La prova senza cellula del DNA ha potuto contribuire ad identificare i pazienti di trapianto del fegato con il rifiuto acuto

Oggi, i ricercatori hanno presentato i risultati alla sessantottesima riunione scientifica annuale di AACC che il DNA ha trovato la circolazione nel circolazione-noto come senza cellula DNA-possono essere usate per identificare i pazienti di trapianto del fegato con il rifiuto acuto con maggior accuratezza che le prove di funzione epatica convenzionali. Questa prova senza cellula del DNA ha potuto aiutare i pazienti di trapianto del fegato a ricevere il trattamento cruciale per il rifiuto velocemente ed ha il potenziale di migliorare la prognosi dei pazienti di trapianto del cuore e del rene pure.

Episodi del rifiuto-rifiuto acuto che ha luogo nei mesi primissimi dopo che un organo trapianto-è relativamente comune. Nei pazienti di trapianto del fegato in particolare, il rifiuto acuto si sviluppa in circa 20% di quelli trattati con la terapia immunosopressiva standard. Il video per l'inizio del rifiuto in moda da potere neutralizzarlo rapidamente i fornitori di cure mediche è quindi critico per la sopravvivenza a lungo termine dei destinatari del trapianto di organi. Tuttavia, il sistema monetario aureo per l'identificazione del rifiuto è biopsia, che è costosa e dilagante ed attualmente non ci sono efficaci analisi del sangue per catturare il suo posto.

Un gruppo dei ricercatori piombo da Ekkehard Schütz, il MD, PhD, dal Biomedical di Chronix in Göttingen, la Germania ha precisato per determinare se un'analisi del sangue per senza cellula innesto-derivato DNA-che è DNA senza cellula dall'trapiantato organo-ha potuto identificare i pazienti di trapianto del fegato con il rifiuto acuto. In una prova multicentrata futura primo de suo gentile, hanno riflesso il DNA senza cellula innesto-derivato nel sangue di 106 destinatari del trapianto del fegato dell'adulto per almeno un trapianto del paletto di anno. Hanno trovato che nei 87 pazienti stabili senza i segni della lesione dell'innesto e chi erano negativi per l'infezione del virus dell'epatite C, la percentuale senza cellula del DNA innesto-derivata mediana in diminuzione entro la prima settimana ad un livello del riferimento di <10% delle concentrazioni senza cellula totali nel DNA. Tuttavia, nei 20 pazienti con i campioni ritirati durante i periodi acuti biopsia-provati di rifiuto, i livelli senza cellula innesto-derivati del DNA erano circa 10 volte superiore a quelli osservati nei pazienti stabili.

In generale, Schütz e colleghi ha determinato quello mediante le prove a Livelli senza cellula innesto-derivati del DNA del >10%, essi potevano identificare più di 90% dei pazienti di trapianto del fegato con acuto rifiuto-che è una percentuale sostanzialmente più alta che che prove di funzione epatica convenzionali possono identificare. Egualmente credono che questa prova potrebbe individuare il rigetto del rene e del cuore e stanno intraprendendo gli studi supplementari per confermare questo.

“Questo è realmente un universale che prova-potete usarlo per tutti i tipi di trapianto solido dell'organo poiché sta individuando appena il DNA dell'innesto ed è indipendente dal che innesto state esaminando,„ ha detto Schütz. “Permetterà che noi cominciamo curare questi pazienti prima possibile, che non solo urta la situazione acuta che il paziente sta soffrendo allora, ma egualmente urta la sopravvivenza a lungo termine dell'innesto. Se possiamo diagnosticare rapidamente il rifiuto abbastanza-entro un giorno o uno e mezzo giorno-e il medico di trattamento possono reagire, quindi possiamo evitare i rifiuti realmente di prima scelta più ulteriormente giù la riga.„

Oltre a questo studio, i ricercatori presenteranno il più recente nelle prove senza cellula del DNA alla riunione scientifica annuale di AACC & all'Expo clinica del laboratorio, includenti:

•Ricerchi la dimostrazione che un'analisi del sangue per le mutazioni genetiche nel DNA senza cellula dei malati di cancro del polmone può essere usata per informare la selezione ed il servire del trattamento come alternativa alla biopsia del tessuto. “L'analisi di EGFR nel cfDNA riflette l'eterogeneità del tumore ed ha valore prognostico nel non piccolo cancro polmonare delle cellule„ (A-013)

•Nuovi risultati che i livelli elevati di DNA senza cellula nei pazienti di carcinoma della prostata potrebbero predire quali pazienti hanno una possibilità di sopravvivenza più bassa ed hanno bisogno del trattamento più aggressivo. “Valutazione libera di circolazione del DNA dei biomarcatori prognostici nel carcinoma della prostata„ (A-019)

•Una prova d'ordinamento di prossima generazione per DNA senza cellula innesto-derivato che può anche essere usato per sorveglianza del trapianto di organi. “Convalida analitica di un'analisi d'ordinamento di prossima generazione del clinico-grado per la valutazione della lesione del documento non autografo nei destinatari solidi del trapianto di organi„ (B-365)

Source:

American Association for Clinical Chemistry (AACC)