ATA annuncia i sussidi per la ricerca ai progetti di sostegno proposti dai giovani ricercatori

L'associazione americana della tiroide (ATA) è soddisfatta di annunciare che le concessioni abbiano ricevuto ai progetti di sostegno proposti piombo i giovani ricercatori. Tre di questi progetti comportano l'analisi genetica dei tumori della tiroide che portano la mutazione di BRAFV600E, che è associata con lo sviluppo di certi moduli di tumore della tiroide e rischio aumentato per le metastasi distanti, malattia più avanzata e il più alta mortalità. Questi studi mirano ad identificare gli indicatori molecolari che aiutano i clinici a valutare i trattamenti pazienti del sarto e di rischio per migliorare i risultati pazienti e per minimizzare gli effetti secondari.

“Una funzione importante dell'associazione americana della tiroide è di esaminare e costituire un fondo per i sussidi per la ricerca iniziali di carriera presentati promettendo ai giovani ricercatori,„ dice Robert C. Smallridge, il MD, Presidente di ATA. “Questo anno, proposte meritevoli sia degli scienziati di PhD che dei ricercatori del clinico, sia in Stati Uniti che internazionalmente, è stato selezionato. Una volta completati, questi premi provocheranno la pubblicazione di nuove osservazioni importanti ed eventualmente aiutano i ricercatori nelle loro richieste per ulteriore finanziamento della ricerca dalle sorgenti federali.„

Ming Li, MD, PhD, medico del personale e assistente universitario, sistema sanitario di Phoenix VA, AZ, ha proposto il progetto intitolato “studiando la base genetica di tumore della tiroide differenziato avanzato tramite la selezione di andata della genetica con la mutagenesi casuale Tiroide-specifica di Transposon Insertional.„ Creando un modello genetico del mouse di tumore della tiroide differenziato avanzato (DTC), il tipo più comune di malignità endocrina, il Dott. Li ha potuto generare i campioni delle lesioni avanzate di DTC. Il progetto di ricerca proposto analizzerà il DNA da queste lesioni per identificare i geni (e le mutazioni in quei geni) che possono essere responsabili di comportamento metastatico dei tumori e poi confrontare quelli alle mutazioni presenti nel tumore umano di DTC campiona.

Laura Boucai, MD, assistente universitario di medicina, servizio dell'endocrinologia, centro commemorativo del Cancro di Sloan-Kettering, New York, NY, mi ha ricevuto “morso sussidio per la ricerca del Cancro„ per supportare il suo progetto intitolato “valutazione di un classificatore di espressione genica derivato dall'analisi dell'atlante del genoma (TCGA) del Cancro per predire il comportamento clinico dei carcinoma della tiroide del BRAF-Mutante.„ Le mutazioni di BRAFV600E svolgono un ruolo importante nel determinare lo sviluppo della maggior parte dei casi di tumore della tiroide papillare (PTC), ma il BRAF-mutante PTCs è eterogeneo e ci sono sottopopolazioni dei tumori con differenti caratteristiche biologiche. Il progetto del Dott. Boucai analizzerà i geni espressi in queste sottopopolazioni differenti, con la speranza che questi informazioni daranno una migliore comprensione delle decisioni del trattamento della guida di comportamento e di guida del tumore.

Carrie Lubitz, MD un assistente universitario di chirurgia alla facoltà di medicina di Harvard dell'ospedale generale di Massachusetts ha ricevuto sussidio per la ricerca di ThyCa per il suo progetto “utilità e la redditività cliniche ad un'di un'analisi basata a sangue novella per fare circolare BRAFV600E in pazienti con carcinoma papillare della tiroide.„ I suoi obiettivi del progetto per valutare l'uso ed il valore clinici di un'analisi del sangue per l'identificazione dei pazienti con una mutazione ad alto rischio del tumore hanno trovato nei tumori della tiroide, BRAFV600E, che precedentemente potrebbe essere valutato soltanto dilagante con una biopsia del tessuto. Le implicazioni ad un'di un'analisi basata a sangue che può identificare la mutazione di BRAF può permettere a mirato a e della gestione efficiente dei pazienti con tumore della tiroide, influenzano la pratica clinica ed infine piombo ai risultati pazienti migliori.

“Il programma di sussidio per la ricerca di ATA ha svolto un ruolo sempre più influente nell'incoraggiamento, scienziati d'attrazione e supportanti della facoltà della fase iniziale nel intraprendere una carriera accademica in thyroidology,„ dice Mingzhao Xing, il MD, il PhD, presidenza del comitato della ricerca di ATA. “Questo anno abbiamo ricevuto un numero da primato delle applicazioni da ogni parte del mondo. È emozionante vedere giovani i ricercatori eccezionali e di talento, rappresentanti le varie aree del thyroidology, sta bene ai finalisti per ricevere questo premio prestigioso, fornente una nuova sorgente per le guide future in thyroidology.„

Source:

American Thyroid Association (ATA)