Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I nuovi punti culminanti di rapporto hanno bisogno di per la diagnosi e la gestione accurate di disordine bipolare di I

Un nuovo rapporto lanciato oggi, ` che pagano l'ultimo prezzo', punti culminanti il bisogno urgente per la diagnosi accurata e gestione di disordine bipolare di I per indirizzare un carico significativo sulla società, sui pazienti e sulla personale che dispensa le cure. dovuto mancanza di comprensione di un modulo severo di disordine bipolare di I (mania con i sintomi depressivi), milioni di persone universalmente non stanno ricevendo la diagnosi tempestiva ed accurata che li lascia ad un rischio intensificato di suicidio, secondo gli esperti di livello mondiale.

Negli ultimi anni, il disordine bipolare di I è stato ridefinito con il riconoscimento che i sintomi maniaci e depressivi possono accadere simultaneamente; queste sensazioni di depressione durante la mania si presentano dentro oltre due terzi dei pazienti e rappresenta un modulo severo di disordine bipolare di I. I pazienti sono al loro più vulnerabile a questo tempo, con fino a uno su due vittime che tentano il suicidio durante questi episodi. Sono egualmente circa tre volte più probabilmente essere ospedalizzato che i pazienti bipolari senza sintomi misti e la durata di queste degenze in ospedale è in media 40 per cento più di lunghezza. Oltre all'impatto questo ha sugli amici, sulla famiglia e sulla società, il carico finanziario del suicidio tenta e i hospitilisations sono egualmente significativi.

Il professor Allan Young, Direttore del centro per i disordini affettivi, l'College Londra, osservazioni di re:

Tristemente, nel Regno Unito, i numeri dei suicidi stanno aumentando. Nel 2013 da solo c'erano 6.233 suicidi nel Regno Unito, un aumento di 4% a partire dall'anno prima. Mentre questi non possono tutti essere attribuiti a mania con i sintomi depressivi, l'aumento è una tendenza preoccupantesi. Malgrado l'aumento conosciuto nei suicidi, i fondi di salute mentale in Inghilterra stanno prevedendo i tagli significativi al loro finanziamento nel corso dei quattro anni futuri. Ciò rinforza il bisogno urgente affinchè gli psichiatri riconosca e di riconoscere i pazienti vulnerabili che soffrono rapidamente dai disordini quale mania con i sintomi depressivi, per trattarli efficacemente.

Il professor Eduard Vieta, Direttore del programma di disordini bipolari della clinica dell'ospedale all'università di Barcellona, Spagna, osservazioni:

È importante assicurarsi che i pazienti che avvertono la mania con i sintomi depressivi siano diagnosticati rapidamente ed esattamente. Ora capiamo quel quasi tre quarti (72%) dei pazienti che avvertono la mania con i sintomi depressivi di rapporto di sintomi di ansia, di irritabilità o di agitazione. Il riconoscimento semplice di questi marchi di garanzia può permettere ai professionisti di sanità di intervenire e curare i pazienti, diminuenti le ospedalizzazioni che costano spesso miliardi delle economie di sanità di euro e potenzialmente che salvano migliaia di vite universalmente.

I costi diretti, come occuparsi dei pazienti che hanno suicidio tentato, sono stimati a €6.45 miliardo negli Stati Uniti da solo. La prova rivela che 45 per cento dei costi diretti connessi con il suicidio sono attribuibili all'ospedalizzazione, costante approssimativamente €23,000 nel primo anno dopo che un tentativo di suicidio negli Stati Uniti. I costi indiretti connessi con disordine bipolare di I egualmente hanno un impatto enorme sulla società, sui pazienti e sulla personale che dispensa le cure. La prova ha indicato che quella oltre una sesta parte (16,5%) dei costi indiretti sono incontrati da produttività persa dei membri della famiglia e dei badante negli Stati Uniti; ed è stimato che i costi indiretti siano 4 volte più superiore ai costi diretti.

Il sig. Paul Arteel, direttore esecutivo di Alliance globale delle reti dell'avvocatura di malattia mentale (GAMIAN) Europa commenta:

Il disordine bipolare di I, in particolare mania con i sintomi depressivi, ha un effetto severo su quelli che vivono con la circostanza. Non solo ha un impatto significativo sulla vita del paziente, ma ha un effetto drastico sulla loro famiglia ed amici - chi sono spesso egualmente la loro personale che dispensa le cure del `'. Troviamo che la famiglia e gli amici vicino ai pazienti bipolari di disordine di I possono vivere nel timore costante che il suicidio potrebbe richiedere le durate dei loro cari.

Malgrado il carico finanziario significativo ed il rischio aumentato di suicidio fra questa comunità paziente, 72 per cento degli psichiatri sono ignari che fino a 64 per cento della gente diagnosticata con disordine bipolare di I avvertono almeno un sintomo depressivo durante l'episodio di mania. Questa mancanza di riconoscimento ha potuto piombo alla diagnosi sbagliata della gente vulnerabile con disordine bipolare di I, mettente li al maggior rischio di suicidio e collocante un carico devastante sulle famiglie e sulla personale che dispensa le cure.

Il professor Maurizio Pompili, professore di Suicidology, facoltà di medicina e la psicologia dell'università di Sapienza, Italia, che ha contribuito al rapporto, ha detto:

La prevenzione di suicidio fra i pazienti bipolari di I ha potuto essere migliorata con maggiori formazione e comprensione dei sintomi depressivi durante la mania. Gli psichiatri sono troppo spesso impauriti fare allo spiedo l'argomento del suicidio con i loro pazienti, poichè sono spaventosi essi possono seminare una tal idea. Ciò è tristemente l'opposto di cui i pazienti hanno bisogno; una combinazione di intervento e di supporto umano è vitale. È importante che gli psichiatri chiedono e capiscono perché i pazienti vogliono tentare il suicidio o avere suicidio tentato; come possono i pazienti muoversi in avanti quando non hanno capito perché è accaduto in primo luogo?

Il ` che paga rapporto degli ultimi prezzi' è stato sviluppato da una facoltà globale degli psichiatri esperti, di un suicidologist, dei rappresentanti del gruppo paziente e della personale che dispensa le cure influenzati da disordine bipolare di I in collaborazione con H. Lundbeck A/S. Richiede un miglioramento nella diagnosi e nella gestione di mania con i sintomi depressivi come pure un maggior supporto intorno al rischio associato di suicidio.