Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Una combinazione di due approcci innovatori di ripristino può migliorare la funzione del movimento dopo il colpo

Usati in associazione, due approcci innovatori di ripristino possono promuovere il migliore ripristino a lungo termine del braccio e la funzione del movimento della mano nei superstiti del colpo, suggerisce un documento nel giornale americano di medicina fisica & di ripristino, la Gazzetta ufficiale dell'associazione dei fisiatri accademici. Il giornale è pubblicato da Wolters Kluwer.

Aggiungendo lo stimolo periferico del nervo (PNS) alla terapia “basata a vincolo„ migliora il ripristino di movimento nel braccio e nella mano commoventi--ancor più di un anno dopo un colpo, secondo lo studio da Dott. Lumy Sawaki e colleghi dell'università di Kentucky, Lexington.

L'aggiunta dello stimolo del nervo migliora i risultati alla della terapia Basata a vincolo

Lo studio preliminare ha valutato gli effetti di combinazione dei due approcci emergenti a ripristino del post-colpo della paralisi parziale (hemiparesis). da terapia indotta da vincolo (CIT) è un approccio che forze “intensive, uso orientato in funzione delle mansioni„ della mano commovente. Ciò è fatta mediante la limitazione del movimento della mano meno commovente, forzante il paziente utilizzare l'arto parzialmente paralizzato.

Lo stimolo periferico del nervo consiste dello stimolo elettrico non invadente e a basso livello applicato ai nervi nei muscoli paralizzati del braccio, che a sua volta aumenta l'attività nell'area del cervello che gestisce il braccio. Sia la CIT che PNS approfittano del potenziale del cervello per “il neuroplasticity„--la capacità di riorganizzare o “riavvolge„ stessa dopo la lesione.

Lo studio ha incluso 19 superstiti del colpo che sono stati lasciati con delicato ad un hemiparesis moderato di un arto superiore, almeno un anno dopo un colpo. Tutti hanno ricevuto un approccio modificato di CIT, compreso l'uso del guanto mezzo riempito sulla mano meno commovente durante le sessioni di terapia. Gli oggetti egualmente sono stati chiesti di indossare il guanto mezzo per 90 per cento del risveglio delle ore durante le loro vite quotidiane.

Inoltre, gli oggetti hanno ricevuto l'attivo o “la falsità„ PNS (inattivo), consegnata tramite gli elettrodi collocati sul braccio commovente. Ad ogni sessione, PNS era applicato per due ore, seguito da quattro ore della CIT

Dopo dieci sessioni, la funzione della mano e del braccio è migliorato per entrambi i gruppi. Ma sulla maggior parte delle misure, il miglioramento era significativamente maggior per i pazienti che hanno ricevuto l'attivo PNS aggiunto a forza prensile di CIT erano la sola misura per mostrare il vantaggio aggiunto non significativo con attivo PNS.

Le differenze significative fra i gruppi hanno persistito a seguito di un mese. “Ha paragonato al gruppo di falsità PNS, il gruppo dell'attivo PNS può fare l'uso più esteso dell'arto superiore commovente nelle impostazioni fuori del laboratorio, quali nelle attività della vita quotidiana,„ il Dott. Sawaki ed i co-author scrivono. Tuttavia, avvertono che ulteriori studi sono necessari fornire la prova concludente in questo senso.

C'è una necessità cruciale per i trattamenti di migliorare il ripristino a lungo termine della funzione dopo un colpo -- specialmente dopo il primo anno, quando la maggior parte del miglioramento spontaneo accade. Sia la CIT che PNS possono migliorare la funzione del movimento dopo il colpo. Il nuovo studio è il primo per suggerire quello che combina queste due tecniche può piombo ad ulteriore miglioramento nel movimento della mano e del braccio nei superstiti del colpo con il hemiparesis cronico del delicato--moderato.

“Sembra che PNS abbia promessa enorme come intervento clinico migliorare i risultati di addestramento del motore per i superstiti del colpo con delicato per moderare il hemiparesis,„ il Dott. Sawaki ed i colleghi concludono. Sottolineano la necessità per ulteriore ricerca di massimizzare i vantaggi di PNS combinato e di altre tecniche di ripristino--compreso gli studi per ottimizzare i siti di PNS e le impostazioni e gli altri approcci usati.

Source:

Wolters Kluwer Health