La rappresentazione di FDG-PET tiene la carreggiata la capacità di atezolizumab di sostenere l'immunità contro NSCLC

i Non piccoli cancri polmonari delle cellule (NSCLC) hanno una reputazione collettiva per la risposta molto bene alla chemioterapia. I ricercatori alla riunione annuale 2016 della società di medicina nucleare e della rappresentazione molecolare (SNMMI) sono presente mezzi di valutazione dell'immunoterapia che combatte fuori NSCLC rinforzando il proprio sistema immunitario di un paziente.

NSCLC rappresenta fino a 85 per cento di tutti i cancri polmonari. dovuto l'insensibilità relativa di NSCLC alla chemioterapia, ricercatori stanno aumentando l'uso delle immunoterapie, compreso classe A di anticorpi monoclonali che serviscono da inibitori immuni del blocco del controllo. Essenzialmente, queste droghe fermano le celle del tumore maligno dagli aspetti di dirottamento del sistema immunitario che tengono le cellule tumorali dalla proliferazione fuori controllo. Qui, i ricercatori hanno studiato una droga relativamente nuova chiamata atezolizumab, che inibisce l'attività fra il ricevitore programmato di morte 1 (PD-1) espresso sulle celle immuni sicure--specialmente celle di T dell'uccisore--e il morte-legante programmato 1 (PD-L1), una proteina del transmembrane ha trovato sulla superficie delle celle del tumore. Il Cancro ed altre celle del antigene-cuscinetto maneggiano questa proteina per legare con e disattivare le celle di T Cancro-specifiche e efficacemente per sopprimere la risposta immunitaria alle celle maligne.

I ricercatori hanno tenuto la carreggiata la capacità di atezolizumab di sostenere l'immunità contro NSCLC con tomografia a emissione di positroni (PET), che fornisce una visualizzazione delle funzioni fisiologiche dell'organismo con l'aiuto di un agente iniettato della rappresentazione che combina una quantità minuscola di materiale radioattivo e di composto molecolare chiamato fluorine-18 fluorodeoxyglucose (F-18 FDG). Questo radiotraccitore imita il glucosio mentre è preso come combustibile dall'ente. FDG-PET permette che i clinici vedano le sfere di attività metabolica aumentata in celle, anche conosciute come il hypermetabolism, un marchio di garanzia dei tessuti maligni e un cambiamento nell'attività metabolica dopo il trattamento della droga.

“Questo studio è il primo per valutare futuro la rappresentazione di FDG-PET in una sperimentazione di fase II dei malati di cancro del polmone che ricevono il atezolizumab immune novello dell'inibitore del controllo,„ ha detto Jill Fredrickson, il PhD, uno scienziato di diagnostica per immagini nel dipartimento dello sviluppo clinico iniziale a Genentech a San Francisco, California “questi risultati contribuiscono a definire il ruolo potenziale di FDG-PET come biomarcatore prognostico e premonitore nel trattamento del cancro polmonare con tale immuno-terapeutica.„

Questo studio multicentrato ha incluso complessivamente 138 pazienti con NSCLC da 28 istituzioni cliniche in cinque paesi differenti. Tutti gli oggetti hanno ricevuto mg 1200 di atezolizumab amministrato per via endovenosa negli intervalli di tre settimane. I ricercatori hanno usato l'ANIMALE DOMESTICO quantitativo che ha misurato la conservazione di FDG come segno di attività metabolica, entrambe al riferimento prima del trattamento di studio ed ancora dopo sei settimane del trattamento con atezolizumab.

Lo studio ha rivelato che gli più alti volumi del tumore del riferimento di FDG erano premonitori della sopravvivenza paziente diminuita, significando che il maggior volume attivo del tumore all'inizio della terapia era un segno della sopravvivenza più bassa. Inoltre, un accrescimento più ulteriore nel volume del tumore a sei settimane era un segno della sopravvivenza paziente in diminuzione. Sebbene il atezolizumab ed altri inibitori immuni del controllo funzionino diversamente che la chemioterapia convenzionale, FDG-PET può essere usato con qualsiasi trattamento per aiutare medici a valutare come i pazienti di NSCLC possono rispondere alla terapia.

Source:

Society of Nuclear Medicine