Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La ricerca scopre le differenze biologiche fra il maschio, cancri al seno femminili

Il cancro al seno maschio (maschio BC) ha le differenze biologiche importanti che la distinguono da cancro al seno femminile, ma fin qui queste poco è stato studiato ed i pazienti del maschio BC si sono esclusi da molti test clinici nel cancro al seno. I pazienti maschii egualmente sono diagnosticati solitamente più successivamente quando i loro cancri sono avanzati, piombo ad un risultato peggiore. La nuova ricerca ora ha scoperto alcune delle differenze fra i due tipi di cancri al seno ed i ricercatori sperano che questo aiuti medici ad operare BC le migliori scelte del trattamento per i pazienti del maschio.

Parlando alla decima conferenza europea del cancro al seno (EBCC-10) oggi (giovedì), a Dott. Carolien van Deurzen, MD, un patologo che si specializza nel cancro al seno al centro medico di ERASMUS, Rotterdam, Paesi Bassi, riferiti BC i risultati da uno studio sulla relazione fra la patologia dei tipi differenti di maschi e la loro prognosi. Lo studio fa parte del programma maschio internazionale del cancro al seno, piombo dall'organizzazione europea per la ricerca e dal trattamento di Cancro (EORTC) in Europa e del consorzio di traduzione della ricerca del cancro al seno (TBCRC) in U.S.A. Il gruppo dei ricercatori ha esaminato BC i campioni 1203 del tumore dai pazienti del maschio che hanno composto la parte di più ampia serie di questa malattia mai raccolta collegata ai dati di risultato -- 1483 pazienti da 23 centri in nove paesi.

“Oltre alle caratteristiche convenzionali del tessuto tumorale, quali il sottotipo ed il grado, egualmente abbiamo esaminato le funzionalità supplementari, quale lo sviluppo del tessuto connettivo fibrotico e la densità dei linfociti di infiltrazione del tumore, un tipo di globulo bianco trovato in tumori ed implicato spesso in cellule tumorali di uccisione,„ ha detto. “Interessante, abbiamo trovato che questi due ultimi fattori sono stati associati forte BC con i risultati in maschio, mentre il grado del tumore, una misura prognostica comunemente usata nel cancro al seno femminile non era.„

La classificazione esamina la similarità delle celle di cancro al seno al tessuto normale del petto per classificare la severità e la prognosi della malattia. Una spiegazione potenziale per la mancanza di associazione fra la classificazione ed il risultato negli uomini è la distribuzione differente dei sottotipi del cancro al seno in pazienti maschii, dice i ricercatori. Per esempio, i tumori lobulari sono relativamente comuni in donne ma rari negli uomini. I ricercatori egualmente hanno trovato che una grande proporzione di cancri maschii era luminal, o positivo del estrogeno-ricevitore (tumori sensibili aestrogeno-privazione come strategia di trattamento), mentre i sottotipi negativi positivi e tripli di HER2 sono più comuni in donne.

“Tuttavia, questo sotto-digitare dei tumori del petto non sembra provocare BC una classificazione ottimale di rischio per i pazienti del maschio. Le prove supplementari che sono affermate in donne, compreso espressione genica che profila, possono provocare l'identificazione degli indicatori prognostici e premonitori più accurati. Questi potrebbero permetterci di catturare le migliori scelte del trattamento, individualizzate per ogni paziente, specialmente riguardo all'uso di chemioterapia e di nuovi agenti mirati a,„ ha detto il Dott. van Deurzen.

Il maschio BC è raro, rappresentando meno di 1% di tutti i casi del cancro al seno e 1% di tutti i casi del cancro negli uomini. Il rapporto della femmina a cancro al seno maschio è approssimativamente 100:1 e questo significa che c'è poca consapevolezza fra gli uomini e perfino fra i medici, per quanto riguarda l'avvenimento di cancro al seno in maschi. Ciò ha implicazioni importanti per questi pazienti, piombo al loro che sono diagnosticate spesso tardi e quindi pregiudicando la prognosi.

I ricercatori sperano di cominciare un test clinico presto facendo uso di nuovo agente che blocca il ricevitore dell'androgeno, una proteina che è frequentemente BC presente in maschio, per i pazienti nel programma.

“Questo sarà soltanto possibile con una collaborazione mondiale, ma è egualmente importante che i pazienti del maschio BC dovrebbero partecipare alle prove generali del cancro al seno, poiché le prove per loro da solo sono difficili da eseguire dovuto la rarità della malattia. Nel passato, i pazienti maschii si sono esclusi con insistenza, senza spiegazione razionale scientifica per agire in tal modo. È egualmente essenziale per trovare le sorgenti indipendenti del finanziamento per studiare BC il maschio; ancora una volta, è la sua rarità che rende questa difficile.

“Nel frattempo, crediamo che i nostri risultati aiutino la ricerca del fuoco nel campo, poiché indicano che dovremmo mettere a fuoco sul miglioramento della gestione dei cancri luminal rispetto ad altri sottotipi in questi pazienti,„ il Dott. van Deurzen abbiano concluso.

Source:

ECCO-the European CanCer Organisation