Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

EHCI: Sanità europea che migliora costantemente

La sanità europea sta migliorando costantemente, malgrado i campanelli d'allarme circa le misure di austerità di crisi finanziaria, la popolazione di invecchiamento e l'agitazione di migrazione. I tassi di sopravvivenza di malattia di cuore, di colpo e di cancro sono tutti che aumentano. La mortalità infantile, forse il singolo indicatore più descrittivo, continua andare giù. Ciò è una conclusione principale dall'indice analitico del consumatore di salubrità dell'euro 2015 (EHCI), pubblicato oggi centrale elettrica srl del consumatore (HCP) di salubrità. Il EHCI, iniziato nel 2005, è il confronto principale per la valutazione della prestazione dei sistemi sanitari nazionali in 35 paesi.

Il EHCI analizza la sanità nazionale su 48 indicatori, esaminando le aree quali le destre e le informazioni pazienti, l'accesso alle cure, i risultati del trattamento, l'intervallo e lo sbraccio dei servizi, della prevenzione e dell'uso dei prodotti farmaceutici. Il nuovo indice analitico allinea i paesi:

Otto paesi, tutto il d'Europa occidentale, stanno segnando superiore a 800 punti del 1000 massimo. Questi sono seguiti ad una certa piccola distanza altri da quattro paesi ricchi (Danimarca, Svezia, Francia ed Austria) “non abbastanza facente la„ per motivi diversi. Il primo paese del CEE, repubblica Ceca, sta chiudendosi dentro, ora soltanto 14 punti dietro l'Austria. Il Netherland resta il campione europeo ed il solo paese che raggiungono sopra i 900 punti a livello.

Spazio di chiusura di azione ordinaria?

Lo spazio aumentante di azione ordinaria fra i paesi europei ricchi e meno ricchi, celebri nei EHCI 2013 e 2014, dà segni di chiusura ancora nell'edizione 2015, spiega il professor Arne Bjornberg, testa della ricerca di indice analitico di HCP. Il guadagno il più minimo ricco di otto paesi in media i punti del punteggio 32 fra 2014 e 2015. Una spiegazione può essere che la maggior parte dei paesi al più inferiore dell'ordine hanno migliorato la velocità e l'accuratezza della segnalazione di dati di sanità. Una tendenza nuova? Quel resta vedere.

Gli indicatori quali la sopravvivenza del Cancro o la mortalità infantile continuano mostrare il miglioramento col passare del tempo. Ciò è vera egualmente per i paesi quali gli stati baltici, che hanno subito “un bagno d'acciaio„ finanziario, in ogni modo comparabile con quello l'Europa meridionale o l'Irlanda colpita. Come esempio, sia la Lettonia che la Lituania hanno indicato il miglioramento notevole nella destra di mortalità infantile durante il periodo delle misure di austerità peggiori.

Nel 2006, soltanto cinque paesi hanno segnato il verde su mortalità infantile rispetto a niente di meno che 23 nel 2015, a soltanto tre paesi ancora che segnano il rosso. La media del paese continua cadere: da 4,49 in EHCI 2012, a 4,01 nel 2015. Un silenzioso, giro di motore di salvataggio!

Queste sono le abilità superiori del paese

I pochi paesi mostrano l'eccellenza in ogni parte della sanità. Sotto “il profilo di prestazione„ dei sistemi nazionali di salubrità del punteggio superiore:

Paese/paesi superiori Sotto-disciplina Punteggio Punteggio massimo
I Paesi Bassi, Norvegia 1. Destre ed informazioni pazienti 146 150
Il Belgio, Svizzera 2. Accessibilità 225! 225
L'Islanda, Paesi Bassi, Norvegia 3. Risultati 240 250
La Finlandia, Paesi Bassi, Svezia 4. Intervallo e sbraccio dei servizi 144 150
La Norvegia 5. Prevenzione 113 125
La Finlandia, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Regno Unito 6. Prodotti farmaceutici 86 100

Gli indicatori dietro le sotto-discipline sono quotati nel rapporto completo di EHCI 2015 (definizioni e fonti dei dati dell'indicatore di capitolo 8,7 per il EHCI 2015) come pure spiegazioni specifiche di ciascun paese ed osservazioni.

Alcune osservazioni di tasto sui 2015 EHCI

  • I 2006 EHCI hanno avuti Francia come il campione con 768 precisa di 1000. Nei 2015 EHCI, la stessa prestazione dare appena la posizioneth 13 fra 35 paesi. La prestazione superiore dieci anni fa ha media europea oggi diventata!
  • I sistemi di salubrità basati su assicurazione sociale, con un gran numero di organizzazioni di assicurazione, che sono da un punto di vista organizzativo indipendenti dai fornitori di cure mediche, sono chiamati sistemi di Bismarck. Ci sono egualmente sistemi in cui finanziare e la disposizione sono trattati all'interno di una, l'organizzazione integrata (sistemi di Beveridge). EHCI trova che generalmente i paesi di stile di Bismarck, quale i Paesi Bassi, il Belgio, la Germania e la Francia, forniscono la cura superiore.
  • Come ha detto, malgrado lo sforzo finanziario, la sanità europea continua migliorare. Una spiegazione importante è che il costo delle medicine è stato diminuito cambiando dalle droghe brevettate alle marche generiche - senza alcuni effetti negativi identificati dal EHCI.
  • Imparando dai riusciti vicini sarebbe una buona ricetta. La Finlandia può insegnare a come liberarsi delle liste di attesa lunghe, dell'ERIM sull'entrata in vigore dei servizi di e-salubrità, degli stati baltici come continuare migliorare nell'ambito della crisi finanziaria severa e dei Paesi Bassi come più ulteriormente mettere a punto un sistema già altamente facile da usare. Inoltre l'esperienza negativa può essere utile: non copi la paralisi svedese di tempo di attesa, giù-diapositiva della prestazione del polacco e dell'ungherese o “la regionalizzazione„ italiana incontrollata. Per concludere, pensi come mai ai reclami della Grecia tagliare il bilancio di salubrità con 28 per cento - senza alcuni risultati negativi notevoli nel EHCI?

HCP piombo il modo

Dopo dieci anni di atto di valutazione di HCP, la Commissione Europea ora ha annunciato una pianificazione per iniziare la sua propria valutazione dell'efficacia economica dei sistemi di salubrità dello stato membro. In che modo e velocità l'UE consegnerà resta vedere ma il riconoscimento è importante: i benchmark aperti determinano lo sviluppo di sanità. HCP accoglie favorevolmente l'impegno di UE, dice Johan Hjertqvist, il fondatore di HCP e Presidente.