Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Ragioni per i coaguli di sangue pericolosi negli atleti di elite

Maria Cushman, M.D., M.Sc., un professore di medicina e Direttore della trombosi e del programma di Hemostasis all'università di Vermont, fornisce il commento sulle cause dei coaguli di sangue pericolosi negli atleti di elite.

Continuiamo sentire gli articoli circa gli atleti di elite che sviluppano i coaguli di sangue anormali.
Forse l'atleta più ben noto per sperimentare un coagulo di sangue è l'icona Serena Williams del tennis, che ha avuta embolia polmonare pericolosa (PE) nel 2011 dopo una lesione del piede e un viaggio æreo della corsa campestre.

Negli sport recenti notizie, abbiamo sentito parlare dei giocatori del NHL e di NBA con i grumi. Il tessuto di lana a coste pensionato di Jerome di legenda delle giacche sportive di traccia di Portland è morto nel 2015 all'età 52 di un PE circa una settimana dopo l'ambulatorio secondario del cosciotto. Lo status di stella Chris Bosh di andata del Miami Heat ha avuto un PE nel febbraio 2015 ed ha mancato il resto della stagione mentre subiva il trattamento. È stato emarginato ancora nel 2016 secondo le informazioni ricevute dopo che una trombosi venosa profonda (DVT) nel cosciotto ha accaduto e sta mancando gli spareggi di NBA. I giocatori nazionali della lega di hockey egualmente sono stati influenzati. La stella Steven di andata Tampkos dal Tampa Bay Lightning ha avuta un DVT nei filoni del braccio ed ha subito la chirurgia nell'aprile 2016 per eliminare una nervatura che stava diminuendo il flusso sanguigno.

Perché questa gente super-sana otterrebbe i coaguli di sangue?

Qui è come: I coaguli di sangue anormali possono accadere nei filoni del cosciotto. Ciò è chiamata trombosi venosa profonda, o DVT. Causa il dolore di cosciotto, il gonfiamento ed a volte il cambiamento di colore come le strisce rosse. DVT può anche essere presente senza alcuni sintomi. A volte quando ci sono i DVT, i pezzi della rottura del coagulo di sangue liberano e viaggiano ai polmoni. Ciò può essere micidiale ed è chiamata embolia polmonare o PE.

Questi tipi di coaguli di sangue sono trattati con i farmaci d'assottigliamento, anche chiamati anticoagulanti. Questo problema è serio. Questi grumi si presentano ogni anno fino a 900,000 persone negli Stati Uniti e circa 100,000 persone muoiono da loro. Ciò è più gente che muore da cancro al seno, dall'AIDS e dagli incidenti stradali combinati.

Circa una o due persona di mezza età in ogni 1.000 ottiene a coaguli di sangue ogni anno. La tariffa è più bassa in giovani - circa uno - due in ogni 10.000. Così, appena per caso gli atleti potrebbero ottenere i grumi.

Fattori di rischio per i coaguli di sangue in atleti
• L'obesità è un fattore di rischio per questi grumi anormali. La maggior parte di pro atleti non sono obesi, ma la ricerca suggerisce che la più grande gente, come coloro che è più alto o ha più grandi cosciotti, sia al rischio. Ciò è perché la capacità di sangue di scorrere sui cosciotti è più problematica per la più grande gente. Così per alcuni atleti, particolarmente giocatori di pallacanestro che tendono ad essere molto alti, il rischio potrebbe essere più alto. È interessante che non sentiamo molti rapporti dei giocatori del NFL con i grumi, poichè sono più probabili avere obesità. Può essere che sia riferito appena meno spesso; non c'è nessuna ricerca disponibile.
• Gli atleti che usano molto le loro armi, come i tennis, lanciatori di baseball e giocatori di pallacanestro, sono a rischio dei grumi che comprendono i filoni del braccio. Questi grumi possono accadere quando una struttura alla base del collo accanto alla spalla chiamata lo sbocco toracico è limitata. Il filone, l'arteria ed il nervo fornenti il braccio deve passare attraverso questo sbocco, che è allineato dai muscoli e dalle strutture ossute. Per gli atleti, particolarmente quelli facendo uso delle loro armi, i muscoli possono ottenere grandi e contribuire alla limitazione dello sbocco. In questa situazione, la lesione ripetitiva al filone che passa con quello sbocco limitato colloca la fase per un grumo che si forma nel filone. Questi grumi possono causare il gonfiamento ed il dolore del braccio ed a volte l'intorpidimento. Come il cosciotto si coagulano, possono viaggiare ai polmoni che causano l'embolia polmonare. Il trattamento è con i farmaci dell'anticoagulante e l'ambulatorio è usato spesso per aprire lo sbocco in modo che i grumi non abbiano potuto formarsi ancora.
• Le lesioni sono una sorgente importante del rischio per i grumi, particolarmente lesioni di cosciotto che provocano in seguito l'immobilità del cosciotto. L'esempio peggiore di questo è una frattura del cosciotto con la colata. Tuttavia, le lesioni non gravi anche possono aumentare piuttosto il rischio; ciò è probabile un fattore per i giocatori di hockey poichè ottengono spesso il colpo dal disco.
• L'ambulatorio notevolmente aumenta il rischio di coaguli di sangue per un periodo di parecchie settimane. Il rischio è maggior per ortopedico che la chirurgia generale, in modo da è un fattore per gli atleti. Nel 2013, stagione di Anderson Varejao della stella di NBA la grande con i Cavaliers è stata tagliata corto quando si è sviluppato indietro e dolore toracico da un PE poco tempo dopo chirurgia sul suo quadriceps. Il suo caso ha provato che questa circostanza non deve cessare una carriera di sport; Varejao ha avuto apparentemente un trattamento limitato con anticoagulazione e corrente sta giocando per il Golden State negli spareggi di NBA.
• Come chiunque altro, la genetica svolge un ruolo per gli atleti. Kimmo Timonen, NHL quattro volte All Star con i Philadelphia Flyers ha sviluppato un cosciotto DVT ed il PE nel 2014. Aveva avuto precedentemente grumi superficiali meno seri (in filoni appena sotto l'interfaccia), che conosciamo siamo un fattore di rischio per DVT e PE. È stato trovato per avere carenza della proteina C - uno stato genetico che contribuisce al rischio del coagulo di sangue abbassando la capacità dell'organismo di fermare la formazione di grumi.
• Viaggio: Sappiamo che il viaggio lungo leggermente aumenta il rischio di grumi ed i pro atleti viaggiano molto.
• Le pillole aumentano il rischio di grumi in donne. Questo rischio è più alto durante il primo anno di uso ed in donne che sono più vecchie quando usando loro: il rischio continua fino a fermare le pillole.

Possono gli atleti con i grumi continuare a giocare il loro sport?
Non ci sono linee guida mediche sul migliore trattamento per gli atleti in modo da personalizziamo le raccomandazioni del trattamento lo stesso modo che facciamo per gli non atleti. Se il coagulo di sangue fosse limitato ai filoni del braccio o fosse avviato tramite chirurgia, il trauma o l'immobilizzazione, solitamente 3 mesi di anticoagulazione è il trattamento adeguato.

Source:

University of Vermont