Campagna educativa dei lanci di GSK per aiutare consapevolezza di aumento di meningite

GSK (LSE: GSK) oggi ha lanciato una campagna educativa per aiutare la consapevolezza dell'aumento della meningite, una malattia rara ma potenzialmente micidiale. La maggior parte di anno dell'adolescenza e di giovani adulti non hanno ricevuto i vaccini stati necessari per contribuire a proteggere da tutti e cinque i gruppi vaccino-evitabili di meningite. La campagna, cattura 5 per la meningite, userà i mezzi di informazione, i media sociali e gli eventi educativi per contribuire ad istruire i genitori ed i giovani adulti circa la meningite ed ad invitarli a parlare con loro fornitore di cure mediche circa la vaccinazione per contribuire ad impedirla.

Ci sono cinque gruppi vaccino-evitabili di meningite-Un, di B, di C, di W e Y-e di due tipi di vaccini da contribuire a proteggere da questi gruppi. Mentre la maggior parte dei giovani (70 per cento) hanno ricevuto il vaccino che le guide proteggono dalla meningite raggruppano A, la C, W e Y, meno di 10 per cento hanno ricevuto il vaccino a quello contribuisce ad impedire contro le cause di B. la Meningitis B della meningite circa 30 per cento dei casi della malattia meningococcica negli Stati Uniti e la vaccinazione della meningite B è raccomandata dal centri per il controllo e la prevenzione delle malattie per le età dei giovani 16-23 anni. La campagna della presa 5 è intesa per contribuire ad aumentare le tariffe di immunizzazione contro la meningite B.

Jamie Schanbaum, un superstite paralimpico del ciclista e di meningite degli Stati Uniti, lancio aiutato la campagna con il fotografo di fama mondiale Anne Geddes e Dott. Len Friedland, vicepresidente, Direttore Scientific Affairs e salute pubblica, vaccini America settentrionale per GSK, a BlogHer 2016 in Los Angeles, ad una conferenza annuale di più di 3.500 blogger e media.

“Ero nel mio primo semestre al mio istituto universitario di sogno quando ho imparato una delle lezioni più dure della mia vita. Che cosa il pensiero di I prima era l'influenza risultata per essere la meningite ed ho finito perdendo tutti le mie barrette ed entrambi i cosciotti sotto le ginocchia.„ Schanbaum detto. “Quando si tratta della meningite, che cosa non conoscete può danneggiarvi. Ecco perché mi sono unito con GSK in questo sforzo per istruire altri circa la meningite. Invito ognuno per richiedere cinque minuti per imparare i fatti e che cosa possono fare per contribuire ad impedirlo.„

Si in 10 persone ha infettato con la meningite B morirà, mentre una in cinque superstiti soffrirà l'inabilità a lungo termine, quale perdita di problemi degli arti, di lesione cerebrale, della sordità e di sistema nervoso.

“Mentre i vaccini sono il migliore modo contribuire ad impedire questa malattia rara ma potenzialmente devastante, la conoscenza è potenza in questo caso,„ ha detto il Dott. Friedland. “La ricerca mostra che quel 88 per cento dei genitori di cui i bambini hanno ricevuto un vaccino della meningite non conosca quali sierogruppi della malattia il loro bambino è vaccinato contro. Stiamo lavorando per sviluppare la consapevolezza e contribuire ad impedire questa malattia terribile.„

I giovani specialmente sono al rischio perché vivono, lavorano e giocano nei posti che li mettono a stretto contatto con a vicenda, quali i banchi, i gruppi di sport, i club, i campi, i dormitori dell'istituto universitario e l'alloggio militare. I vaccini sono la migliore protezione contro la meningite poichè è spesso difficile da trattare e possono essere interni, a volte in 24 ore dell'inizio dei sintomi, o possono causare tutta la vita l'inabilità.

Con la campagna, Schanbuam e Nick Springer, un giocatore di rugby della sedia a rotelle degli Stati Uniti Paralympian e un altro superstite della meningite, racconteranno le loro proprie storie della sopravvivenza contribuire ad istruire sull'importanza della vaccinazione.

“La meningite ha cambiato la mia intera vita in cui ero appena un capretto. Ho perso la maggior parte dei miei cosciotti e delle armi e più successivamente ho imparato che c'era un vaccino che potrebbe avermi protetto contro la malattia,„ ha detto Springer. “Nessuno debba passare con cui ho andato da parte a parte e ecco perché io sto funzionando con GSK per raccontare la mia storia.„

GSK ha lanciato un sito Web in cui i genitori ed i giovani possono imparare circa la meningite meningococcica, i fattori di rischio, come può essere sparsa, i sintomi, l'impatto della malattia e come gli anni dell'adolescenza ed i giovani adulti possono contribuire a proteggersi. Visualizzi www.meningitis.com per più informazioni e risorse supplementari.

Catturi 5 per sforzo-Vittoria dei complementi GSK della meningite la più grande affinchè la campagna globale della Meningite-un costruiscano la consapevolezza circa la meningite ed i vaccini disponibili per contribuire ad impedirla.

Source:

GSK