La gente diagnosticata con l'artrite psoriatica ha andato spesso con poco o nessun contributo ai problemi emozionali

In una nuova università di studio di Manchester, la gente con l'artrite psoriatica ha detto i ricercatori circa la condizione profondamente che danneggia gli effetti mentali e come i servizi di sanità non sono riuscito a prepararli per la sua realtà.

Nello studio, pubblicato in reumatologia del giornale, i ricercatori hanno intervistato 24 persone con questo tipo di artrite che si sviluppa in 7-48 per cento della gente con la psoriasi di stato di interfaccia. Causa le giunzioni in molti casi penosamente infiammate e, i problemi sanitari di salute mentale associati per coloro che la sviluppa.

Lo studio ha trovato che i partecipanti a volte hanno pensato al suicidio o hanno bevuto gli eccessivi importi dell'alcool come conseguenza del loro stato.  Molti hanno ritenuto irritati di altri e socialmente maldestri - citarlo come ragione per le relazioni e le prospettive guastate di carriera. Molti hanno ritenuto che la prospettiva di queste sensibilità non fosse comunicata a loro ai tempi della diagnosi.

Il Dott. Christine Bundy dall'istituzione universitaria di infiammazione e della riparazione e dalla fiducia reale delle fondamenta di Salford NHS piombo lo studio.  Ha detto: “La gente nel nostro studio è stata diagnosticata spesso ma d'altra parte a sinistra con poco o nessun contributo al lato emozionale delle loro circostanze.  Questi tipi di studi sono stati fatti nei termini come il diabete o il cancro, ma non nell'artrite psoriatica.

“C'è un bisogno urgente per questa ricerca comunque come alcuni dei partecipanti erano nell'ambito dell'impressione sbagliata che la loro artrite riordinerebbe finalmente o stavano soffrendo dalle sensibilità estremamente negative.„

Una delle raccomandazioni dello studio è che più conto è tenuto del danno emozionale causato dal termine, migliorando le risorse quali i siti Web e gli opuscoli.  Più psicologi, specialmente quelli con un interesse dello specialista nel reaumatismo dovrebbero anche essere implicati nel corso del trattamento.

Il Dott. Bundy aggiunto, “i problemi che sono emerso in questo studio è tutto trattabile.  Con la giuste guida ed informazioni, la gente può guadagnare più fiducia e recuperare la qualità di vita.  La prevalenza dei pensieri suicidi fra questo gruppo ancora non è conosciuta, ma dove esiste, l'efficace e guida tempestiva potrebbe fare una differenza.„

Source:

Manchester University