Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I clinici eseguono il trattamento messo a fuoco in primo luogo MRI-guida di ultrasuono dei Regno Unito per carcinoma della prostata

I clinici alla fiducia imperiale di NHS di sanità dell'istituto universitario hanno usato per la prima volta l'ultrasuono messo a fuoco guida MRI al carcinoma della prostata dell'ossequio, come componente di nuova prova

INSIGHTEC si congratula il gruppo di medici alla fiducia imperiale di NHS di sanità dell'istituto universitario per l'esecuzione del trattamento messo a fuoco in primo luogo Sig.-guida di ultrasuono nel Regno Unito per carcinoma della prostata. Questo trattamento fa parte di più vasto studio puntato su provando la sicurezza e l'efficacia del trattamento.

Un cavo del gruppo di medici dal professor Wladyslav Gedroyc, MD e da Mathias Winkler, MD sta utilizzando l'unità messa a fuoco guida a risonanza magnetica di ultrasuono (MRgFUS) per trattare il cancro non invadente. MRgFUS usa l'ultrasuono messo a fuoco ad alta intensità per distruggere il tessuto cancerogeno nella ghiandola di prostata applicando il calore intenso all'obiettivo soltanto. MRI offre la visualizzazione dell'anatomia, video del trattamento e che permette che gli scienziati mirino al tumore in tempo reale.

Ogni anno, più di 43.000 uomini sono diagnosticati con carcinoma della prostata, rendentegli il modulo più comune del cancro che pregiudica i maschi britannici. Mentre molto comuni, i tassi di sopravvivenza di carcinoma della prostata sono molto alti, rendendo al trattamento seguente di qualità di vita una grande preoccupazione per i pazienti. Corrente, i pazienti sono ambulatorio offerto per eliminare l'intera prostata o la radioterapia. Sebbene questi trattamenti siano efficaci, sono altamente dilaganti e possono lasciare spesso i pazienti con gli effetti secondari debilitanti, quali l'incontinenza o l'impotenza. Se riuscito, l'ultrasuono messo a fuoco potesse offrire il trattamento focale mentre eliminava gli effetti secondari della chirurgia.

“Questa prova è il punto seguente nel usando l'ultrasuono messo a fuoco ad alta intensità per curare il carcinoma della prostata ed ha il potenziale di offrire i pazienti che una procedura molto dilagante, che infine significa ben meno effetti secondari, “ha detto l'urologo del consulente in materia del sig. Mathias Winkler alla fiducia e il co-ricercatore nella prova. “Se questo di prova riesce lo speriamo che questo tipo di trattamento sia a disposizione dei pazienti attraverso NHS e che migliorerà notevolmente la qualità di vita per i superstiti del carcinoma della prostata,„ abbiamo concluso.

“I tassi di sopravvivenza di carcinoma della prostata sono molto alti, rendendo al paletto di qualità di vita intervento medico un fattore critico nel processo decisionale dei pazienti' trattamento,„ ha detto Doris Schechter, il Direttore medico di INSIGHTEC. “L'odierno livello di cura è sfidato quando si tratta del rischio di effetti secondari quali l'incontinenza e l'impotenza. Ecco perché ci siamo collocati uno scopo per utilizzare la nostra piattaforma non invadente di terapia e sviluppare un'applicazione particolare per curare il carcinoma della prostata,„ ha concluso.

“INSIGHTEC è un fiero essere la guida globale nella tecnologia non invadente di MRgFUS, scoprente le nuove opzioni del trattamento per varie circostanze. Siamo felici di avere centri medici come l'istituto universitario imperiale che catturano l'innovazione nella pratica clinica,„ abbiamo detto il gestore di volontà di Susan, del paese di INSIGHTEC per il Regno Unito e l'Irlanda.

“Gli studi del carcinoma della prostata di NHS della FIDUCIA stanno intraprendendi facendo uso del sistema del Exablate di INSIGHTEC. Ciò è un altro risultato principale nello sviluppo del trattamento focale messo a fuoco di ultrasuono per carcinoma della prostata senza richiedere la chirurgia. Ci congratuliamo il gruppo in istituto universitario imperiale per la loro ricerca aprente la strada e supporto della tecnologia,„ ha detto Eyal Zadicario, direttore generale di INSIGHTEC.