Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Pazienti di artrite da essere maggiori contributori a sviluppo clinico della linea guida

CreakyJoints®, l'online, senza scopo di lucro, comunità paziente di sostegno di artrite con più di 80.000 membri, oggi ha annunciato la pubblicazione di “quando i pazienti scrivono le linee guida: Raccomandazioni pazienti del comitato per il trattamento dell'artrite reumatoide,„ nella cura di artrite & nella ricerca (AC&R), una Gazzetta ufficiale dell'istituto universitario americano di reumatologia (ACR).

Riassumendo un programma pilota innovatore per valutare la partecipazione più integrale dei pazienti nello sviluppo delle linee guida di pratica cliniche (CPGs), l'articolo è stato pubblicato simultaneamente con la nuova linea guida di 2015 ACR per il trattamento dell'artrite reumatoide perché il rapporto di prova e le istruzione disegnate di raccomandazione utilizzati nel programma pilota sono stati elaborati in primo luogo per uso nel progetto della linea guida del RA.

Uno sforzo di collaborazione con la liana Fraenkel, MD dell'autore principale, della scuola di medicina di Yale University, co-author del documento di progetto pilota include W. Benjamin Nowell, PhD, Direttore della ricerca Paziente-Centrare a CreakyJoints e parecchi governatori pazienti di potenza di artrite che hanno partecipato al progetto. La potenza di artrite è la registrazione guidata da paziente, paziente-generata, paziente-centrata mai vista della ricerca per l'artrite.

“Pubblicato una volta, le linee guida di pratica cliniche del ACR definiscono gli standard di pratica della reumatologia per almeno tre anni e mentre la maggior parte delle raccomandazioni sono collegate nella prova pubblicata, alcuni soprattutto sono basati su giudizio professionale dovuto una mancanza di prova di alta qualità,„ ha detto il Dott. Nowell.

“Generalmente quando emana le linee guida, è vitale comprendere la prospettiva paziente il più possibile, perché le priorità e le valutazioni vantaggio/di rischio dei pazienti possono differire da quelli dei professionisti di sanità.„

Sebbene molti rivelatori della linea guida, compreso il ACR, già includano i pazienti nel loro lavoro di sviluppo della linea guida, solo 1-2 pazienti o gli avvocati pazienti sono coinvolgere solitamente dai nei comitati di voto dominati da clinico che determinano le raccomandazioni definitive della linea guida.

Questo studio pilota ha dimostrato la fattibilità della partecipazione paziente più integrale sviluppando le raccomandazioni di CPG basate su un comitato di voto composto interamente di pazienti. Considerevolmente, il progetto ha indicato che i pazienti hanno sviluppato quasi le stesse raccomandazioni dai dei comitati dominati da medico per le domande dove c'era prova che autorizza la fiducia media a elevata.

Tuttavia, in alcuni casi i pazienti ed i medici hanno differito nel peso che hanno dato all'impatto degli effetti secondari quando valuta gli scenari del trattamento.

“Le comprensioni guadagnate ci aiutano a capire meglio i pazienti' punti di vista e priorità della reumatologia, particolarmente poichè si riferiscono allo sviluppo della linea guida,„ hanno detto Amy S. Miller, Direttore senior di qualità all'istituto universitario americano della reumatologia, che sorveglia gli sforzi della linea guida del ACR. “Eravamo felici di avere l'opportunità di partner in questo riuscito programma pilota.„

Pazienti formati per valutare prova

Lo studio pilota ha incluso 10 pazienti di artrite reumatoide, identificati soprattutto dal gruppo paziente del governatore dell'associazione paziente di artrite con la rete della ricerca alimentata paziente comparativo dei ricercatori dell'efficacia (AR-Potenza) (PPRN), ora citata come potenza di artrite.

Il comitato ha incluso tre uomini (tutto il caucasici) e sette donne (cinque Caucasian, un afroamericano, uno biraziale) con un'età media (deviazione standard) di 38,1 anni (intervallo 29-56 anni). Tutti erano istituto universitario istruito e sei corrente sono stati impiegati.

La durata media poiché la diagnosi era di 10,5 anni; quattro erano su una droga antirheumatic dimodificazione tradizionale (DMARD) soltanto e sei erano su un biologico con o senza un DMARD tradizionale.

Prima dell'arrivare in persona alla riunione da valutare e voto sul campione CPGs, il comitato ha completato un addestramento istituzionale di collaborazione di otto ore della protezione (CITI) dei soggetti umani di iniziativa di addestramento ed a sanità ed al il servizio Basati a prova della comprensione della collaborazione di Cochrane sui moduli clinici di una linea guida di pratica per applicare la classificazione del metodo di raccomandazioni, di stima, dello sviluppo e di valutazione (GRADO) sviluppare CPGs, che egualmente è usato dai comitati di voto della linea guida del ACR.

Il progetto è stato facilitato dagli stesso due personale del ACR che ha facilitato dal il progetto di sviluppo dominato da medico del ACR CPG (che ha avuto luogo due settimane dopo il paziente che si incontra in persona) come pure da un reumatologo.

“Abbiamo progettato lo studio per determinare la possibilità di emanare le linee guida facendo uso dei comitati di voto composti interamente di pazienti. Egualmente siamo stati interessati all'esame se i pazienti ed i medici sviluppano le simili raccomandazioni una volta presentati con la stessa prova,„ ha detto il Dott. Fraenkel.

“Era interessante da notare, quello mentre i pazienti ed i medici hanno raggiunto le stesse conclusioni per la maggior parte degli scenari clinici, là era alcune differenze notevoli nei rapporti del vantaggio di rischio tra i due gruppi.„

Per questo studio pilota, soltanto un sottoinsieme delle domande Ra-specifiche (n=18) che sono state supportate da prova media a elevata di qualità è stato presentato al comitato, in base al presupposto che i pazienti non riterrebbero pronto per fare i giudizi in assenza dei dati sufficiente robusti.

I pazienti ed i medici contrappongono in come pesare gli effetti secondari

Il comitato paziente ha sviluppato le raccomandazioni per 16 sulle 18 domande ed ha scelto di non votare su due domande perché hanno ritenuto che non avessero abbastanza dati diretti per supportare una raccomandazione.

Per 13 delle 16 domande rimanenti, il comitato paziente ha votato nella stessa direzione dal del comitato dominato da medico. La resistenza della raccomandazione (condizionale contro forte) era la stessa attraverso entrambi i comitati per 10 su queste 13 raccomandazioni.

Il Dott. Fraenkel ha osservato alcune differenze notevoli fra il paziente ed i comitati del medico. In determinati casi, i pazienti hanno collocato più enfasi su qualità di vita (per esempio, effetti secondari gastrointestinali di minimizzazione) ed i vantaggi potenziali di un trattamento.

Per esempio, dal il comitato dominato da medico ha votato condizionalmente contro (contro mono-DMARD) la terapia tripla mentre i pazienti hanno votato condizionalmente per usando la terapia tripla per i pazienti del RA di DMARD-naïve con almeno attività moderata di malattia.

Il comitato paziente ha concluso che la probabilità aumentata dei miglioramenti significativi (per esempio, remissione) connessi con la terapia tripla e la mancanza di tossicità aggiunta significativa trovata negli studi ha giustificato l'uso di tre farmaci.

Anche se i pazienti hanno differito dai medici nella loro raccomandazione, hanno contrassegnato la loro raccomandazione soltanto come condizionale riflettere che alcuni pazienti avrebbero differito quando pesa i carichi pratici e psicologici di cattura dei tre farmaci.

I due comitati egualmente hanno differito in direzione delle loro raccomandazioni in un caso. Il comitato paziente ha votato per utilizzare il tofacitinib sopra methotrexate nei pazienti del RA di DMARD-naïve, mentre dal il comitato dominato da medico ha votato contro utilizzare il tofacitinib in questa popolazione.

Infine i pazienti hanno votato a favore di tofacitinib a causa dei vantaggi incrementali statisticamente significativi connessi con tofacitinib ed il suo più a basso rischio degli effetti secondari gastrointestinali (un feltro di effetto secondario per avere un impatto significativo su qualità di vita) rispetto a methotrexate.

“Il nostro comitato paziente dimostra che-con la preparato-gente adeguata che vive con il RA è ben attrezzato contribuire chiaramente alle raccomandazioni che influenzeranno il nostro trattamento futuro,„ ha detto Kelly Clayton, un partecipante paziente. “La prospettiva paziente è vitale da catturare.„

I rappresentanti pazienti contribuiscono alle nuove linee guida del ACR

Corrente, l'istituto universitario americano della reumatologia invita ordinariamente 1-2 pazienti ad unire i sui comitati di voto clinici della linea guida di pratica. Seth Ginsberg, Presidente e co-fondatore di CreakyJoints, si è seduto sul comitato di voto della linea guida di quest'anno del RA come paziente e come rappresentante della comunità del paziente di artrite.

“Apprezziamo che l'istituto universitario americano della reumatologia riconosca l'importanza di comprendere la prospettiva paziente nelle sue linee guida recentemente pubblicate,„ abbiamo detto il sig. Ginsberg. “CPGs ha un impatto enorme sulla pratica della reumatologia - sia da una prospettiva di assicurazione che clinica di copertura - quindi, capendo che le preferenze e le priorità pazienti sia critiche di assicurazione dell'accesso all'intervallo completo delle opzioni del trattamento.„

“la cura Paziente-centrata è affermata sull'idea che le voci del medico e del paziente hanno il peso uguale nel processo decisionale di sanità e questo studio dimostra la validità di quei locali,„ Louis aggiunto Tharp, il co-fondatore ed il direttore esecutivo delle fondamenta viventi sane globali, l'organizzazione madre di CreakyJoints.