Il trattamento automatizzato usa EMR per identificare i pazienti con potenziale per deterioramento clinico

I pazienti ospedalizzati possono deteriorarsi rapidamente, richiedendo l'identificazione ed il trattamento rapidi, particolarmente poiché ogni ora della mora del trattamento può aumentare il rischio di mortalità. In un nuovo studio pubblicato nella rivista di medicina americana, i ricercatori hanno applicato un trattamento automatizzato che continuamente campiona i dati elettronici della cartella sanitaria (EMR) in tempo reale ed avvia un avviso al medico al lato del letto del paziente per avvertire del declino clinico potenziale.

Facendo uso di un algoritmo specializzato che cerca almeno due dei quattro criteri infiammatori sistematici di sindrome (SIRS) di risposta più almeno uno di 14 parametri acuti di disfunzione (OD) dell'organo, l'avviso è stato applicato in una regolazione nell'ambiente attraverso 24 ospedali di salubrità dell'insegna, che comprendono i piccoli impianti critici di accesso agli ospedali di medie dimensioni come pure ai centri d'istruzione accademici. Questa analisi dei dati premonitrice poteva identificare chiaramente una maggioranza dei pazienti ad alto rischio in 48 ore dell'ammissione e permesse a presto e l'intervento medico mirato a.

“Questo studio evidenzia la nostra esperienza a salubrità dell'insegna nel usando EMR per identificare con successo i pazienti con potenziale per deterioramento clinico. Ciò egualmente ha aiutato nell'identificazione in anticipo e nel trattamento appropriato dei termini pericolosi come sepsi,„ autore principale commentato Hargobind Khurana, MD, del sistema di salubrità dell'insegna. “Crediamo che questo approccio applicato coerente attraverso i nostri ospedali sia una delle ragioni per le quali il nostro tasso di mortalità di sepsi all'insegna è molto meglio di che cosa è preveduto nazionalmente.„

Lo studio mostra l'esperienza in applicare un sistema di allarme automatizzato di SIRS/OD in un grande sistema sanitario sopra una portata di 1,5 anni ed in fare partecipare più di 300.000 pazienti ospedalizzati. I risultati hanno rivelato che questo avviso identificato, presto durante la degenza in ospedale, un piccolo gruppo di pazienti (1 in 5 pazienti ospedalizzati) che erano responsabili della maggior parte delle morti dell'ospedale (circa 90% di tutta la mortalità dell'ospedale di causa). I pazienti che hanno avviato l'avviso hanno avuti una probabilità significativamente più alta della morte (un rapporto di rischi di 4) in quella degenza in ospedale una volta confrontato ai pazienti che non hanno avviato l'avviso.

“Chiaramente ci sono molti vantaggi impressionanti che un EMR può portare ad un sistema di salubrità che ha investito significativamente in questa tecnologia,„ il Dott. sottolineato Khurana. “ad avvisi basati EMR portano questi vantaggi direttamente al lato del letto di un paziente in cui sono necessari il la maggior parte. L'analisi dei dati premonitrice utilizzata in un modo sistematico, non è più appena algoritmi automatizzati inerti, ma è strumenti inestimabili nelle mani di un sistema sanitario organizzato che ha imparato come applicarle coerente. Ciò è la tecnologia nell'atto, aiutando migliori i risultati pazienti e promette soltanto di diventare più preciso in un futuro molto prossimo.„

Source:

Elsevier Health Sciences