L'errore di paradigma è motivo principale in mancanza di progresso nella ricerca sul cancro, dice il biologo del cancro

Una pubblicazione recente, che ha ricevuto l'attenzione continua di media, sostenuta che la maggior parte dei cancri sono appena “sfortuna„ (Tomasetti e Vogelstein 2015). I sui autori hanno specificato che soltanto circa un terzo delle mutazioni del cancro è causato dallo stile di vita o dai fattori ambientali (che fumano, dall'uso dell'alcool, dalla luce UV e dal virus di papilloma umano) conosciuti. Gli altri due terzi dei cancri, hanno detto gli autori, sono (stocastico o probabilità) mutazioni casuali senza causa conosciuta. Di conseguenza, possiamo fare pochissimo per impedire il cancro eccetto per evitare questi fattori di rischio conosciuti.

T COLIN CAMPBELL (PROFESSORE EMERITO DI CORNELL)

Ma tali conclusioni non riescono a spiegare col passare del tempo i cambiamenti nelle tariffe di cancro, o l'ampia variazione nella prevalenza del cancro fra le popolazioni umane differenti. Sono difettose per una ragione molto fondamentale: suppongono che la maggior parte dei tipi di cancri sono causati dalle mutazioni del DNA. Ciò è la teoria di mutazione di cancro. Servisce da spiegazione fondamentale dello sviluppo del cancro e così è un fuoco centrale di ricerca sul cancro e di pratica clinica.

Per almeno un mezzo secolo, i nostri pensieri circa le Cancro-sue cause, i sui trattamenti, anche sui affare-principalmente hanno contato su questo presupposto poco apprezzato. Supponiamo che il cancro comincia quando un agente cancerogeno chimico ambientale o un certo tipo di radiazione causa una mutazione genetica e questo converte una cella normale in cancro quello incline. Sebbene l'organismo ripari normalmente la maggior parte di queste mutazioni, alcuni sono fissi durante la divisione cellulare. Le celle cancerizzabili risultanti poi si sviluppano in un cluster delle celle della generazione seguente con una serie di mutazioni supplementari, infine provocante la massa delle celle che sono diagnosticate come cancro. Tale è la teoria di mutazione di cancro.

In conformità con questa teoria, evitare o intercettare i mezzi del cancro che evitano gli agenti che causano queste mutazioni. Ciò è prevenzione. In mancanza di questo, i trattamenti si applicano per trovare i modi uccidere selettivamente queste cellule tumorali con chirurgia, la chemioterapia o la radiazione. , Tuttavia, non non invitare le celle malate a ritornare alla normalità perché le mutazioni, una volta che stabilite, non sono considerate reversibili.

Sono in disaccordo con questa teoria. Suggerisco che non riuscire a mettere in discussione la teoria di mutazione di cancro sia la ragione che scientifica di fondo la guerra con Cancro non sta estraenda.

Una teoria nutrizionale di cancro

Il mio laboratorio ha cominciato la ricerca NIH-finanziata su causa del cancro oltre cinque decadi fa. Finalmente piombo ad una teoria molto di promessa dello sviluppo del cancro. Questa teoria inizialmente è stata basata sulle osservazioni limitate in esseri umani; ma le indagini successive con i ratti del laboratorio hanno mostrato come il cancro, sebbene iniziato da una mutazione, non dipendesse successivamente dalla capitalizzazione delle mutazioni supplementari.

Nel nostro modello sperimentale il più a fondo esaminatore, il cancro è iniziato da una mutazione genetica causata da un agente cancerogeno chimico potente chiamato aflatossina (Appleton e Campbell 1983a; Appleton e Campbell 1983b; Youngman et al., 1992). Poi, lo sviluppo del cancro (fegato primario) è promosso principalmente alimentando la proteina ai livelli tipici del contenuto proteico delle diete più umane, che sono sostanzialmente sopra i livelli necessari per i buona salute. Abbiamo creduto che lo sviluppo del cancro nei nostri studi non fosse causato dalle mutazioni supplementari perché 1) il prodotto chimico producente mutazione originale non era più presente durante la promozione e 2) la proteina dietetica non è direttamente mutagena. Ciò ha suggerito che, sebbene le celle principali di mutazioni per lo sviluppo del cancro, ulteriore progressione a cancro diagnosticabile fosse gestita in genere nutrizionalmente. Non ci sono mutazioni.

Coerente con questo, quando il consumo di proteine è stato diminuito all'importo adeguato per i buona salute, la crescita del cancro è stata invertita. Notevolmente, la crescita del cancro potrebbe essere spenta sopra, quindi fuori, quindi sopra, quindi ancora da un protocollo di nutrizione che non ha compreso le mutazioni (Schulsinger et al., 1989). Ulteriore ricerca ha indicato che la promozione della crescita del cancro si è presentata con a proteina basata a animale ma proteina non impianta impianto.

Negli studi di approfondimento abbiamo trovato molti altri meccanismi di non mutazione che hanno promosso la crescita cancerogena. Ciascuno di questi meccanismi agisce interdipendente. a proteina basata a animale aumenta i livelli di ormone della crescita che incoraggia la crescita del cancro (fattore di crescita del tipo di insulina), compromessi le celle di uccisore naturali dell'organismo che normalmente distruggono le cellule tumorali e favoriscono le calorie che sono usando per la crescita del cancro, fra molti altri meccanismi del dipendente di non mutazione. Quindi, le celle principali di mutazioni iniziali per lo sviluppo del cancro ma d'altra parte queste mutazioni possono trovarsi relativamente dormiente per i lungi periodi di tempo con una dieta povera in proteine. Più successivamente, possono essere attivate per sostenere la nuova crescita del cancro quando i livelli elevati del consumo di proteine animale sono raggiunti. Tanto come un ritorno impetuoso quando un allergene è rintrodotto.

La prova umana supporta forte questi studi dell'animale da laboratorio (e confuta “la teoria di sfortuna "). Per esempio, le tariffe del cancro per le popolazioni differenti variano ampiamente, essendo vicino allo zero in alcune popolazioni per un certo cancro digita. Le tariffe per i cancri importanti (per esempio, petto, colon, prostata) correlano con le diete a base di proteine animali. La maggior parte di questi studi si riferiscono al grasso totale o saturato, ma questa è una misura sostitutiva per ad alimento basato a animale. Altro studia, condotto 40-50 anni fa, indicato chiaramente quella gente che migra da un paese ad un altro presupposti, all'interno di una generazione o così, del rischio di cancro del paese verso cui si sono mosse, senza cambiare la loro genetica e soltanto cambiare le loro pratiche nutrizionali.

La teoria di mutazione di cancro lungamente è stata il sacro Graal della maggior parte della ricerca sul cancro, così tanto in moda da trascurare spesso le ipotesi che contano sulla promozione del cancro dai meccanismi di non mutazione (come gli agenti inquinanti del prodotto chimico e di nutrizione), particolarmente dai professionisti con poca o nessuna conoscenza della scienza di nutrizione.

Le conseguenze di questa teoria di mutazione di cancro sono micidiali. Scorrettamente presupporre che il cancro sia soprattutto un prodotto delle mutazioni genetiche implica che la progressione del cancro sia inarrestabile. Implica che il controllo del cancro dipenda dall'identificazione e selettivamente dall'uccisione delle cellule tumorali specifiche e dal blocco dei loro geni responsabili con le droghe mirate a. Questa strategia è stata e continuerà a limitare severamente perché le combinazioni innumerevoli di geni e di loro prodotti possono cambiare lo sviluppo del cancro. Ma capire ed accettare un nuovo paradigma significherebbero l'accettazione che la ricerca di finanziamento per identificare le nuove droghe di cancro, particolarmente droghe mirate a con determinati ma effetti secondari imprevedibili, fosse la priorità sbagliata per ricerca sul cancro.

Sapere che il cancro può essere controllato o invertito dalle strategie non mutagene come nutrizione dà la speranza che possiamo gestire il nostro proprio destino del cancro. Credere che il cancro sia principalmente un evento casuale oltre il nostro controllo dà la speranza soltanto ad un'industria già bloated di uscire da al nostro salvataggio, sviluppando altamente discutibile, le pillole di contesto e le procedure che causano più danno che buon. I ricercatori pubblicazione di questo cancro casuale del ` recente' conclusiva, per l'esempio-ora che credono che i cancri siano casuali evento-che dobbiamo sottolineare “le prove migliori di sviluppo per trovare i cancri abbastanza presto per farli maturare„. Ciò è una strategia guastata e un sostegno della guerra con Cancro.

Egualmente interrogo i ricercatori' uso del ` di parola casuale', particolarmente quando allontanano le associazioni nutrizionali con cancro. Questi ricercatori sono personalmente ignari di vasta e prova in modo convincente sugli effetti di nutrizione su cancro, quindi dovrebbero ammettere semplicemente la loro ignoranza senza invocare il concetto di irregolarità ed usando per giustificare le ricerche dei geni responsabili ed i trattamenti con le droghe spesso orribili.

Gli effetti che non mutageni di nutrizione abbiamo osservato nella nostra ricerca sullo sviluppo del cancro somigliano molto attentamente agli agli effetti basati a nutrizione conosciuti per invertire drammaticamente altre malattie, compreso la coronaropatia ed il diabete avanzati (Esselstyn 2014 e Barnard 2009). Questi a effetti basati a nutrizione sono stati osservati come conseguenza dello stile di vita dietetico composto di interi alimenti impianti impianto senza petrolio aggiunto e carboidrati raffinati. I vantaggi sono vero notevoli, vasti nella portata e sorprendente rapidi nella risposta (Campbell e Campbell 2005; Campbell 2013).

Non è tempo che mettiamo in discussione il presupposto di lunga data che il cancro principalmente è sviluppato da una serie di mutazioni e non è collegato con la dieta? Non è tempo che dividiamo queste idee con il pubblico che pagano questa ricerca (tutti i compresi miei) e che soffrono le conseguenze di tipi di terapia marginalmente efficaci? Non è tempo che lasciamo il pubblico sapere che la progressione di cancro non è casuale come ampiamente creduto? È più della mutazione - è egualmente nutrizione… che la potenza gestire.