Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori osservano l'aumento inquietante nella tariffa di anafilassi

L'anafilassi, conosciuta per essere una reazione allergica improvvisa e potenzialmente pericolosa, sembra aumentare fra i bambini, secondo un nuovo studio piombo da un gruppo all'istituto di ricerca del centro sanitario di McGill University (RI-MUHC). I risultati, pubblicati questa settimana nel giornale dell'allergia e l'immunologia clinica (JACI), rivelano che la percentuale delle visite (ED) del pronto soccorso dovuto anafilassi si è raddoppiata su un periodo quadriennale basato sui dati raccolti dall'ospedale pediatrico di Montreal del MUHC (MCH-MUHC).

“Con le tariffe stanti in rialzo delle allergie fra i bambini canadesi, eravamo interessati nella determinazione se le tariffe di anafilassi egualmente stanno aumentando,„ diciamo il Dott. senior Moshe Ben-Shoshan dell'autore dello studio che è un allergist e un immunologo pediatrico al MCH-MUHC e un assistente universitario della pediatria alla McGill University. “I nostri risultati suggeriscono un aumento inquietante nella tariffa di anafilassi che è coerente con l'aumento universalmente riferito.„

È stimato che quasi 600.000 canadesi avvertano l'anafilassi nella loro vita e che più della metà delle persone che hanno avute anafilassi non sono stati forniti dell'epinefrina di salvataggio. L'anafilassi può accadere nei secondi o nei minuti dell'esposizione ad un allergene che può includere i determinato alimenti, farmaci, veleno dell'insetto o lattice, per esempio. La risposta allergica è tracciata dal gonfiore, dagli alveari, dalla pressione sanguigna abbassata e dai vasi sanguigni dilatati. In casi gravi, la reazione può essere pericolosa.„

I ricercatori hanno raccolto i dati da 965 casi di anafilassi veduti al MCH-MUHC fra aprile 2011 e aprile 2015, come componente della registrazione nazionale di anafilassi del Inter-Canada (C-CARE)--un progetto dell'allergia, dei geni e della rete dell'ambiente (allergene). C-CARE piombo dal Dott. Ben-Shoshan del ricercatore di RI-MUHC ed è il primo studio prospettivo su anafilassi valutare la tariffa, i grilletti e la gestione di anafilassi in province e nelle impostazioni differenti attraverso il Canada. L'anafilassi è stata definita nello studio come la partecipazione di due sistemi e/o ipotensioni dell'organo in risposta ad un allergene potenziale.

Lo studio indica che fra 2011 e 2015, la percentuale annuale delle visite di ED al MCH-MUHC dovuto anafilassi è aumentato 0,20% - 0,41%, con il più grande aumento annuale fra 2013-14 e 2014-15. Il gruppo egualmente ha osservato che la maggior parte (80,2%) dei casi di anafilassi è stata avviata da alimento, principalmente arachide e frutta a guscio e che i bambini che non hanno ricevuto l'epinefrina prima dell'arrivo ad ED erano più probabili ricevere (due o più) le dosi multiple di epinefrina all'ospedale.

L'uso di sotto degli automatico-iniettori dell'epinefrina egualmente è stato evidenziato nella ricerca.

“Soltanto leggermente più della metà di coloro che ha avuto un automatico-iniettore lo hanno utilizzato prima dell'arrivo nel pronto soccorso,„ aggiunge il Dott. Elana Hochstadter dell'autore principale dello studio, che corrente sta facendo un'amicizia nella medicina pediatrica di emergenza a SickKids e che era un residente pediatrico all'ospedale pediatrico alle scienze di salubrità di Londra concentra ai tempi dello studio. “Questo ha aumentato il rischio di amministrazione delle dosi multiple dell'epinefrina in ospedale, quindi, è di importanza critica affinchè i genitori ed i fornitori di cure mediche lavorasse insieme per assicurare l'uso appropriato e tempestivo degli automatico-iniettori dell'epinefrina nel caso delle reazioni anafilattiche.„

Source:

McGill University Health Centre