Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio trova il forte collegamento fra disordine ed il rischio successivi al parto di suicidio in nuove madri

Su un periodo che misura quattro decadi, complessivamente otto donne danesi hanno commesso il suicidio in un anno di diagnostica con un disordine psichiatrico in relazione con la nascita, compreso gli episodi severi della depressione o della psicosi successiva al parto. Malgrado il numero modesto, la prova statistica di un nesso causale fra disordine successivo al parto ed il suicidio è estremamente forti, evidenziando la necessità per il personale medico di essere informati del rischio, secondo i ricercatori che hanno effettuato lo studio.

I risultati sono stati pubblicati “nella mortalità di carta di Tutto Causa in donne con i disordini psichiatrici successivi al parto severi„ nel giornale americano della psichiatria e sono il risultato di un progetto di ricerca ambizioso realizzato da un gruppo degli epidemiologi a Aarhus BSS, Danimarca, in collaborazione con i colleghi nei Paesi Bassi e negli Stati Uniti.

Lo studio dimostra che il camice, madri con i disordini psicologici successivi al parto ha un elevato rischio quattro volte della morte dalle cause naturali o artificiali durante il periodo di seguito, che le madri senza disordini successivi al parto. Allo stesso tempo, le madri con i disordini successivi al parto affrontano approssimativamente gli stessi tassi di mortalità delle madri con i disordini psicologici indipendenti dal parto.

Fondamentalmente, tuttavia, anche rispetto a quel gruppo, le madri con i disordini successivi al parto sono più probabili commettere il suicidio durante i primi 12 mesi dopo avere dato alla luce. L'alto rischio di suicidio fra le donne con i disordini psichiatrici successivi al parto è stato descritto prima, ma questo studio è il primo per effettuare un confronto completo con altre categorie di donne, permettendo ai ricercatori di mettere a fuoco sul nesso causale esatto fra la nascita ed il rischio di suicidio.

“I casi di suicidio sono molto rari, ma quando accadono, sono naturalmente estremamente tragici. E non è che cosa la gente prevede. La credenza generale è che una nuova madre non la cattura per possedere la vita e che deve godere della maternità, ma la realtà non è sempre come quella. Pensiamo che sia importante che le donne con i disordini psichiatrici successivi al parto siano diagnosticate correttamente e che otteniamo il trattamento hanno bisogno di, che possibilmente può impedire che commettono il suicidio,„ hanno detto Munk-Olsen Trine, un ricercatore senior al dipartimento dell'economia a Aarhus BSS ed uno degli autori principali del documento.

I ricercatori hanno impiegato i dati di complessivamente 1.545.857 donne danesi, coprendo tutto il o la maggior parte periodo che fra 1970 e 2011. Ciò non potrebbe essere possibile senza l'esistenza degli insiemi di dati ricchi gestiti dai vari enti governativi in Danimarca. Soltanto un piccolo numero di paesi hanno dati questi profondo e dettagliato, fornendo ai sociologi una mina di oro di informazioni per verificare le loro ipotesi.

“I dati ci danno l'opzione di quanto segue le madri sopra molto l'a lungo termine, quasi 40 anni, che è estremamente utile nell'immettere le statistiche nella prospettiva. Abbiamo potuti tenere la carreggiata tutte le donne nel corso degli anni, la sola eccezione che è se emigrassero. La Danimarca è in un gruppo di paesi, particolarmente nella regione nordica, che mantengono i registri anagrafici dettagliati. Inoltre, la Danimarca è unica nell'avere dati psichiatrici raggiungere indietro tanti anni a tempo,„ ha detto Munk-Olsen.

Source:

Aarhus University