Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

LaVision BioTec riferisce su uso di microscopia fotoni di 2 e della lamiera sottile leggera per la ricerca del trauma cranico

LaVision BioTec, rivelatori delle soluzioni avanzate di microscopia per le scienze biologiche, il rapporto sul lavoro di Ali Ertürk, una guida del gruppo all'istituto per il colpo e la ricerca di demenza (parte del der Universität München di Klinikum) all'università di Ludwig Maximilians a Monaco di Baviera, Germania.

Dott. Ali Ertürk, guida del gruppo del gruppo di ricerca acuto del trauma cranico al der Universität München, parte di Klinikum del LMU.

Il Dott. Ali Ertürk sta utilizzando la microscopia fotoni di 2 e della lamiera sottile leggera nella sua ricerca per una serie di anni durante il lavoro sia in U.S.A. (con Genentech) che corrente in Germania nel der Universität München (KUM) di Klinikum, dell'università di Ludwig Maximilians (LMU) a Monaco di Baviera. Ora è guida del gruppo del gruppo di ricerca acuto del trauma cranico in cui il suo interesse principale è nei meccanismi chiave di comprensione che piombo al neurodegeneration dopo il trauma cranico traumatico. Attualmente, virtualmente niente è conosciuto circa come il trauma iniziale altera la struttura del cervello sopra i mesi/anni ed infine la sua funzione.

Sinistra: Intero cervello di un mouse di GFP-M, che è stato rimosso con il metodo 3DISCO e poi imaged con l'ultramicroscopio di LaVision.

Il Dott. Ertürk descrive le sfide che affronta.

Una delle lotte principali in neuroscienza in generale è la difficoltà per analizzare esattamente le connessioni lunghe nel cervello facendo uso delle sezioni del tessuto che trasmettono soltanto le informazioni spaziali limitate. Usiamo un approccio novello che punta mappando i cambiamenti acuti e cronici nell'intero cervello causato dalle piccole, lesioni di cervello ben definite. Per mappare il cervello patologico, utilizziamo le tecniche di rappresentazione di avanguardia compreso la rappresentazione ad alta definizione 3D di intero cervello - quel noi sviluppati di recente - e in vivo della rappresentazione 2-photon. Successivamente, schermiamo per i giocatori molecolari novelli che sono alterati nelle regioni cronicamente commoventi del cervello per fermare i problemi neurologici secondari.

Scegliendo la strumentazione da LaVision BioTec per il suo laboratorio a Monaco di Baviera ha partito con la sua esperienza acquisita facendo uso del loro ultramicroscopio della prima generazione mentre nel dipartimento di Genentech della neuroscienza. Era un membro del gruppo di sviluppo che ha scoperto che una procedura di cancellazione altamente riproducibile e versatile ha chiamato la rappresentazione 3D degli organi solvente-annullati, o di 3DISCO, che è applicabile ai diversi tessuti compreso il cervello, il midollo spinale, gli organi immuni ed i tumori. Ciò è continuato a Monaco di Baviera in cui lui interi cervelli trasparenti del roditore di immagini. Come il Dott. Ertürk dice, l'ultramicroscopio è la sola soluzione commerciale per questo tipo di rappresentazione dove esamina le lunghezze di centimetro del tessuto.  Egualmente usa un microscopio del due-fotone per la rappresentazione più di alta risoluzione degli organi trasparenti anche se con un più piccolo campo visivo.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    LaVision BioTec GmbH. (2019, June 19). LaVision BioTec riferisce su uso di microscopia fotoni di 2 e della lamiera sottile leggera per la ricerca del trauma cranico. News-Medical. Retrieved on April 11, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20160512/LaVision-BioTec-reports-on-use-of-light-sheet-and-2-photon-microscopy-for-brain-injury-research.aspx.

  • MLA

    LaVision BioTec GmbH. "LaVision BioTec riferisce su uso di microscopia fotoni di 2 e della lamiera sottile leggera per la ricerca del trauma cranico". News-Medical. 11 April 2021. <https://www.news-medical.net/news/20160512/LaVision-BioTec-reports-on-use-of-light-sheet-and-2-photon-microscopy-for-brain-injury-research.aspx>.

  • Chicago

    LaVision BioTec GmbH. "LaVision BioTec riferisce su uso di microscopia fotoni di 2 e della lamiera sottile leggera per la ricerca del trauma cranico". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20160512/LaVision-BioTec-reports-on-use-of-light-sheet-and-2-photon-microscopy-for-brain-injury-research.aspx. (accessed April 11, 2021).

  • Harvard

    LaVision BioTec GmbH. 2019. LaVision BioTec riferisce su uso di microscopia fotoni di 2 e della lamiera sottile leggera per la ricerca del trauma cranico. News-Medical, viewed 11 April 2021, https://www.news-medical.net/news/20160512/LaVision-BioTec-reports-on-use-of-light-sheet-and-2-photon-microscopy-for-brain-injury-research.aspx.