il trattamento più ulteriormente è ottimizzato prima di chirurgia.