Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Droga del diabete collegata ad obesità in diminuzione in bambini con disordine di spettro di autismo

Il cloridrato della metformina del farmaco del diabete è stato associato con obesità in diminuzione in un piccolo test clinico dei bambini e degli adolescenti con disordine di spettro di autismo che stavano catturando gli antipsicotici atipici ai sintomi dell'ossequio di irritabilità e di agitazione, secondo un articolo pubblicato online dalla psichiatria di JAMA.

(Il più nuovi) risperidone e aripiprazolo antipsicotici atipici dei farmaci sono i soli trattamenti che gli Stati Uniti Food and Drug Administration hanno approvato per uso nel disordine di spettro di autismo (ASD). Mentre i farmaci possono migliorare i sintomi di irritabilità e di agitazione in bambini, le medicine egualmente causano l'obesità. Col passare del tempo, quello può aumentare il rischio di diabete. In adulti, la metformina è stata associata con la fermata o l'inversione dell'obesità connessa con gli antipsicotici atipici.

Evdokia Anagnostou, M.D., dell'Olanda Bloorview scherza l'ospedale di ripristino, Toronto, Canada ed i co-author hanno condotto un test clinico di 16 settimane per verificare l'efficacia di metformina ad obesità connessa con gli antipsicotici atipici in bambini ed in adolescenti con ASD.

Il test clinico ha definito 61 partecipante (età media quasi 13) per ricevere due volte al giorno la metformina o il placebo. Del 61 partecipante, 60 hanno iniziato il trattamento. La misura principale del risultato dello studio era cambiamento nel punteggio (BMI) dell'indice di massa corporea z oltre 16 settimane del trattamento come riflesso di obesità. Egualmente hanno esaminato l'altre composizione corporea e variabili metaboliche come pure sicurezza e tollerabilità.

La metformina di rapporto degli autori era migliore del placebo nella diminuzione dell'obesità connessa con gli antipsicotici atipici, come valutato da cambiamento dal riferimento ai punteggi di week-16 BMI z.

Dei 28 partecipanti al gruppo della metformina che ha iniziato il trattamento, tre partecipanti (11 per cento) hanno veduto i declini di 8 per cento - 9 per cento in BMI. Nessun altro partecipante ha avvertito i declini di più di 5 per cento in BMI durante il trattamento di 16 settimane, secondo i risultati. Nessuna differenza significativa è stata notata nelle variabili metaboliche.

Gli autori riferiscono che, il camice, metformina è stato tollerato bene, sebbene i partecipanti abbiano avvertito gli eventi avversi gastrointestinali durante il più alta percentuale dei giorni del trattamento.

Le limitazioni di studio comprendono un piccolo gruppo di partecipanti ed ugualmente di corto periodo di tempo per valutare se il miglioramento iniziale può essere mantenuto.

“Questi risultati hanno implicazioni importanti per i bambini in cui i vantaggi degli antipsicotici atipici per il trattamento dei sintomi di agitazione e di irritabilità sono difficili da saldare con l'obesità sostanziale che accompagna spesso il loro uso,„ lo studio conclude.

Source:

The JAMA Network Journals