I Ricercatori identificano gli effetti secondari severi della droga della Clozapina

La Clozapina (CLZ) è “una droga di sistema monetario aureo„ per la gestione della schizofrenia trattamento-resistente (TRS), che non risponde adeguatamente agli antipsicotici prima linea.

Malgrado la sua efficacia con il TRS, l'uso di CLZ è limitato significativamente dagli effetti secondari severi, quali dalla la agranulocitosi Indotta da clozapina (CIA) o dalla la granulocitopenia Indotta da clozapina (CIG), che sono rari (CIA: 1% e CIG: 3%) ma potenzialmente pericoloso.

Ryota Hashimoto, un professore associato all'Università Di Osaka, Nakao Iwata, il professor all'Università di Salubrità di Fujita e Taisei Mushiroda, un Direttore del gruppo a RIKEN hanno condotto un'analisi pharmacogenomic genoma di ampiezza ed hanno individuato un'associazione significativa di HLA-B*59: 01 con CIA/CIG (CIAG).

HLA-B*59: 01 sono uno degli alleli del gene di HLA-B, che è implicato nel rispetto “dell'auto„ e “dell'non auto„ e dell'induzione della risposta immunitaria. HLA- B*59: 01 possono essere clinicamente utili come indicatore da dare la priorità ai pazienti di CIG che hanno a basso rischio per sviluppare il CIA, accumulando i motivi scientifici con gli studi clinici futuri basati sui risultati della ricerca di questo gruppo. L'analisi delle funzioni di HLA-B*59: 01 sono egualmente essenziali per il chiarimento del meccanismo per CIAG.

Sorgente: Università Di Osaka

Source:

Osaka University