Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I Ricercatori esaminano gli approcci dietetici differenti per contribuire a migliorare la nutrizione per povero nello Zambia

Durante i parecchi decenni passati nello Zambia, i dati l'Organizzazione Per L'alimentazione E L'agricoltura Delle Nazioni Unite indicano che c'è stato una diminuzione nel consumo pro capite di latte, carne ed uova e un aumento in root amidacee, soprattutto manioca.

La dieta risultante è vitamina e carente minerale. Ciò piombo alla crescita arrestata e lo sviluppo rallentato del cervello, speranza di vita accorciata, tariffe aumentate di mortalità infantile, la vulnerabilità alla malattia ed alla malattia ed incapacità delle madri curare.

I Ricercatori all'Università dell'Illinois hanno confrontato quattro scenari di dieta per capire meglio le differenze fra gli approcci dietetici differenti per contribuire a migliorare la nutrizione del povero in paesi in via di sviluppo quale lo Zambia.

“Abbiamo cominciato definendo una dieta tipica nello Zambia usando i dati dal Sistema Dietetico di Valutazione dell'Alimento del Mondo,„ dice U dell'economista Peter Goldsmith di I. “È un programma che è stato sviluppato soprattutto per i progetti di ricerca dietetici in paesi in via di sviluppo.  Un riferimento è stabilito in base a disponibilità dell'alimento, consumo non reale.„

Poiché in questi ultimi 10 anni o così, le organizzazioni caritatevoli hanno famiglie Dello Zambia difficili dotate con bestiame, i ricercatori erano particolarmente interessati in come l'aggiunta dell'alimento animale di sorgente avrebbe paragonato alle diete completate impiante impianto. Specificamente il gruppo di ricerca ha studiato che cosa che aggiunge i vari importi di latte e di carne ogni giorno avrebbe fatto ai livelli nutrienti nella dieta tipica, rispetto all'aumento impianto impianto.

·         Il primo scenario ha aggiunto 18 once del latte intero della mucca ogni giorno alla dieta del riferimento.

·         Il secondo scenario ha aggiunto i grammi meat-60 di manzo, 30 grammi di pollo e 5 grammi di fegato del manzo. Questo uguaglia Insieme circa un quinto di una libbra di carne.

·         Il terzo scenario ha incluso sia il latte che la carne.

·         E nel quarto scenario, una miscela isocalorica di dieta (comparabile nelle calorie agli altri tre) degli alimenti impianti impianto localmente disponibili era aggiungere-manioca, farina di cereale, grano, patata dolce, lo zucchero e petroli. L'analisi ha messo a fuoco sui cambiamenti nei livelli di proteina, di calcio, di zinco, di ferro, di vitamina A, di B2, di B12 e di D nella dieta.

L'abbuono dietetico è stato basato sui preventivi conservatori di un maschio in buona salute fra 19 - 50 anni, pesanti circa 175 libbre. Altri gruppi quali i bambini e gli anni dell'adolescenza o le madri di professione d'infermiera hanno generalmente requisiti quotidiani molto più alti.

“Quando confronta tutti e quattro i scenari, lo scenario latte-solo aumenta il livello del calcio ad una probabilità di 67 per cento di essere adeguato. Troviamo che la dieta alimento-migliorata sorgente dell'impianto elimina soltanto il rischio di insufficienza della vitamina A,„ l'Orafo diciamo. “Ma il latte più lo scenario della carne solleva tutte le sostanze nutrienti essenziali all'abbuono dietetico raccomandato, ad eccezione di calcio, che ha la probabilità di essere 78 per cento adeguati e della vitamina D, che ha soltanto la probabilità di essere 20 per cento adeguati.„

L'Orafo dice che come un economista che vuole identificare la maggior parte del modo efficace di migliorare la nutrizione. Per esempio, mettere lo iodio in sale è molto un modo efficace di eliminare le carenze dello iodio ma ci sono molti altri micronutrienti da considerare.

“Ci domandiamo se ci sono modi redditizi raggiungere nutrizionalmente una dieta completa,„ l'Orafo diciamo. “Sebbene gli alimenti animali di sorgente consegnino un gruppo denso e vasto delle sostanze nutrienti, la produzione zootecnica può essere un sistema difficile da adottare e gestire. Un paese o un villaggio, per esempio, non può avere una tradizione di allevare gli animali. Gli Agricoltori non potrebbero avere il lavoro da pascolare, rifornimenti idrici adeguati, fondi per sviluppare le protezioni per gli animali, o accedi a ad alimentazione animale.

“I dati da questa ricerca sono coercitivi. Ma c'è una ragione per la quale lo stato di stabilità di nutrizione è impianto basato. È relativamente diretto applicare. Quello è il dilemma per la Comunità per lo Sviluppo. Attaccate a che cosa è più culturalmente normativo, come presentazione del riso arricchito, o fa voi introducete i nuovi modelli che possono a lungo termine essere più efficienti e consegnare una vasta gamma di sostanze nutrienti ad un più a basso costo per unità? L'aggiunta di alcuni latte ed uova, per esempio, ha potuto essere un modo efficace di migliorare simultaneamente le diete attraverso una serie di aree di carenza.  Il Paragone dei modelli in termini di sostentamento economico ambientale egualmente deve essere scomposto nell'analisi.  La più ricerca è Chiaramente necessaria modellare e capire le alternanze fra i vari approcci a migliorare adeguatezza nutriente,„ l'Orafo dice.

“L'importanza degli alimenti animali di sorgente per la sufficienza nutriente nei paesi in via di sviluppo: Lo scenario dello Zambia„ è pubblicato nell'Alimento e nel Bollettino di Nutrizione. Co-è creato da Zhiying Zhang, da Peter Goldsmith e da Alex Inverno-Nelson.

Sorgente: Istituto Universitario di Università dell'Illinois di Agricolo, del Consumatore e delle Scienze Ambientali (ASSI)