Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'ottimizzazione dell'attività fisica non è il modo efficace di diminuire la seduta prolungata

L'ottimizzazione del tempo di seduta, piuttosto che l'attività fisica, è la maggior parte del modo efficace di diminuire la seduta prolungata, secondo la prima rassegna completa delle strategie destinate per diminuire sedersi il tempo. La ricerca, piombo dall'istituto della psichiatria, la psicologia & la neuroscienza (IoPPN) all'College Londra di re, è pubblicata nell'esame della psicologia di salubrità del giornale.

La seduta prolungata si è trasformata in in una preoccupazione seria di salute pubblica, per gli stili di vita moderni che diventano sempre più sedentari e molte professioni che richiedono ai lavoratori di sedersi per la maggior parte del giorno. Gli studi e gli esami precedenti hanno indicato che i livelli elevati di seduta sono collegati con cancro, il diabete, la malattia di cuore e perfino una morte prematura, indipendentemente da se una persona cattura l'esercizio regolare. Gli interventi di salute pubblica hanno il potenziale di diminuire la seduta prolungata, ma finora, piccolo è stato conosciuto circa che cosa rende determinate strategie di seduta di riduzione efficaci.

Per la prima volta, questo nuovo studio ha indicato che aumentare i livelli di attività fisica è probabile essere molto meno efficace a diminuire la seduta prolungata che direttamente tentando di fare diminuire il tempo di seduta.

Il gruppo di ricerca, piombo dal Dott. Benjamin Gardner, dal dipartimento della psicologia allo IoPPN, l'College Londra di re, ha consultato la letteratura attuale corrente sulle prove degli interventi che hanno cercato di diminuire sedersi il tempo. Il gruppo poi ha categorizzato questi studi secondo la loro efficacia ed ha esaminato le strategie che erano state utilizzate in ogni prova per provare a diminuire sedersi. Gli studi sono stati reputati promettenti, dove coloro che ha ricevuto l'intervento hanno diminuito sedersi il tempo, o non promettenti, dove gli interventi non hanno diminuito sedersi il tempo.

Dai 38 interventi valutati, una maggioranza di 23 (60 per cento) è stata trovata promettere mentre 15 (39 per cento) sono stati trovati non promettere.

Alcuni degli interventi di promessa hanno compreso la fornitura degli uffici del sedere-supporto sul lavoro, sebbene altre tecniche quale la gente incoraggiante registrare il loro proprio tempo di seduta, definenti i diversi obiettivi per la limitazione del tempo di seduta ed usando le richieste e le indicazioni per ricordare alla gente di fermarle che si siedono, egualmente sono stati trovati per contribuire a diminuire sedersi il tempo, anche quando usato in isolamento.

Inoltre, gli efficaci interventi hanno teso ad istruire la gente circa le indennità-malattia di diminuzione del loro tempo di seduta.

In considerazione del loro studio, i ricercatori ora raccomandano che il tempo di seduta dovrebbe essere osservato come obiettivo separato del cambiamento di comportamento ad attività fisica. Sperano che i loro risultati possano essere usati dai lavoratori di salute pubblica e dai responsabili politici responsabili della progettazione degli interventi nuovi per diminuire sedersi il tempo e per migliorare la salubrità globale di coloro che può sedersi per i periodi prolungati.

Il Dott. Benjamin Gardner all'College Londra di re, ha detto: 'Questi risultati saranno di interesse ai ricercatori ed ai professionisti che progettano i nuovi modi diminuire la seduta prolungata, perché suggeriscono quali strategie possono essere più fruttuose.

“Tuttavia, i risultati dovrebbero anche essere di interesse a chiunque che guarda per migliorare la loro salubrità diminuendo il loro proprio tempo di seduta nelle loro vite quotidiane, altrettanto di questi interventi possono essere adottati ad un livello determinato.„

Il professor Stuart Biddle, all'università di Port Victoria in Australia e co-author dello studio, aggiunti: 'I cattivi effetti degli alti livelli di seduta possono risultare essere particolarmente offensivo poichè tanta gente si siede per i lungi periodi.

“L'importanza di questo studio non è nell'indicare che gli interventi possono lavorare, ma nel precisare come potrebbero lavorare. Ciò è cruciale se il comportamento deve essere raggiunto più in modo efficiente ed efficace.„

Source:

King's College London