Ricercatori che sviluppano modo più accessibile riflettere salubrità del cervello

I ricercatori di Simon Fraser University sperano che un esame segno del cervello diventi sistematico durante il controllo generale di un medico quanto catturando una pressione sanguigna o una misura di frequenza cardiaca.

I ricercatori di SFU, piombo dal professor Ryan D'Arcy con i partner dalla Clinica di Mayo, dal Centro Medico di Sheba nell'Israele e dalla società alta tecnologia locale HealthTech Connex Inc., sono svilupparsi mezzi più accessibili per riflettere la salubrità del cervello.

In un articolo recente pubblicato nelle Frontiere del giornale in Neuroscienza, il gruppo presenta il primo avanzamento del mondo alle nelle funzioni vitali basate a fisiologia del cervello. La Loro scoperta permette di tradurre i brainwaves complessi in funzioni vitali obiettive, pratiche e schierabili del cervello, facendo uso delle tecnologie di lunga durata di brainwave che sono esistito per quasi un secolo.

HealthTech Connex Inc. corrente sta sviluppando la piattaforma di NeuroCatchTM per permettere alle registrazioni più di alta qualità delle funzioni vitali del cervello.

“La struttura della funzione vitale del cervello descritta nelle Frontiere in Neuroscienza rappresenta il primo punto verso un modo semplice di riflettere la salubrità del cervello,„ dice D'Arcy. “Le applicazioni Potenziali sono nella commozione cerebrale, trauma cranico, colpo, demenza ed altri malattie e disordini di cervello devastanti.„

Le misure della Funzione vitale sono usate spesso in cliniche, in ospedali ed in altri centri di cura valutare la prestazione di vari sistemi dell'organismo.

Gli Scienziati nel Laboratorio del NeuroTech di D'Arcy, basato sull'Ospedale Commemorativo di Surrey, ora hanno sviluppato un modo semplice misurare col passare del tempo la salubrità del cervello usando gli elettrodi non invadenti per tenere la carreggiata l'attività elettrica del cervello per le funzioni chiave del cervello--cioè le funzioni vitali del cervello.

I Ricercatori hanno trovato che è possibile riflettere la prestazione del cervello durante la sensazione uditiva e processo conoscitivo di base e dell'attenzione.

“Sappiamo che i brainwaves forniscono una misura fisiologica obiettiva delle funzioni del cervello,„ dice BC D'Arcy, Presidenza della Direzione di SFU nelle Tecnologie Mediche. “Stiamo lavorando affinchè i 20 anni ultimi risolviamo la differenza principale in termini di utilizzazione del questo per una funzione vitale rapida ed accessibile per la funzione del cervello.„

Tradizionalmente, la funzione del cervello è stata valutata solo dopo il trauma o la malattia si è presentata molto ed ha contato alle sulle valutazioni soggettive e basate a comportamento.

“Tuttavia, tenere la carreggiata le funzioni vitali del nostro cervello è estremamente importante per l'instaurazione del riferimento per attività di cervello obiettiva di una persona,„ aggiunge, notando che in caso di ferita o malattia, poi diventa possibile da valutare se cambiamenti di funzione del cervello e se i trattamenti sono efficaci.

“Descriviamo la prima dalla misura guidata da fisiologia della funzione vitale del cervello del mondo permettendo che noi quantifichiamo col passare del tempo la vitalità del cervello,„ dice Sujoy Ghosh Hajra, Uno studente di PhD che lavorano con D'Arcy e l'autore principale del documento.

Nell'articolo, i ricercatori descrivono come la loro struttura traduce la scienza complessa di brainwave in informazioni clinicamente accessibili e dimostra la riuscita misura delle funzioni vitali del cervello sia in più giovani che adulti più anziani. Il Loro metodo ha identificato i cambiamenti di funzione relativi all'età del cervello che non erano evidenti facendo uso delle misure tradizionali.

Il documento ha avuto colpi significativi--più di 1.000 visualizzazioni globalmente--quale Ghosh Hajra dice è un testamento al bisogno urgente di quantificare la vitalità del cervello.

Sorgente: Simon Fraser University

Advertisement