I ricercatori di Liverpool usano il sistema del NanoWizard AFM di JPK per studiare le strutture biologiche della membrana, dinamica della proteina

Gli Strumenti di JPK, un produttore di livello mondiale di strumentazione nanoanalytic per la ricerca nelle scienze biologiche e la materia molle, rapporti sull'uso del loro NanoWizard® ULTRA Accelerano il sistema del AFM all'Università di Liverpool nel gruppo di Dott. Luning Liu dell'Istituto di Biologia Integrante per studiare le strutture della membrana e la dinamica biologiche della proteina.

Dott. Luning Liu con il suo sistema di JPK NanoWizard® all'Università di Liverpool

Il Dott. Luning Liu piombo un gruppo di ricerca all'Istituto di Biologia Integrante all'Università di Liverpool. Facendo Uso degli approcci interdisciplinari, il Laboratorio di Liu mira ad esplorare il meccanismo molecolare che è alla base dell'auto-assembly, della dinamica e del regolamento delle membrane biologiche e dei complessi macromolecolari della proteina. Lo scopo a lungo termine del gruppo è di capire l'adattamento fisiologico dei metabolismi cellulari in celle verso lo stress ambientale e sfrutta la conoscenza fondamentale per sviluppare i sistemi artificiali, facendo uso delle tecniche sintetiche di biologia, per sostenere lo sviluppo della ricerca di bioenergia e dell'assistenza tecnica metabolica.

Il Gruppo applica la Velocità AFM di JPK ULTRA per studiare le strutture della membrana e la dinamica biologiche della proteina. Il AFM è stato usato per studiare l'architettura sovramolecolare delle membrane fotosintetiche in batteri ed in alghe, rivelante come le proteine fotosintetiche sono organizzate ed interagiscono a vicenda e come le membrane sono sintetizzate per ottimizzare il risparmio di temi fotosintetico in natura. Inoltre, il AFM (situato nel Centro per Rappresentazione delle Cellule) è usato per esplorare la dinamica dell'assembly delle proteine batteriche dello shell di microcompartment e del trattamento di formazione delle sfaccettature dello shell. Ciò apre la strada per disfare più dettagli della struttura e della sintesi batteriche dell'organello e fornisce le nuove bugne per gestire la costruzione dello shell nei trattamenti artificiali.

Il Dott. Liu descrive il suo uso di microscopia:

Usiamo le tecniche differenti di microscopia, compreso microscopia confocale, TIRF, microscopia elettronica ed il AFM. Selezioniamo gli strumenti specifici secondo i nostri bisogni della ricerca. Così abbiamo integrato il sistema di JPK NanoWizard® con confocale e TIRF per la fluorescenza simultanea e la rappresentazione del AFM sui campioni biologici.

Sorgente: http://www.jpk.com/