Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il "chi" del Tai, migliore qualità di sonno diminuisce l'infiammazione, la depressione e le morbosità relative all'età

Riferisce il nuovo studio in psichiatria biologica

I trattamenti infiammatori si presentano in tutto l'organismo, con una funzione primaria di promozione che guarisce dopo la lesione. Tuttavia, una volta troppo attivi, questi trattamenti infiammatori possono anche danneggiare l'organismo in molti modi e possono contribuire alla malattia di cuore, al colpo, a determinati cancri e ad altri problemi di salute significativi.

Solleciti, compreso disturbo del sonno, è un contributore importante ad infiammazione nell'organismo. L'insonnia, uno dei disordini di sonno più comuni, è associata a un aumentato rischio per la depressione, i comorbidities medici e la mortalità.

Un nuovo studio ha pubblicato nella questione attuale della psichiatria biologica riferisce quel trattamento per insonnia, o tramite la terapia comportamentistica conoscitiva o il "chi" del tai di meditazione del movimento, diminuisce i livelli di infiammazione in adulti più anziani in 55 anni.

“Interventi comportamentistici che il sonno dell'obiettivo diminuisce l'infiammazione e rappresenta una terza colonna, con la dieta e attività fisica, promuovere salubrità e possibilmente diminuire il rischio di morbosità relative all'età compreso la depressione,„ ha detto il Dott. Michael Irwin, che ha condotto questo lavoro con i suoi colleghi ai cugini concentra per Psychoneuroimmunology all'università di California Los Angeles.

Per questo studio, i ricercatori hanno reclutato 123 adulti più anziani con insonnia che sono stati ripartiti con scelta casuale per ricevere uno di 3 tipi di classi: terapia comportamentistica conoscitiva per insonnia, il "chi" del tai di meditazione del movimento, o un seminario di sonno (lo stato di controllo).

Hanno trovato che il trattamento di disturbo del sonno con la terapia comportamentistica conoscitiva per insonnia diminuisce i sintomi di insonnia, diminuisce i livelli di indicatore sistematico di proteina C-reattiva chiamata infiammazione ed inverte l'attivazione delle vie infiammatorie molecolari di segnalazione. Questi vantaggi sono stati mantenuti durante il periodo di seguito di study's16-month.

"chi" del Tai, un intervento di stile di vita che gli obiettivi sollecitano che possono piombo ad insonnia, egualmente sono stati trovati per diminuire l'infiammazione ed hanno agito in tal modo diminuendo l'espressione di infiammazione al livello cellulare ed invertendo l'attivazione delle vie infiammatorie di segnalazione. La riduzione di infiammazione cellulare egualmente è stata mantenuta durante il seguito di 16 mesi.

Quei partecipanti definiti alle classi di seminario di sonno non hanno mostrato cambiamenti significativi in indicatori infiammatori, come previsto.

Questi risultati forniscono ad una struttura molecolare basata a prova per capire come interventi comportamentistici che il sonno dell'obiettivo può diminuire l'infiammazione e promuovere la salubrità.

“Questo studio suggerisce che ci siano approcci comportamentistici che possono migliorare il sonno, diminuiscano lo sforzo e quindi migliorino la salubrità,„ il Dott. commentato John Krystal, editore della psichiatria biologica. “È un ricordo, ancora una volta, che non c'è salubrità senza salute mentale.„

Source:

University of California Los Angeles