Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I problemi di sonno di prima infanzia predicono l'adeguamento successivo del banco

Un bambino che si lenisce di nuovo a sonno da un'età giovane regola facilmente al banco di coloro che non fa, la nuova ricerca di QUT ha trovato.

Lo studio australiano ha rivelato uno in tre bambini ha problemi crescenti che dormono attraverso la nascita a cinque anni che hanno aumentato il loro rischio di emissioni emozionali e comportamentistiche al banco e messe loro a rischio dei disturbi da deficit di attenzione.

Il Dott. Kate Williams (video di clic qui sotto) dalla facoltà di formazione, banco di QUT di prima infanzia, ha detto che la ricerca ha fatto partecipare 2.880 bambini dallo studio del punto di riferimento, crescente in Australia: Lo studio longitudinale dei bambini australiani (LSAC).

Ha analizzato il comportamento di sonno dei bambini sopportati nel 2004 finché non raggiungessero sei--sett'agli anni.

“Ora sappiamo che 70 per cento dei bambini stanno regolamentando il loro proprio sonno entro cinque anni ma per il terzo rimanente può essere nocivo a loro inerente allo sviluppo col passare del tempo,„ il Dott. Williams ha detto.

“L'individuazione in modo schiacciante è è vitale da ottenere la destra di comportamenti del sonno dei bambini prima che girino cinque.„

I profili di prima infanzia nominati la ricerca del Dott. Williams dei problemi di sonno e l'autoregolazione predicono che l'adeguamento successivo del banco è stato pubblicato nel giornale britannico della psicologia educativa.

Il Dott. Williams ha detto che la sua ricerca era una del prima per usare una grande dimensione del campione e per esaminare l'impatto a lungo termine del sonno dei bambini su comportamento iniziale del banco.

Ha detto le madri riferite sui problemi del sonno dei bambini, emozionale e sull'attenzione dalla nascita a cinque anni e dagli insegnanti riferiti sull'adattamento scolastico emozionale sociale dei bambini.

Il Dott. Williams ha detto che è stata sorpresa dal numero alto dei bambini identificati come avendo problemi comportamentistici crescenti di sonno attraverso la nascita a cinque anni, che è stata collegata con autoregolazione più difficile dell'attenzione e dell'emozione.

Ha detto i bambini caratterizzati come avendo problemi crescenti di sonno nella prima infanzia è stata associata con il più alta iperattività insegnante-riferita, l'autoregolazione più difficile dell'aula e gli scoppi emozionali.

“Se queste emissioni di sonno non sono risolte prima che i bambini abbiano cinque anni poi sono a rischio di adattamento scolastico più carente,„ ha detto.

Con più di 85 per cento delle famiglie facendo uso dei servizi della scuola materna o di puericultura, il Dott. Williams ha detto che c'era un'opportunità per migliore consapevolezza circa le pratiche dell'igiene di sonno prima che i bambini iniziassero il banco.

“I genitori possono ritirare alcune abitudini, come la menzogne con i bambini ripetutamente, lasciandoli nel loro letto, è realmente importante dare a bambini un senso di abilità in modo da possono fare queste cose stesse,„ ha detto.

Il Dott. Williams egualmente ha detto che strategie di intervento di sonno era estremamente efficace.

Le configurazioni di studio sulla ricerca di QUT che si è collegata tempo obbligatorio del giorno naps nei centri di puericultura per dormire in seguito problemi.

“I problemi di sonno possono essere selezionati molto prima che un bambino raggiunge l'età scolare hanno fornito ai genitori, la personale che dispensa le cure e gli impianti di puericultura sono informati e di supporto,„ ha detto.

“La prevenzione è il tasto.„

Source:

Queensland University of Technology