Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori rivelano come i pazienti di malattia della farfalla sviluppano i carcinoma di cellule squamose cutanei

I ricercatori hanno rivelato come uno stato di interfaccia genetico raro causa i tumori cutanei aggressivi

L'interfaccia fragile quella produce delle bolle su facilmente: 90 per cento dei pazienti che soffrono dal bullosa distrofico recessivo di epidermolysis di stato di interfaccia (RDEB) sviluppano i carcinoma di cellule squamose cutanei rapido di progressione, un tipo di cancro di interfaccia, dall'età di 55. 80 per cento di questi pazienti moriranno dovuto la metastasi entro cinque anni dopo che il cancro in primo luogo è stato individuato. I ricercatori dall'università di Friburgo ed il centro medico hanno scoperto come le due malattie sono connesse e che i meccanismi molecolari sono alla base del comportamento aggressivo dei carcinoma di cellule squamose nei pazienti di RDEB.

Ancora, i dermatologi ed i biologi hanno trovato i nuovi obiettivi potenziali per lo sviluppo delle droghe. Dott. Venugopal Rao Mittapalli, prof. Dott. Leena Bruckner-Tuderman, Dott. Dimitra Kiritsi e Dott. Alexander Nyström dal centro medico - l'università di Friburgo ha intrapreso gli studi in collaborazione con il Dott. Winfried Römer di Juniorprofessor ed il Dott. Josef Madl dall'università di Friburgo e dal centro di BIOSS per la segnalazione biologica studia. Il gruppo ha pubblicato i risultati della ricerca nel giornale “ricerca sul cancro„.

Il Epidermolysis Bullosa, anche conosciuto come la malattia della farfalla, è uno stato di interfaccia genetico. L'interfaccia dei pazienti con questa malattia è fragile quanto le ali di una farfalla. Produce delle bolle su facilmente in risposta alla lesione non grave o all'attrito quali lo sfregamento o lo scratch. Ancora, i pazienti sviluppano le ferite croniche che non sono curative e le loro barrette e dita del piede fondono, per esempio. La circostanza è causata da una mutazione del gene COL7A1, che contiene la cianografia per il collageno VII. della proteina. Questa proteina contribuisce a legare l'epidermide ed il derma, due livelli dell'interfaccia, insieme. Nel paziente di RDEB, il collageno VII è completamente assente e, pertanto, l'interfaccia diventa fragile.

Finora, piccolo è stato conosciuto circa i meccanismi molecolari che connettono i carcinoma di cellule squamose e RDEB. Il gruppo di ricerca di Friburgo ha scoperto che il cancro progredisce rapido nei pazienti di RDEB, perché il danno meccanico ripetuto altera il derma. La quantità di proteine ha chiamato gli aumenti pro-fibrotici di fattori di crescita, quindi aumentanti la rigidezza del derma. Questo ambiente aiuta le cellule tumorali a spargersi.

I ricercatori egualmente hanno identificato i meccanismi che potrebbero essere obiettivi potenziali della droga. Per esempio, le molecole che inibiscono il fattore di crescita TGF diminuiscono la rigidezza e la diffusione delle cellule tumorali di RDEB. “La conoscenza che nuova abbiamo acquisito facilita la progettazione di profilattico e misure terapeutiche per il ritardo della progressione del tumore e prolungare i periodi senza Cancro in RDEB,„ dice Venugopal Rao Mittapalli, il primo autore dello studio.

Source:

University of Freiburg