Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo stato Primario del capo famiglia può pregiudicare il benessere e la salubrità psicologici degli uomini

Le aspettative di Gendered nel matrimonio non sono solo cattive per le donne, essi sono egualmente cattive per gli uomini, secondo un nuovo studio dall'Università di sociologi di Connecticut (UConn).

Lo studio, “il Reddito Relativo, il Benessere Psicologico e la Salubrità: È Breadwinning Pericoloso o Protettivo?„ da Christin Munsch, un assistente universitario della sociologia a UConn ed i dottorandi Matthew Rogers e Jessica Yorks, saranno presentati alla 111th Riunione Annuale dell'Associazione Sociologica Americana (ASA).

Facendo Uso dei dati sullo stesso gruppo nazionalmente rappresentativo di uomini sposati e di donne in 15 anni, gli autori hanno esaminato la relazione fra gli uomini ed i contributi relativi del reddito delle donne ed hanno trovato che, generalmente poichè gli uomini hanno intrapreso la responsabilità più finanziaria nei loro matrimoni, nel loro benessere psicologico e nella salubrità in diminuzione. Il benessere psicologico e la salubrità degli Uomini erano al loro peggio durante gli anni in cui erano il solo capo famiglia delle loro famiglie. Durante questi anni, hanno avuti i punteggi psicologici di benessere che erano 5 per cento più bassi e punteggi di salubrità che erano 3,5 per cento più bassi, in media, che durante gli anni in cui i loro partner hanno contribuito ugualmente.

“Molto che cosa conosciamo circa come il genere gioca fuori nei fuochi del matrimonio sui modi in cui le donne sono svantaggiate,„ dice Munsch. “Per esempio, le donne sono più probabili essere vittime di violenza domestica ed ancora eseguono la parte del leone su lavori domestici. Il Nostro studio contribuisce ad un organismo crescente della ricerca che dimostra i modi in cui gendered le aspettative sono nocivo per gli uomini anche. Gli Uomini si pensano che siano capi famiglia, eppure provvedere alla sua famiglia poca o nessuna guida ha ripercussioni negative.„

Breadwinning ha l'effetto opposto per le donne quando si tratta di benessere psicologico. Il benessere psicologico delle Donne migliore come hanno dato i maggiori contributi economici. Per Contro, poichè hanno contribuito di meno riguardante i loro coniugi, il loro benessere psicologico è diminuito. Il reddito Relativo era indipendente dalla salubrità delle donne.

Munsch attribuisce queste differenze psicologiche di benessere alle aspettative culturali per gli uomini e le donne. “Uomini che fanno molto più la moneta che i loro partner possono avvicinarsi a breadwinning con un senso dell'obbligo e preoccuparsi per stato di mantenimento del capo famiglia,„ dice Munsch. “Le Donne, d'altra parte, possono avvicinarsi a breadwinning come un'opportunità o scelta. Le donne di Breadwinning possono ritenere un senso di orgoglio, senza preoccuparsi che cosa altre diranno se non possono o non lo mantengono.„

Secondo Munsch, i suoi risultati sono buone notizie poichè sia i mariti che le mogli lavorano solitamente. “Il Nostro studio trova che disaccoppiare breadwinning dalla mascolinità ha vantaggi concreti per entrambi gli uomini e donne,„ dice Munsch. “Mentre il benessere psicologico e la salubrità degli uomini tendono ad aumentare mentre le loro mogli intraprendono la responsabilità più economica, il benessere psicologico delle donne egualmente migliora mentre intraprendono la responsabilità più economica.„

I dati di usi di studio dalle 1997 fino al 2011 onde dell'Indagine Longitudinale Nazionale della Gioventù per esaminare gli effetti della dinamica di reddito domestico su benessere psicologico e della salubrità in un campione nazionalmente rappresentativo dei coniugati fra le età di 18 e di 32. I ricercatori hanno considerato una serie di spiegazioni alternative per i loro risultati, compreso l'età, la formazione, il reddito assoluto ed il numero delle ore di lavoro alla settimana. Tuttavia, queste variabili non hanno rappresentato i loro risultati.

Sorgente: Associazione Sociologica Americana