Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il MMprofiler di SkylineDx riceve la certificazione di CE-IVD

SkylineDx, oggi annunciato hanno ricevuto la registrazione di CE-IVD dall'autorità competente europea (ministero della sanità) per il MMprofiler™, la prova prognostica della società per determinare il livello di rischio di paziente con il mieloma multiplo (MM). SkylineDx è una società emergente della commerciale-fase messa a fuoco sullo sviluppo e sulla commercializzazione delle prove impronti impronta del gene innovatore. Questa autorizzazione del mercato è un punto importante nell'aumento degli standard per espressione genica che profila e che porta il MMprofiler ad un più ampio servizio.

“Ricevere questo segno di CE-IVD è la nostro prima e la maggior parte del significativo, pietra miliare di commercializzazione per MMprofiler,„ ha detto Dharminder S. Chahal, direttore generale di SkylineDx. “Siamo un punto più vicino a compiere il nostro impegno ad avanzare l'uso delle prove impronti impronta del gene innovatore aiutare i medici a prendere le decisioni personali più bene informate del trattamento per i pazienti con il mieloma multiplo mondiali.„

La certificazione di CE-IVD permetterà ai medici europei di accedere a questo avanzamento importante ed ora di offrirla ai loro pazienti di mieloma multiplo. MMprofiler fornisce ai medici la capacità di utilizzare esattamente lo SKY92 ben-convalidato “impronta ad alto rischio„ alla misura la prognosi di un paziente con il mieloma multiplo classificandoli “in un livello„ o nel gruppo di rischio “standard„. I pazienti con “un'alta„ classificazione di rischio hanno una prognosi difficile rispetto ai pazienti con un profilo di rischio standard, indipendentemente dal trattamento. La prestazione dell'impronta del gene SKY92 da rischiare stratifica questi pazienti supera quello dei parametri clinici standard correnti quali i livelli dell'albume del siero come pure il PESCE, utilizzato in mieloma.

Source:

SkylineDx