L'ottimizzazione delle celle dilaganti ha potuto essere una nuova strategia per trattare il cancro metastatico, dice i ricercatori pietrosi del ruscello

La maggior parte delle droghe di cancro sono destinate per mirare a dividere le celle, ma un nuovo studio dai ricercatori di Stony Brook University suggerisce che quello mirare alle celle dilaganti possa essere una nuova strategia per trattare il cancro metastatico. L'approccio è basato sull'individuazione che le celle nei elegans del C., un nematode dell'ascaride, non possono dividersi ed invadere allo stesso tempo. La ricerca, pubblicata nella cella inerente allo sviluppo del giornale, è il primo studio definitivo per mostrare la dicotomia fra divisione cellulare e l'invasione delle cellule.

La divisione cellulare incontrollata è un marchio di garanzia di cancro. Nel documento nominato “destino dilagante delle cellule richiede l'arresto del ciclo cellulare G1 ed i cambiamenti Deacetylase-Mediati istone nell'espressione genica,„ autore principale David Q. Matus, PhD, un assistente universitario nel dipartimento della biochimica & biologia cellulare alla Stony Brook University ed i colleghi hanno trovato che quello soltanto quando l'arresto delle cellule dell'ascaride che si divide può essi diventa dilagante. Quando le celle diventano dilaganti, è il più letale ad un host, poichè sono le celle che sfuggono al tessuto del tumore per viaggiare e formare i nuovi tumori.

“La nostra individuazione cambia come pensiamo a cancro ad un certo livello,„ ha detto il Dott. Matus. “Mentre rimarrà importante mirare a dividere le celle - poichè il cancro è una malattia di divisione cellulare incontrollata - dobbiamo capire come mirare anon dividere le celle ugualmente poiché sono quelle dilaganti.„

Il gruppo ha usato le celle dalle celle di sviluppo dell'ancora chiamate utero del verme per illustrare il trattamento invasione/di divisione. Le celle dell'ancora devono invadere tramite una membrana del tessuto cellulare per contattare le celle che si trasformano nell'apparecchiatura della deposizione delle uova del verme. Le cellule tumorali funzionano in modo analogo quando lascia un tessuto per formare un altro.

Il Dott. Matus ha spiegato che la ricerca continuata con le celle dell'ancora e le analisi genetiche in corso di loro può più ulteriormente rivelare appena perché non possono dividersi ed invadere allo stesso tempo. La ricerca ha potuto costituire la base di un approccio alle cellule tumorali difficili ed al trattamento dilagante.

Source:

Stony Brook University