Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il ricercatore identifica come la proteina di prurito inibisce l'infiammazione e la carcinogenesi coliche

Venuprasad Poojary, PhD, un ricercatore del socio all'istituto di Baylor per ricerca nell'immunologia (BIIR), parte di Baylor Scott & istituto di ricerca bianco, ha riferito a questa settimana in immunologia della natura del giornale il ruolo di una proteina chiave nella via regolatrice che è compresa nella limitazione l'infiammazione del colon e della crescita del tumore. Il documento, nominato “prurito inibisce l'infiammazione del colon di IL-17-mediated e il tumorigenesis dal ubiquitination ROR-GT,„ è accessibile in linea prima dell'edizione della stampa.

Il Dott. Poojary ha messo a fuoco su come la proteina della ligasi di ubiquitin, citata come prurito, gestisce l'infiammazione colica. L'infiammazione è una risposta protettiva alla lesione microbica del tessuto e di infezione. Tuttavia, l'infiammazione incontrollata è un fattore di rischio importante per lo sviluppo e la crescita di tumore del colon, che è la causa principale delle morti in relazione con il Cancro negli Stati Uniti. L'espressione incontrollata dell'interleuchina 17 (IL-17), una cella infiammatoria della crescita, nella mucosa intestinale è associata con infiammazione e tumore del colon. Tuttavia, i meccanismi da cui la produzione IL-17 è regolamentata rimangono poco chiari.

“Abbiamo trovato che la carenza nella proteina di prurito piombo a colite spontanea ed abbiamo aumentato la predisposizione a tumore del colon. La nostra analisi biochimica ha rivelato gli obiettivi ROR-GT (una proteina di quel prurito che induce l'espressione IL-17) per degradazione, che diminuisce l'infiammazione intestinale ed inibisce la crescita del tumore del colon. Quindi, abbiamo scoperto un meccanismo regolatore novello che inibisce l'infiammazione e la carcinogenesi coliche,„ il Dott. Poojary abbiamo detto.

L'infiammazione cronica può piombo alle malattie di viscere infiammatorie (IBDs) quali il morbo di Crohn e la colite ulcerosa, che notevolmente diminuiscono la qualità di vita dei pazienti. I pazienti di IBD egualmente sono ad ad alto rischio di tumore del colon di sviluppo. Ulteriore supportando il ruolo del prurito ed il regolamento di IL-17, pazienti con il tumore del colon della fase I/II che hanno gli alti livelli di IL-17 sono molto meno probabili avere sopravvivenza sana. Secondo il Dott. Poojary, i nuovi risultati piombo alle terapie mirate a specifiche ed alla loro consegna diretta al sito di infiammazione in IBDs e nel tumore del colon.

Source:

Baylor Scott & White Health