Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'applicazione di recente sviluppato dello smartphone può potenzialmente avvantaggiare gli utenti della basso visione

I ricercatori dallo Schepens Eye l'istituto di ricerca dell'occhio di Massachusetts e l'orecchio/facoltà di medicina di Harvard ha sviluppato un'applicazione dello smartphone che aggetta uno schermo ingrandetto dello smartphone per googlare il vetro, che gli utenti possono traversare facendo uso dei movimenti capi per osservare una parte corrispondente dello schermo ingrandetto. Ha indicato che la tecnologia può potenzialmente avvantaggiare gli utenti della basso visione, molti di chi trovano il dispositivo di ingrandimento incorporato dello smartphone per essere difficili da usare dovuto la perdita di contesto. I loro risultati sono pubblicati online nelle transazioni di IEEE del giornale sui sistemi neurali e sull'assistenza tecnica di ripristino.

“Quando la gente con l'acuità visiva bassa zumma sui loro smartphones, vedono soltanto una piccola parte dello schermo ed è difficile affinchè loro traversi intorno -- non sanno se la posizione attuale è nel centro dello schermo o nell'angolo dello schermo,„ hanno detto il gruppo senior Luo dell'autore, il Ph.D., lo scienziato del socio all'istituto di ricerca dell'occhio di Schepens dell'occhio e dell'orecchio del Massachusetts e un professore associato dell'oftalmologia alla facoltà di medicina di Harvard. “Questa applicazione trasferisce l'immagine degli schermi dello smartphone a Google di vetro e che permette che gli utenti gestiscano la parte dello schermo vedono muovendo le loro teste verso la scansione, che dà loro molto un buon senso dell'orientamento.„

Gli Americani stimati di un 1.5M sopra l'età di 45 soffrono dalla visione bassa -- danno visivo severo causato da varie circostanze. La gente con la visione bassa incontra spesso grande difficoltà che legge e che discerne i dettagli fini. L'ingrandimento è considerato il metodo più efficace di compensazione della perdita visiva. I ricercatori hanno sviluppato l'applicazione del movimento della per indirizzare le limitazioni dello schermo convenzionale dello smartphone che zuma, che non fornisce il contesto sufficiente e può essere scrupoloso traversare.

In una valutazione della loro nuova tecnologia, i ricercatori hanno osservato due gruppi di oggetti della ricerca (un gruppo che hanno usato l'applicazione di vetro di Google del movimento della e l'altra facendo uso del dispositivo di ingrandimento incorporato su uno Smart Phone) ed hanno misurato il tempo che è richiesto per loro a determinate mansioni complete. I ricercatori hanno indicato che al il metodo basato a testa di percorso ha diminuito il tempo di prova medio confrontato a scrolling manuale convenzionale da circa 28 per cento.

Come punti seguenti per il progetto, i ricercatori vorrebbero comprendere più gesti sul vetro di Google per interagire con gli smartphones. Egualmente vorrebbero studiare l'efficacia di percorso basato movimento della confrontato ad altre funzionalità comunemente usate di accessibilità dello smartphone, quale a percorso basato a voce.

“Dato la corrente ha intensificato l'interesse in vetri astuti, quale il Hololens di Microsoft e il Moverio di Epson, è concepibile pensare indipendente ad una lavorazione del vetro astuta senza richiedere un dispositivo mobile accoppiato in prossimo avvenire.„ primo l'autore Shrinivas detto Pundlik, Ph.D. “il concetto adi percorso controllato a testa dello schermo può essere utile in tali vetri anche per la gente che non è cieca.„

Source:

Massachusetts Eye and Ear Infirmary