BMI normale di mantenimento dopo la gravidanza può contribuire ad impedire il prolasso pelvico dell'organo

Il mantenimento dell'indice di massa corporea normale (BMI) è importante per buon controllo cardiovascolare dello zucchero di sangue e di salubrità, ma il mantenimento dopo che la gravidanza può anche essere chiave ad impedire il prolasso pelvico dell'organo, secondo un nuovo studio dai ricercatori della scuola di medicina di Yale.

I risultati sono pubblicati nelle scienze riproduttive del giornale.

Il ricercatore Marsha K. Guess, M.D. ed i suoi colleghi di Yale ha collaborato con il primo autore, Yi Chen, M.D., dall'istituto universitario medico di Wenzhou in Zhejiang, la Cina per analizzare i dati da uno studio prospettivo di 108 donne. Hanno valutato il ruolo di BMI su prolasso pelvico dell'organo dalla gravidanza delle donne con il primo anno dopo la consegna del loro primo bambino. Il gruppo ha registrato il BMI dei partecipanti ed ha dato loro una valutazione pelvica di prolasso dell'organo.

“Abbiamo trovato che un fattore di rischio importante per prolasso per le donne un anno dopo che la consegna era il loro BMI, indipendentemente dal loro riferimento BMI al primo acetonide, o quanto hanno guadagnato durante la gravidanza,„ ha detto la congettura. “Specificamente, più alto il BMI un anno dopo la consegna, più alto il rischio per avere trascuratezza pelvica del pavimento e offs aumentati per l'organo pelvico della fase iniziale si abbassano,„

Il prolasso pelvico dell'organo è uno stato comune fra le donne che hanno dato alla luce vaginale, pregiudicanti fino a 50% delle donne sopra l'età 40. I cambiamenti ormonali, la pressione aumentata ed il passaggio del bambino tramite il canale di nascita possono danneggiare il tessuto connettivo, i muscoli, i nervi ed i vasi sanguigni. La vagina e gli organi circostanti si rilassano, perdono il loro supporto e cadono dalle loro posizioni normali, piombo ad una miriade di complicazioni quale controllo delle viscere del povero e di incontinenza urinaria. È pensato che alcune donne geneticamente siano predisposte ad avere un processo di riparazione anormale dopo la consegna, che può anche contribuire a prolasso pelvico dell'organo.

BMI aumentante in donne non gravide è stato trovato per essere un fattore di rischio per prolasso di sviluppo, ma il meccanismo è sconosciuto. Questo studio suggerisce quello che mantiene un peso sano dopo che la consegna è egualmente importante per il buon supporto pelvico del pavimento.

Indovini ed il suo gruppo ha trovato quello in media, le donne nel loro guadagno di studio 1,9 chilogrammi (4,2 libbre) fra il riferimento e successivo al parto un anno

“I nostri risultati indicano che anche piccole differenze in BMI un anno dopo che la consegna può piombo a trascuratezza pelvica del pavimento nelle donne del normale-peso,„ ha detto la congettura. “Questi risultati fanno luce su un'opportunità critica e dipendente dal tempo potenziale di modificare il rischio di sviluppare il prolasso pelvico dell'organo per alcune donne.

“Entrando le donne in una routine delle abitudini di esercizio e di dieta sana e di nuovo al loro peso del riferimento dopo che la consegna può svolgere un ruolo importante nell'impedire le fasi iniziali di prolasso,„ ha notato.

Source:

Yale University