Il consumo dell'isoglucosio durante la gravidanza può aumentare i fattori di rischio per la malattia di cuore in bambini

Gli effetti sulla salute negativi di consumo del un gran numero fruttosio hanno potuto urtare parecchie generazioni, secondo i ricercatori al ramo medico dell'università del Texas a Galveston.

Lo studio di UTMB ha trovato che una volta incinta l'acqua della bevanda dei mouse soltanto zuccherata con fruttosio, un dolcificante comune in alimenti e le bevande, la loro prole ha parecchi più fattori di rischio per la malattia di cuore, rispetto ai mouse che hanno bevuto soltanto l'acqua in tutto la gravidanza. Questi risultati recentemente sono stati pubblicati nel giornale americano dell'ostetricia e della ginecologia.

Lo studio potrebbe avere implicazioni mondiali per la gente perché una grande proporzione di alimenti trasformati e le bevande gassose contengono lo sciroppo ad alta percentuale di fruttosio ed altri a dolcificanti basati a fruttosio. Gli studi recenti supportano una connessione fra il consumo del fruttosio e l'aumento nelle tariffe della malattia cardiovascolare, l'obesità ed il diabete di tipo 2.

Nello studio di UTMB, i ricercatori hanno studiato l'impatto che gli alti livelli del consumo del fruttosio in tutto la gravidanza hanno avuti sulla prole quando sono adulti.

In tutto la loro gravidanza, i ricercatori hanno dato l'acqua incinta dei mouse soltanto o una bevanda del fruttosio di 10 per cento che imita il livello di fruttosio nella maggior parte delle bibite. Altrimenti, le diete erano le stesse per sia i gruppi del fruttosio che dell'acqua. Dopo lo svezzamento, i cuccioli erano l'acqua fornita e una dieta normale del mouse e valutato dopo un anno. Un anno è considerato mezzo invecchiato per i mouse poiché la loro speranza di vita è di circa due anni.

Antonio Saad, un collega di UTMB nella medicina fetale materna ed il suo gruppo ha misurato le percentuali del grasso grasso addominale del fegato e del tessuto facendo uso di tomografia computerizzata, o il CT, scandente. Hanno effettuato le analisi del sangue per misurare le concentrazioni nel glucosio, l'insulina, il colesterolo totale, i trigliceridi e l'ormone di leptina-un fatto dalle celle grasse che le guide regolamentano il bilancio energetico smussando la fame.

Hanno trovato che sia la prole femminile che maschio nel gruppo del fruttosio ha avuta i livelli del glucosio dell'più alto picco e più alta pressione sanguigna. La prole femminile del gruppo del fruttosio egualmente era più pesante ed ha avuta più alte percentuali del tessuto grasso addominale, grasso del fegato e l'insulino-resistenza come pure le concentrazioni più basse di leptina rispetto alla loro acqua raggruppano le controparti. Nessuno dei mouse hanno evidenziato tutte le differenze in colesterolo o trigliceridi totali, indipendentemente dal gruppo o dal genere.

“Abbiamo trovato che quando la madre ha un'alta assunzione di fruttosio nella sua dieta in tutto la gravidanza, la sua prole è più a rischio di sviluppare l'obesità adulta, ipertensione e disfunzione metabolica, che sono fattori di rischio per la malattia cardiovascolare,„ abbiamo detto Saad. “Questo effetto è più pronunciato in prole femminile. La limitazione dell'assunzione di alti alimenti e bevande fruttosio-arricchiti durante la gravidanza può avere un grande impatto sulla salubrità futura del bambino.„

Source:

University of Texas Medical Branch at Galveston