Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ritrovamenti di studio aumentano di allergie del coregone lavarello fra gli adulti svedesi

La prevalenza delle allergie del coregone lavarello fra gli adulti in Svezia è aumentato. Tuttavia, la prevalenza delle allergie agli animali coperti di pelo, agli acari o alla muffa non ha. Questi erano i risultati di nuovo studio all'accademia di Sahlgrenska.

La prevalenza delle malattie allergiche ha aumentato dalla metà del 1900 la s ed oggi, circa un quarto degli adulti svedesi ha febbre da fieno, mentre 10 per cento soffrono da asma.

L'asma e la febbre da fieno sono collegate forte alla sensibilizzazione allergica, quella è la prevalenza degli anticorpi contro gli allergeni, per esempio, da coregone lavarello o dagli animali coperti di pelo.

Un nuovo studio dallo studio di asma della Svezia occidentale all'accademia di Sahlgrenska, università di Gothenburg, indica che la sensibilizzazione allergica al coregone lavarello della betulla e dell'erba ha aumentato 26 per cento - 39 per cento fra gli adulti, fra 1992 e 2012. Un aumento che è statisticamente significativo.

“Non potremmo, tuttavia, vedere qualsiasi cambiamenti statisticamente significativi per quanto riguarda sensibilizzazione allergica agli animali coperti di pelo, acari o muffa,„ dice Linda Ekerljung, ricercatore all'accademia di Sahlgrenska.

I ricercatori vedono questo come spiegazione possibile per la febbre da fieno, che è associata forte con la sensibilizzazione del coregone lavarello, aumentante da 22 per cento a 31 per cento in Svezia, fra 1990-2008, mentre l'incidenza di asma, che è associata forte con gli animali coperti di pelo e la sensibilizzazione dell'acaro, è rimanere identicamente per lo stesso periodo. Ciò è qualcosa che il gruppo di ricerca abbia indicato negli studi precedenti.

“Il nostro studio egualmente ha indicato che i livelli sia di erba che di coregone lavarello della betulla aumentati durante il periodo di studio e che la lunghezza della stagione del coregone lavarello è aumentato. È una spiegazione possibile per l'aumento singolare nella sensibilizzazione allergica a coregone lavarello,„ dice l'iceberg di Anders, il medico ed uno di coloro che ha intrapreso gli studi.

Con tutta probabilità, queste specie dell'impianto hanno tratto giovamento dalle estati sempre più più calde. La temperatura media dell'estate ha aumentato di 1,5 gradi di Celsius, dagli anni 70.

Lo studio è basato sulle prove di allergia facendo uso delle prove della puntura dell'interfaccia e delle analisi del sangue da 788 oggetti, fra le età di 16 e 60 anni e la vita in Västra Götaland. Gli oggetti sono stati reclutati a caso dai più di 18.000 oggetti che partecipano ad una più grande indagine per questionario su asma ed alle allergie a Gothenburg e la regione di generale Västra Götaland.