Studio dell'OASI per studiare collegamento fra SIDS e l'alterazione sulla prova di schermo neonata di audizione

I Bambini di Seattle partnering sul lancio di uno studio chiamato “i Segnali Oto-Acustici nello studio di SIDS„ (OASI) che studierà un'associazione possibile fra la Morte in Culla (SIDS) e l'alterazione di audizione sulla prova di schermo neonata di audizione. Il Dott. Daniel Rubens, un anestesista all'Ospedale Pediatrico di Seattle e ricercatore principale all'Istituto Di Ricerca Dei Bambini di Seattle, partnering con La Fiducia di Ninnananna nel Regno Unito ed il Dott. Peter Fleming, pediatra ed il professor all'Università di Bristol per intraprendere gli studi.

“Continuiamo lavorare via per capire la causa delle morti infantili improvvise e non stiamo smettendo,„ Rubens ha detto. “Risolvere SIDS è la nostra missione. Questo studio darà a ricercatori l'accesso ai dati completi che potrebbero rendere le comprensioni importanti in come l'audizione ed i fattori di rischio associati di un infante possono urtare il rischio per SIDS. Che Cosa è nuovo circa questo studio è che stiamo considerando un modo individuare gli infanti al rischio molto prima di un evento interno potenziale.„

SIDS è definito come la morte improvvisa di un infante di meno di 1 anno che non può essere spiegato dopo che una ricerca accurata è condotta, compreso un'autopsia, un esame della scena di morte e un esame di cronologia clinica. Secondo i Centri per Controllo di Malattie, SIDS è la causa della morte principale in mesi degli infanti 1 - 12. Circa 2.000 bambini sopportati negli Stati Uniti muoiono ogni anno da SIDS.

Nello studio dell'OASI, Rubens e Fleming esamineranno i dati dalla prova di audizione neonata amministrata a tutti i bambini sopportati nel Regno Unito e le registrazioni di morte di esame dai bambini che sono stati classificati come essendo morendo di SIDS. Il gruppo intraprenderà gli studi nel Regno Unito perché le prove di audizione neonate e le registrazioni infantili di morte sono standardizzate ed i dati sono coerenti attraverso il paese. Negli Stati Uniti, le prove di audizione ed i rapporti infantili di morte sono contradditori perché ogni stato e contea ha suo proprio trattamento.

“Pensiamo che i bambini con danno dell'orecchio interno non possano svegliare o muoversi a partire dal pericolo se la loro respirazione è compromessa,„ Rubens ha detto. “I bambini soffrono da una mancanza di ossigeno e dall'accumulazione dell'anidride carbonica nei loro organismi mentre addormentato ed essi può morire. I Genitori possono fare correttamente tutto e questo può ancora accadere. Non stiamo suggerendo che SIDS si presenti soltanto a causa di disfunzione dell'orecchio interno. Piuttosto, crediamo che i giochi dell'orecchio interno un ruolo importante nella trasmissione delle informazioni vitali ad altre aree del cervello ha compreso nella sopravvivenza. Se questa regione è danneggiata, credo che fa parte dello stato specifico di fondo quello piombo a SIDS.„

Lo studio raccoglierà l'informazione dettagliata dai genitori, che esaminerà le prove di audizione e le registrazioni che neonate di morte dei bambini che sono morto di SIDS e che paragonerà quelli alle prove di audizione neonate dei bambini di controllo sopportati nel corso dello studio. Il gruppo esaminerà i dati per i reticoli che indicano che i risultati dei test anormali di audizione possono aumentare il rischio di SIDS. Inoltre, i gruppi intervisteranno le madri dei bambini circa le abitudini di stile di vita quale la posizione di fumo, di dieta e di sonno dei bambini, che tutti sono conosciuti per pregiudicare il rischio di SIDS.

La ricerca Rubens dei complementi di studio dell'OASI sta facendo con il Dott. Marta Cohen, un patologo pediatrico ai Bambini di Sheffield nel Regno Unito, per usare la rappresentazione di MRI e di CT dell'orecchio interno durante le autopsie delle morti infantili inattese. Rubens egualmente sta lavorando con il Dott. Nino Ramirez all'Istituto Di Ricerca Dei Bambini di Seattle per studiare l'orecchio interno e la disfunzione del sistema vestibolare nei modelli animali.

Lo studio si presenterà su un biennio che comincia nel maggio 2016. Secondo i risultati della ricerca iniziale, i ricercatori svilupperanno un più vasto studio. Lo scopo finale della ricerca è di sviluppare uno strumento della selezione alla nascita che identificherebbe gli infanti ad ad alto rischio per morte improvvisa inattesa. Ciò ha potuto permettere per la prima volta il video mirato a e gli interventi terapeutici subito dopo della nascita e potenzialmente più ulteriormente diminuirebbe il numero delle morti di SIDS.

“Questa è un'opportunità emozionante perché per la prima volta, potremo cercare le funzionalità registrate durante la vita in una prova di selezione sistematica che può aiutarci ad identificare i bambini ad ad alto rischio della morte inatteso,„ Fleming abbiamo detto. “Se riuscito, questo avrà implicazioni enormi per l'identificazione e potenzialmente potere aiutare tali bambini in futuro, possibilmente potendo impedire alcune di queste morti tragiche. Siamo molto riconoscenti per il supporto che stiamo ricevendo da U.S.A. e dalla Fiducia di Ninnananna nel REGNO UNITO.„

Lo studio dell'OASI è stato permesso dai regali generosi dai donatori compreso l'Esecuzione di Jon, Il Fred H. e la Fondazione Di Beneficienza Di Maria S. Dore, la Cooperativa della Ricerca di SIDS all'Ospedale Pediatrico di Seattle, La Fiducia di Ninnananna, il Desiderio dell'Orsacchiotto e le famiglie di Gooden e di Richardson.

“Siamo contentissimi ed estremamente riconoscente per il supporto che generoso abbiamo ricevuto per questa ricerca,„ Rubens ha detto. “Speriamo a tempo che il nostro lavoro renderà le soluzioni per impedire le morti di SIDS e fornisca alle famiglie gli strumenti per tenere i loro neonati sicuri.„

Sorgente: Ospedale Pediatrico di Seattle