Primo studio in tempo reale per verificare efficacia di fertilità app

In che cosa è creduto per essere il primo studio sul suo genere, i ricercatori all'istituto del centro medico di Georgetown University per la salute riproduttiva (IRH) sono reclutare altrettanto come 1.200 donne per studiare, in tempo reale, uno smartphone app che calcola la probabilità di una donna per la gravidanza su base giornaliera.

Il app, chiamato Dot™, (Timing™ ottimale dinamico), è stato creato in base ai dati da parecchi studi pubblicati. Il punto è stato disponibile per circa un anno e sempre più sta usando globalmente.

Il punto è uno del poco fertilità che tiene la carreggiata i apps -- là sono stimati per essere circa 100 tali apps -- quello è basato su prova empirica, dice Port Victoria Jennings, PhD, Direttore di IRH.

Nella questione attuale del giornale europeo di pianificazione familiare e della sanità riproduttiva, Jennings e un gruppo di statistici riferiscono i dati sopra cui il punto è basato. Ciò comprende un'analisi dettagliata di fertilità di circa 1.000 donne in sei diverse impostazioni geografiche e culturali. L'organizzazione mondiale della sanità ha fornito la maggior parte dei dati, i dati supplementari dalla ricerca clinica negli Stati Uniti.

I ricercatori dicono la loro analisi determinata che il punto, dall'inizio, sarebbe 96-98 per cento efficaci in donne se usato correttamente. E mentre una donna continua ad usarla, il app aumenta la sua accuratezza determinata.

Riconoscendo che il ciclo mestruale di ogni donna può variare, il app tiene conto i cicli mestruali che ultimo così piccolo quanto 20 giorni o finchè 40 giorni. Conta solamente alla data di inizio del periodo di una donna per fornirle adattato, informazione esatta circa la sua probabilità della gravidanza per ogni giorno del suo ciclo -- ed avvisa una donna se è un alto o giorno a basso rischio ai fini della progettazione o gravidanza di prevenzione.

“Di più usate il punto -- più il punto si familiarizz conare voi,„ il creatore del punto, le tecnologie del ciclo, dice sul suo homepage.

Ora Jennings ed il suo gruppo al IRH di Georgetown studieranno come le donne usano il app. “A nostra conoscenza questo è il primo studio prospettivo sull'efficacia “di una fertilità app, “„ Jennings dice.

Stanno reclutando i volontari di studio negli Stati Uniti che hanno scaricato e stanno usando il punto. “Il nostro scopo è di verificare l'efficacia del punto come metodo per evitare la gravidanza non pianificata in una situazione in tempo reale,„ dice Rebecca Simmons, il MPH, un ufficiale senior della ricerca a IRH.

Non solo i ricercatori di Georgetown calcoleranno come il punto efficiente ed efficace è, essi raccoglieranno i fattori sociali relativi all'uso di una donna determinata del punto, come come il app potrebbe pregiudicare la relazione di una coppia e se una donna si stanca di usando il app e perché, tra altre domande. I partecipanti saranno intervistati quattro volte nello studio di un anno e risponderanno alle domande quell'a finestra nel app che è inviato dai ricercatori.

“Siamo tutto lo smartphone basato e questi studi saranno intrapresi sul telefono e sul app -- quale è novello ma abbastanza appropriato,„ dice Simmons.

Per iscriversi allo studio, le donne devono scaricare il app. Quando lo usano come mezzi per evitare la gravidanza, saranno invitate a partecipare.

Più di 220 milione donne universalmente hanno un'esigenza insoddisfatta di pianificazione familiare, dice Jennings. “Il nostro lavoro ha indicato che i messaggi semplici di consapevolezza di fertilità sono estremamente attraenti a una vasta gamma di donne e possono rispondere ai loro bisogni di pianificazione familiare. Un metodo che richiede soltanto ad un utente di entrare nella sua data di inizio di periodo è probabile fare appello a a molte donne.„

Source:

Georgetown University Medical Center