Lo studio fornisce più comprensioni nella lesione alla testa abusiva in piccoli bambini

La lesione alla testa abusiva, a volte citata come la sindrome scossa del bambino o trauma non accidentale (NAT), è la terza causa principale delle lesioni alla testa in piccoli bambini negli Stati Uniti. Per i bambini sotto l'età di 1 anno, è la causa della maggior parte delle lesioni alla testa serie. I risultati provocano spesso l'inabilità severa e permanente ed a volte la morte.

Trauma capo abusivo nell'articolo “: un'analisi dei costi ed epidemiologica„ (pubblicata oggi online nel giornale di neurochirurgia: La pediatria [http://thejns.org/doi/full/10.3171/2016.1.PEDS15583]), Scott Boop, il MPH ed i colleghi hanno esaminato i file di caso di tutti gli più giovani di 5 anni dei pazienti che erano stati ammessi all'ospedale pediatrico di Le Bonheur (LBCH) fra 2009 e 2014 per la lesione alla testa abusiva. Lo scopo degli autori era di identificare i dati demografici pazienti e di determinare l'incidenza e le dimensioni delle lesioni, delle tendenze stagionali connesse con questo abuso, delle procedure neurochirurgiche richieste e dei costi dell'ospedalizzazione.

LBCH è un ospedale terziario situato a Memphis, Tennessee. Il bacino di raccolta estende 200 miglia fuori dall'ospedale, compreso i bambini non solo dal Tennessee ma anche dal Mississippi, dall'Arkansas, dal Kentucky e dal Missouri. Gli autori precisano quella Memphis e la zona circostante ha più di un quarto della gente che vive sotto la soglia di povertà e quasi altrettanto con di meno che una formazione della High School. La lesione alla testa abusiva è rappresentata sproporzionatamente fra il povero e socioeconomico è danneggiata.

Ai fini di questo studio, la lesione alla testa abusiva è stata definita come “frattura del cranio o un'emorragia intracranica in un bambino sotto l'età di 5 anni con un meccanismo o una prova sospettoso di altre lesioni intenzionali, quali le emorragie retiniche, vecchie o nuove fratture, o ammaccatura del tessuto molle.„

Duecento tredici bambini, tutto il più giovane di 5 anni, sono stati valutati e curato stati a LBCH durante il periodo di sei anni di studio. La maggior parte dei bambini era di 6 mesi dell'età o più giovani (55%), del maschio (61%) e pubblicamente ha assicurato (82%). La distribuzione razziale dei pazienti era afroamericano di 47%, bianco di 39% e 14% tutte le altre corse combinate.

Gli autori hanno proposto una nuova classificazione per la severità di lesione alla testa di NAT: Grado 1, frattura del cranio da solo (25% dei pazienti); Grado II, emorragia intracranica o gonfiamento del cervello che non richiedono la chirurgia (con o senza la frattura) del cranio (48%); e grado III, emorragia intracranica (per esempio, emorragia subdurale acuta o cronica) richiedente intervento neurochirurgico (23%) o trauma cranico con conseguente morte (3%). Le procedure neurochirurgiche più comuni eseguite erano interruzione del foro dell'ufficio o aspirazione percutanea del transfontanelle di craniectomy fluido (sangue misto con liquido cerebrospinale) e decompressive subdurale.

Gli autori hanno trovato le incidenze mensili (cumulo di sei anni) ed annuali medie della lesione alla testa abusiva nel bacino di raccolta (per 100.000 bambini 0 - 4 anni) per essere 18,3 e 36,6 casi, rispettivamente. Il numero dei casi è aumentato sostanzialmente fra 2009 (19,6 per 100.000) e 2014 (47,4 per 100.000), con un picco nel 2012 (49,5 per 100.000). Gennaio, luglio e ottobre è stato associato con le tariffe superiori alla media della lesione alla testa abusiva.

Gli autori specificano che la lunghezza mediana della degenza in ospedale era dei 5 giorni (intervalli 1 - 65 giorni). Secondo le aspettative, gli autori hanno trovato che la durata del soggiorno è aumentato con la severità della lesione. Inoltre, i costi dell'ospedale sono aumentato con il grado della lesione. Il costo mediano di singolo ricovero ospedaliero era $12.314 per una lesione dei gradi I e $90.092 per una lesione del grado III. Le spese totali dell'ospedale per tutti e 213 i casi erano appena al disopra $13 milioni.

L'autore senior, il Dott. Paul Klimo, stati, “questo è uno studio di calma. Tutti noi in questione nella cura quotidiana di questi bambini sfavorevoli ha ritenuto che stessimo vedendo sempre più di loro nel corso degli anni, ma vedere i numeri reali è abbastanza un fatto sorprendente. Questo anno da solo, con le prime 2 settimane di maggio, già abbiamo veduto 28 casi, compreso 6 morti. A questo passo, 2016 avranno francamente il più alta incidenza, qualcosa speranza che di I non raggiungiamo. Ciò è un'emissione di salute pubblica seria che merita maggior attenzione all'interno delle comunità locali, per tutto lo stato e nazionalmente.„

Source:

Journal of Neurosurgery