Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La gestione di carcinoma della prostata varia tramite la corsa

Uno studio pubblicato nel giornale di Urology® indica quel trattamento per carcinoma della prostata a basso rischio, piuttosto che l'attesa vigile, è più probabile da essere cercato dagli uomini di colore.

Diagnosi del carcinoma della prostata

La ghiandola di prostata fa parte del sistema riproduttivo maschio. È una ghiandola noce di taglia, situata sotto la vescica e davanti al retto, che produce alcune delle componenti di seme.

Il Cancro della ghiandola di prostata è comune, con sopra milione diagnosi che sono fatte ogni anno. L'incidenza di carcinoma della prostata è più alta fra gli uomini afroamericani e le morti da carcinoma della prostata sono quasi 2,5 volte più comuni in questo gruppo di uomini rispetto alla popolazione in genere.

Sebbene il carcinoma della prostata possa svilupparsi rapido e spargersi, è relativamente a crescita lenta nella maggior parte dei casi. Per questo motivo, è la prassi per gli uomini diagnosticati con carcinoma della prostata in anticipo per non ricevere immediatamente il trattamento.

Invece sono riflessi regolarmente - attesa vigile - per i segni o i sintomi della crescita aggressiva del cancro. Tuttavia, alcuni uomini eleggono per avere trattamento per sradicare il tumore o per avere la prostata eliminata chirurgicamente malgrado avere un carcinoma della prostata a basso rischio e a crescita lenta.

I ricercatori hanno analizzato la gestione oltre di 2000 pazienti diagnosticati con carcinoma della prostata a basso rischio a Kaiser Permanente la California del Nord fra 2004 e 2012. Poiché questa è popolazione etnico ed economicamente diversa, i confronti attraverso un intervallo dei gruppi sociodemografici potrebbero essere fatti.

Poiché Kaiser Permanente la California del Nord è un grande, sistema integrato di salubrità che copre una diversa popolazione, era possibile valutare indipendente le influenze etniche ed economiche sulla scelta del trattamento.„

Stephen Van Den Eeden, ricercatore co-principale per lo studio.

I risultati hanno indicato che la corsa/origine etnica influenza la decisione per subire il trattamento malgrado clinicamente l'indicazione aspettante vigile. Fra la popolazione di studio, gli uomini di colore del non Latino-americano erano più probabili degli uomini bianchi eleggere per avere indipendente attivo del trattamento dalle misure cliniche.

Interessante comunque, fra coloro che è rimanere nell'ambito di sorveglianza, meno uomini di colore del non Latino-americano hanno subito la biopsia di ripetizione entro 24 mesi della diagnosi rispetto agli uomini bianchi del non Latino-americano.

Questi risultati sono per quanto i clinici possano essere importanti sempre più titubanti richiedere agli uomini di subire le ri-biopsie seriali dovuto le complicazioni, eppure gli uomini di colore sono conosciuti per avere una maggior probabilità della progressione del carcinoma della prostata, che suggerisce che i clinici dovrebbero essere particolarmente vigilanti nella sorveglianza degli uomini di colore su sorveglianza attiva.„

Scott P Kelly, ricercatore Co-principale.

Sebbene ci siano differenze fra i gruppi etnici nella tariffa della comprensione del trattamento attivo fra gli uomini su sorveglianza attiva, il grilletto principale per cominciare il trattamento attivo era un cambiamento nei risultati clinici che indicano un rischio aumentato di progressione di malattia, quali il punteggio di Gleason e la prova specifica dell'antigene della prostata.

Ciò nonostante, i risultati concernenti origine etnica evidenziano l'importanza di assicurazione che gli strumenti utilizzati nella gestione di carcinoma della prostata razziale e culturalmente sono adeguati ai diversi pazienti. Dobbiamo assicurarci che il trattamento non sia influenzato dalla corsa, dall'origine etnica, o dallo stato socioeconomico.

Source:
Kate Bass

Written by

Kate Bass

Kate graduated from the University of Newcastle upon Tyne with a biochemistry B.Sc. degree. She also has a natural flair for writing and enthusiasm for scientific communication, which made medical writing an obvious career choice. In her spare time, Kate enjoys walking in the hills with friends and travelling to learn more about different cultures around the world.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Bass, Kate. (2019, June 18). La gestione di carcinoma della prostata varia tramite la corsa. News-Medical. Retrieved on August 08, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20160729/Management-of-prostate-cancer-varies-by-race.aspx.

  • MLA

    Bass, Kate. "La gestione di carcinoma della prostata varia tramite la corsa". News-Medical. 08 August 2020. <https://www.news-medical.net/news/20160729/Management-of-prostate-cancer-varies-by-race.aspx>.

  • Chicago

    Bass, Kate. "La gestione di carcinoma della prostata varia tramite la corsa". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20160729/Management-of-prostate-cancer-varies-by-race.aspx. (accessed August 08, 2020).

  • Harvard

    Bass, Kate. 2019. La gestione di carcinoma della prostata varia tramite la corsa. News-Medical, viewed 08 August 2020, https://www.news-medical.net/news/20160729/Management-of-prostate-cancer-varies-by-race.aspx.