Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio evidenzia il ruolo di assorbimento intestinale del calcio nella formazione del calcolo renale

L'assorbimento intestinale di misurazione del calcio può contribuire ad identificare le persone che sono inclini sviluppano i calcoli renali, secondo uno studio che compare in un'edizione imminente del giornale clinico della società americana della nefrologia (CJASN).

Le persone con l'ipercalciuria hanno reni che livelli elevati fuori messi di calcio in urina che normale, che aumenta il loro rischio di sviluppare i calcoli renali. Soltanto una parte di persone hypercalciuric svilupperà i calcoli, tuttavia e non ci sono criteri per distinguerli da coloro che rimane esente dai calcoli.

Per cercare tali fattori di distinzione, Giuseppe Vezzoli, il MD (istituto scientifico di San Raffaele, Milano, in Italia) ed i suoi colleghi hanno valutato l'assorbimento di calcio nella prima parte dell'intestino tenue come pure dell'escrezione urinaria di calcio in 172 formatori di pietra hypercalciuric e di 36 pazienti hypercalciuric senza una cronologia dei calcoli renali.

I ricercatori hanno trovato che sia l'assorbimento che l'escrezione di calcio erano più veloci in formatori di pietra hypercalciuric che in pazienti hypercalciuric senza una cronologia dei calcoli.

“A nostra conoscenza questo è il primo studio che confronta il metabolismo del calcio in pazienti hypercalciuric con o senza i calcoli del calcio,„ ha detto il Dott. Vezzoli. “I sui risultati identificano una caratteristica del metabolismo del calcio che può predisporre i pazienti hypercalciuric a formazione di calcoli del calcio ed evidenziano il ruolo di assorbimento intestinale nella formazione di calcoli.„

Source:

American Society of Nephrology (ASN)