Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Molte vittime di allergia stagionali catturano i farmaci di prescrizione dei prodotti di OTC piuttosto

Chiunque che soffre con le allergie stagionali sa che la farmacia locale porta gli scaffali in pieno dei farmaci non quotati in borsa per contribuire a gestire i sintomi. Purtroppo, la maggior parte delle vittime di allergia stagionali assumono la direzione di contro prodotti (di OTC) piuttosto che i trattamenti che realmente preferiscono - i farmaci di prescrizione.

Un nuovo studio presentato all'Istituto Universitario Americano dell'Allergia, Asma e Riunione Scientifica Annuale dell'Immunologia (ACAAI), indica che molte vittime di allergia stagionali non cercano il trattamento o il farmaco adeguato per i sintomi e coloro che cattura il farmaco di OTC non sono soddisfatti con i risultati che ottengono.

Gli autori di studio hanno intervistato le 501 età dei bambini 12-17 e 500 adulti, tutti di chi hanno avuti rinite allergica stagionale, anche conosciuto come raffreddore da fieno. Quelli esaminati, del moderato riferito (45 per cento) (ai sintomi severi di 38 per cento) in primavera e del moderato (60 per cento) (ai sintomi severi di 21 per cento) nella caduta. Degli adulti esaminati, 62 per cento hanno detto che hanno gestito generalmente le allergie stagionali con i farmaci orali di OTC.

“Anche se la maggior parte degli adulti e dei bambini abbiamo esaminato ha detto che hanno catturato ad OTC i farmaci orali per le allergie, solo un terzo molto o estremamente è stato soddisfatto con il trattamento,„ ha detto il allergist e lo studio l'autore Eli Meltzer, il MD, collega di ACAAI. “Al contrario, abbiamo trovato che circa 50 che per cento degli adulti e dei bambini esaminati molto o estremamente sono stati soddisfatti con il trattamento di prescrizione, ma la maggior parte di quelle vittime necessariamente non sta ottenendo le prescrizioni. Le pianificazioni di Salubrità tendono ad incoraggiare i pazienti a cercare i farmaci di OTC in primo luogo, che possono ritardare la partecipazione del allergist.„

L'indagine ha trovato che i bambini erano sensibilmente più probabili degli adulti ottenere la cura da un allergist - 24 per cento per i bambini contro 14 per cento per gli adulti. I Bambini erano egualmente più probabili ricevere l'immunoterapia (14 per cento) che gli adulti (10 per cento.) L'Immunoterapia comunemente è chiamata i trattamenti dell'iniezione di allergia, o scatti di allergia

“La combinazione di cura meno frequente dai allergists e di uso più frequente dei farmaci di OTC non ha tradotto in soddisfazione paziente,„ ha detto il allergist Bryan Martin, FANNO, presidente eletto di ACAAI. “I pazienti che vedono un allergist e che sono sul farmaco di prescrizione di più sono soddisfatti Generalmente con il loro trattamento di allergia.„

Sorgente: Istituto Universitario Americano dell'Allergia, dell'Asma e dell'Immunologia (ACAAI)