Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I Ricercatori trovano la terapia nuova di promessa per sia i cancri pediatrici che adulti

Gli studi intrapresi all'Ospedale Pediatrico Nazionale hanno trovato che una nuova chemioterapia è efficace contro sia i cancri pediatrici che adulti e che concede ad altre chemioterapie più prontamente all'estensione i loro obiettivi. Lunedì 25 Luglio online pubblicato studio, nella Ricerca Farmaceutica del giornale descrive una classe novella di ammine anfifiliche antitumorali (RCn) basate su una testa idrofila dell'ammina triciclica e su una coda alchilica lineare idrofoba della lunghezza variabile.

I ricercatori hanno valutato RCn per citotossicità ed il meccanismo della morte delle cellule in parecchie linee cellulari del cancro, efficacia antitumorale nei modelli del tumore del mouse e capacità incapsulare le droghe della chemioterapia. I risultati indicano che queste ammine costituiscono una terapia nuova di promessa per sia i cancri pediatrici che adulti.

“Abbiamo verificato l'efficacia di uccisione del tumore di RCn nelle linee cellulari di numerosi cancri, compreso i sarcomi, linfoma e neuroblastoma,„ ha detto Timothy Cripe, MD, PhD, ricercatore principale nel Centro per il Cancro di Infanzia e Malattia del Sangue Nell'Istituto Di Ricerca Ai Bambini Nazionali ed all'autore senior sul documento. “Abbiamo osservato l'attività anticancro delle ammine di RCn in tutte le linee cellulari del cancro analizzate.„

I Ricercatori hanno trovato quel RCn e RC16 in particolare, è 10 volte più efficace nel danno delle celle del tumore che le celle regolari. Quello significa che la dose bassa stata necessaria per uccidere il cancro avrà effetto minimo sulle celle normali.

“Questo è particolarmente importante per la prova della sicurezza di una terapia potenziale,„ il Dott. spiegato Cripe, che è egualmente capo della Divisione dell'Ematologia, l'Oncologia e Sangue e Trapianto del Midollo ai Bambini Nazionali.

La droga era efficace nel restringimento dei tumori umani impiantati nei mouse ed in un modello metastatico del neuroblastoma murino una volta amministrata oralmente o per via endovenosa.

A causa della struttura molecolare anfifilica di RC16, auto-ha montato nelle micelle in acqua. Questa struttura chimica ha permesso la complessazione della doxorubicina, del etoposide e del paclitaxel delle droghe di cancro. Queste micelle hanno migliorato significativamente l'attività antitumorale in vitro di queste droghe migliorando la loro solubilità in acqua.

“L'attività antitumorale delle ammine lipofiliche era interessante a causa del suo atto sui mitocondri e sui lisosomi delle celle. Inoltre, il loro carattere anfifilico migliora la loro biodisponibilità,„ ha detto Isabella Orienti, PhD, il professor della Farmacia e della Biotecnologia all'Università di Bologna e di scienziato del cavo nello studio. “Abbiamo supposto correttamente queste ammine anfifiliche avremmo l'alta attività antitumorale ed alta biodisponibilità.„

“Siamo nel corso della determinazione dei nostri punti seguenti con le prove della questa droga nuova,„ ha detto il Dott. Cripe, il professor della Pediatria All'Istituto Universitario di Ohio State University di Medicina. “Questa è una terapia nuova di promessa per i cancri adulti e pediatrici e guardiamo in avanti ad ulteriore prova i sui meriti.„

Sorgente: Ospedale Pediatrico Nazionale