Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'ONU riferisce che più deve essere agito in tal modo tutti i bambini sono liberamente HIV nato e la sifilide nella regione Asia-Pacifico

La regione Asia-Pacifico ha realizzato i progressi significativi negli sforzi per eliminare il HIV e la sifilide, ma migliaia di madri e di bambini hanno ancora ritenere i vantaggi.

Bambino che tiene un orsacchiotto

L'indirizzo del questo spazio sarà un'area chiave per la discussione alla decima eliminazione dell'Asia e del Pacifico delle nazioni unite della trasmissione del Genitore--Bambino del HIV e della riunione della forza convenzionale della sifilide a Pechino, Cina, questa settimana. I rappresentanti del governo e gli esperti senior da 20 paesi esamineranno le modalità eliminare la trasmissione del genitore--bambino del HIV e della sifilide, compreso le tariffe migliori di rilevazione e l'aderenza rinforzata ai programmi di trattamento del HIV.

Le nuove infezioni HIV fra i bambini sono diminuito dal 2000 al 2014 da quasi un terzo. Più donne incinte che vivono con il HIV stanno diagnosticande e curande che mai prima. La percentuale di donne incinte HIV positive che ricevono trattamento più di quanto raddoppiato fra 2010 e 2014. Tuttavia, i gradi di infezione ancora stanno aumentando di alcuni paesi.

Le donne non trattate e HIV positive hanno una probabilità di fino a 45 per cento di trasmissione del virus ai loro bambini. Secondo un rapporto recente del UNAIDS “come l'AIDS ha cambiato tutto„, c'erano 21.000 nuove infezioni fra i bambini nella regione Asia-Pacifico nel 2014 da solo - una media di 57 un il giorno. Con il trattamento adeguato, il rischio di madre che trasmette il virus cade a circa 1 per cento.

La prova ed il trattamento della sifilide stanno ritardando dietro il HIV, sia nella polizza che in pratica. Due terzi dei paesi della regione raccomandano la prova ed il contributo della sifilide alle donne, ma i livelli reali di prova variano ampiamente.

La sifilide può causare le complicazioni serie per le donne incinte ed i feti, compreso perdita fetale iniziale, il feto nato morto, la morte neonatale, il basso peso alla nascita e le infezioni neonatali serie. La selezione redditizia semplice durante la gravidanza seguita dalle efficaci opzioni del trattamento come penicillina può diminuire drammaticamente il rischio di queste complicazioni.

Il Dott. Shin Giovane-soo, il Direttore (WHO) regionale dell'organizzazione mondiale della sanità per il Pacifico occidentale, ha detto:

Ogna singolo donna incinta merita l'accesso al HIV e prova ed il trattamento della sifilide. Soltanto la forti direzione, dedica ed impegno di governo garantiranno che entrambi i madri e bambini in buona salute nascono esente dal HIV e dalla sifilide.„

Bambino fasciato al centro di trattamento

Eliminazione del divario di trattamento

I bambini che vivono con il HIV non ottengono spesso i servizi che abbiano bisogno di. Soltanto uno in quattro dei bambini sopportati alle madri HIV positive nella regione Asia-Pacifico orientale è stato provato presto dopo la nascita e soltanto intorno alla metà degli infanti identificati come HIV positivo ricevi il trattamento che hanno bisogno di.

Daniel Toole, il Direttore regionale dell'UNICEF per East Asia ed il Pacifico, aggiunto:

Nessun genitore o bambino può essere lasciato mentre spingiamo per eliminare una volta per tutte il HIV e la sifilide. Dobbiamo tutti assicurarci che anche il più duri raggiungere i bambini e le famiglie abbiano accesso all'efficaci prova e trattamento.„

Una donna HIV positiva può trasmettere il virus durante la gravidanza, la consegna o l'allattamento al seno. Un programma degli interventi conosciuti come “prevenzione della trasmissione del genitore--bambino del HIV,„ o PPTCT, fornisce le droghe, il consiglio ed il supporto psicologico aiutare le donne che vivono con il HIV per salvaguardare i loro infanti contro il virus.

“Se i paesi nella regione Asia-Pacifico intensificano i loro sforzi e si assicurano che tutte le donne incinte che vivono con il HIV siano esaminati presto nella loro gravidanza e ricevono il trattamento, quindi possiamo raggiungere le nuove infezioni HIV zero in bambini,„ ha detto Steve Kraus, Direttore del gruppo regionale di sostegno del UNAIDS per l'Asia ed il Pacifico.

Nel giugno 2015, Cuba ha stato bene al primo paese nel mondo per ricevere la convalida dal WHO che aveva eliminato la trasmissione del genitore--bambino del HIV e della sifilide.

Il sig. Kraus è continuato:

Cuba è risultato al mondo che questo è possibile e sfido i paesi in questa regione a mostrare il loro impegno ad una generazione senza AIDS.„

Source:

Asia-Pacific ePTCT task forceAsia-Pacific ePTCT task force