Gli scienziati di TUM sviluppano le molecole che potrebbero aprire la strada affinchè i nuovi trattamenti combattano Alzheimer, il diabete

Quando le proteine cambiano insieme la loro struttura e mucchio, la formazione di fibrille e di placche dell'amiloide può accadere. Tali “che misfolding„ e “i trattamenti dell'aggregazione della proteina„ danneggiano le celle e causano le malattie quali Alzheimer e diabete di tipo 2. Un gruppo degli scienziati dall'Università di Monaco Di Baviera Tecnica (TUM) intestata dal Professor Aphrodite Kapurniotu ora ha sviluppato le molecole che sopprimono l'aggregazione della proteina e potrebbero aprire la strada affinchè i nuovi trattamenti combattessero Alzheimer, il diabete di tipo 2 ed altre malattie cella-degeneranti.

Gli scienziati hanno progettato e studiato 16 molecole differenti del peptide per scoprire che di loro possono impedire “l'agglutinamento„ dell'amiloide delle proteine beta (Aß) e polipeptide dell'amiloide dell'isolotto (IAPP), che sono associati con Alzheimer e diabete di tipo 2.

Le molecole sono state progettate in base a lavoro scientifico che indica che le proteine di IAPP e di Aß interagiscono a vicenda e che questa “interazione dell'inter-amiloide„ sopprime il loro agglutinamento. I ricercatori hanno selezionato le brevi sequenze della proteina di IAPP che corrispondono alle regioni chiave in questione nell'interazione con la proteina del Alzheimer. Questi “segmenti caldi„ poi chimicamente sono stati collegati l'un l'altro usando i segmenti specifici del peptide come “linker per imitare ed ottimizzare la superficie di interazione dell'inter-amiloide di IAPP.

Gli inibitori Potenti bloccano le proteine patologico pertinenti dell'amiloide in Alzheimer e diabete

Il lavoro realizzato dal gruppo di Peptide Biochemistry del Professor Kapurniotu al Banco di TUM delle Scienze Biologiche Weihenstephan insieme ai ricercatori piombo dal Professor Bernd Reif, dal Dipartimento di TUM di Chimica e dal Professor Gerhard Rammes al Dipartimento di Anestesiologia, der Isar di Klinikum Rechts di TUM, identificata fra le molecole progettate una serie di inibitori potenti di agglutinamento della proteina. Tre di nuove molecole del peptide hanno soppresso l'agglutinamento citotossico sia del Aß del Alzheimer che del diabete di tipo 2 IAPP. Gli Altri quattro hanno progettato i peptidi video l'inibizione selettiva di autoassociazione di Aß; considerando che uno ha mostrato l'inibizione selettiva di IAPP che si agglutina.

I risultati rivelano una classe novella di cavi del peptide che bloccano misfolding e l'agglutinamento delle proteine patologico pertinenti dell'amiloide in Morbo di Alzheimer e diabete di tipo 2, che potrebbero, in linea di principio, per essere adatti a sviluppo di terapeutica. Inoltre, il concetto di progetto sviluppato dell'inibitore potrebbe trovare l'applicazione nella progettazione delle molecole che sopprimono le interazioni in relazione con la malattia di altre proteine pure.

Sorgente: Università di Monaco Di Baviera Tecnica (TUM)

Source:

Technical University of Munich (TUM)