Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Macchina fotografica dei lanci di Microsistemi di Leica nuova per le celle in tensione di rappresentazione nelle circostanze quasi-indigene

I Microsistemi di Leica lancia il Leica DFC9000, una macchina fotografica monocromatica del microscopio con un sensore di terza generazione altamente sensibile dello sCMOS. La macchina fotografica permette ai ricercatori alle celle in tensione di immagine nelle circostanze quasi-indigene, permettendoli di guadagnare una migliore comprensione dei trattamenti e della dinamica cellulari.

Leica DFC9000

La macchina fotografica del microscopio dello sCMOS di Leica DFC9000 è altamente sensibile con il suo alto risparmio di temi di quantum di fino a 82% ed estremamente - disturbo basso. L'immagine mostra un paramecio che esprime la Tubulina di Cy5-polyglycylated e di GFP-Epiplasmin. Nucleo macchiato con Hoechst 33258 (blu). Acquisizione con cortesia di LAS X. Specimen di Dott. A. Aubusson-Fleury, CGM-CNRS, Francia

Il Leica DFC9000 caratterizza un sensore dello sCMOS con alto risparmio di temi di quantum sopra l'intero spettro di indicatore luminoso, che fornisce un alto rapporto segnale-rumore per individuare saldamente anche i segnali deboli. Confrontato al sensore della seconda generazione, il risparmio di temi di quantum massimo aumentato di 14%, ammontando a fino a 82% secondo la lunghezza d'onda come illustrato nel grafico qui sotto. Congiuntamente ad un livello molto a basso rumore, questo provoca un segnale croccante della fluorescenza contro uno sfondo scuro - un effetto molto desiderato nella rappresentazione in tensione delle cellule della fluorescenza di qualità superiore. L'alta sensibilità della macchina fotografica elimina la necessità di riflettere gli esemplari di GFP-overexpressing e protegge le celle da fototossicità. La macchina fotografica acquista le immagini del interamente fotogramma ad un coefficiente forfettario di 50 fotogrammi al secondo (fps) nella versione dell'interfaccia di USB 3,0 e a 90 fps con la versione dell'interfaccia di Collegamento della Macchina Fotografica. Gli Più Alti frami per secondo possono essere raggiunti con la lettura parziale di, per esempio, 512 x 512 pixel con 270 fps. Ciò significa che i ricercatori non mancheranno alcuni trattamenti cellulari veloci.

le macchine fotografiche dello sCMOS si sono trasformate nel sistema monetario aureo nella richiesta, la rappresentazione in tensione di qualità superiore delle cellule. La Loro sensibilità e velocità assicurano che gli utenti possano catturare i dati anche dai trattamenti molto veloci - con altri sensori questi sarebbero persi. Con il Leica DFC9000, lanciamo la prima macchina fotografica dello sCMOS di Leica. Permette ai ricercatori di ottenere più vicino alla realtà, perché possono celle in tensione di immagine nelle circostanze quasi-indigene. Questa macchina fotografica misura perfettamente molti dei nostri microscopi della ricerca: Le Loro porte della macchina fotografica da 19 millimetri sono destinate per trar massimo vantaggio dal Presidente diagonale del sensore da 19 millimetri, assicurandosi il vantaggio dei ricercatori da questo realmente grande campo visivo,„ dice Markus Lusser, dei Microsistemi di Leica.

I Microscopi dai Microsistemi di Leica, come il Leica DMi8 invertito o il Leica DM6 B dritto, offrono completamente otticamente corretto 19 millimetri di porta della macchina fotografica che permette che i ricercatori utilizzino pienamente il sensore e raggiungano un campo visivo reale di 19 millimetri sopra l'intero sistema della rappresentazione.

Il Leica DFC9000 è disponibile con un'interfaccia di USB 3,0 come il Leica DFC9000 GT e con un'interfaccia di Collegamento della Macchina Fotografica come il Leica DFC9000 GTC.

Più informazioni sul Leica DFC9000 http://www.leica-microsystems.com/dfc9000

Introduzione a tecnologia della macchina fotografica digitale sul Laboratorio di Scienza di Leica.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Leica Microsystems Inc.. (2017, August 03). Macchina fotografica dei lanci di Microsistemi di Leica nuova per le celle in tensione di rappresentazione nelle circostanze quasi-indigene. News-Medical. Retrieved on October 22, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20160412/Leica-Microsystems-launches-new-camera-for-imaging-live-cells-under-near-native-conditions.aspx.

  • MLA

    Leica Microsystems Inc.. "Macchina fotografica dei lanci di Microsistemi di Leica nuova per le celle in tensione di rappresentazione nelle circostanze quasi-indigene". News-Medical. 22 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20160412/Leica-Microsystems-launches-new-camera-for-imaging-live-cells-under-near-native-conditions.aspx>.

  • Chicago

    Leica Microsystems Inc.. "Macchina fotografica dei lanci di Microsistemi di Leica nuova per le celle in tensione di rappresentazione nelle circostanze quasi-indigene". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20160412/Leica-Microsystems-launches-new-camera-for-imaging-live-cells-under-near-native-conditions.aspx. (accessed October 22, 2021).

  • Harvard

    Leica Microsystems Inc.. 2017. Macchina fotografica dei lanci di Microsistemi di Leica nuova per le celle in tensione di rappresentazione nelle circostanze quasi-indigene. News-Medical, viewed 22 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20160412/Leica-Microsystems-launches-new-camera-for-imaging-live-cells-under-near-native-conditions.aspx.