Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le donne hanno probabilità di 29% di concepimento naturalmente dopo avere subito la concezione assistita, ritrovamenti di studio

Donne che hanno trattamenti della sterilità di IVF/ICSI avere una probabilità di 29% di concepimento naturalmente in sei anni della cessazione dei trattamenti. Questi sono i risultati di un'indagine di Internet condotta da un gruppo di ginecologi presentati nella fertilità umana del giornale.

L'istituto nazionale per eccellenza di cura e di salubrità stima che una in sette coppie nel Regno Unito sia influenzata dalla sterilità, con le cosiddette “tecnologie riproduttive assistite„ (arti) quali IVF e ICSI ampiamente che sono impiegati. Questi trattamenti stanno richiedendo emozionalmente e finanziariamente e non tutte le coppie raggiungeranno un bambino con questi metodi.

La ricerca sulla concezione valuta dopo questi trattamenti - se riuscito o infruttuoso - è stato limitato, ma gli autori sperano che i loro risultati siano utili per il consiglio e la rassicurazione delle donne circa le loro probabilità della concezione naturale dopo il trattamento della sterilità.

I ricercatori hanno contattato gli utenti di un sito Web indipendente di fertilità che chiedono ai membri che avevano ricevuto i trattamenti di IVF/ICSI per partecipare alla loro indagine anonima. Dalle 403 risposte applicabili (da complessivamente 484 risposte), hanno trovato che dei 96 dichiaranti che non hanno concepito con il corso dei trattamenti, 34 successivamente concepiti, piombo a 30 nati vivi. Dei 307 chi concepito durante i trattamenti, 84 dopo trattamento anche concepiti.

L'autore principale Samuel Marcus ha detto che “indipendentemente dal risultato dei trattamenti di ICSI e di IVF - se i pazienti concepiti o non - c'è circa una probabilità di 30% di concepimento sugli anni 6.„

Gli autori riconoscono alcune limitazioni in loro documento, specificamente quello ha contato sulla auto-segnalazione e quello una tendenziosità di selezione può essere causato dalle coppie incinte che sono più disposte a rispondere di quanto le coppie deludenti.

Nello studio, gli autori hanno trovato che 87% delle concezioni spontanee si è presentato in due anni di rifinitura dei trattamenti della sterilità e durante il periodo di sei anni che segue i trattamenti 22% ha consegnato un bambino in tensione. Mentre molte coppie possono vedere i trattamenti mentre IVF mentre “un'ultima località di soggiorno„ i ricercatori spera che i loro risultati possano offrire la speranza a quelle in questa posizione sfavorevole.

Il professor Allan Pacey, il redattore capo di fertilità umana ha detto che “questa è realmente informazioni utili che medici possono usare per consigliare i pazienti circa le loro probabilità della gravidanza dopo avere subito la concezione assistita. Certamente suggerisce che rimanga una probabilità ragionevole della gravidanza spontanea dopo che IVF o ICSI è stato tentato.„

Source:

Taylor & Francis